Programmazione Comunitaria 2007-2013, sviluppo economico-sociale

Domenica
21:05:32
Ottobre
15 2006

Programmazione Comunitaria 2007-2013, sviluppo economico-sociale

View 133.4K

word 521 read time 2 minutes, 36 Seconds

l’avvio del nuovo ciclo delle politiche di coesione dell’Unione Europea per il periodo 2007-13 richiede alla Regione l’elaborazione di una strategia di sviluppo economico-sociale di mediolungo termine.

La politica di coesione economica e sociale costituisce, com'è noto, la cornice nell’ambito della quale l’Unione Europea programma l’utilizzo dei "fondi strutturali" nei Paesi membri, e dunque cofinanzia - insieme a questi ultimi - la politica regionale comunitaria.

Ad essa si affianca la politica regionale nazionale finanziata dal Fondo per le aree sottoutilizzate, e attuata tramite strumenti quali le Intese stituzionali di Programma e gli Accordi di Programma-Quadro.

Il "Quadro Strategico Nazionale" (QSN) che, secondo i nuovi regolamenti, ogni paese beneficiario deve elaborare - e nel quale debbono essere enunciati gli obiettivi nazionali della politica di coesione - deve a tal riguardo, assicurare l’unitarietà delle politiche regionali e l’addizionalità delle risorse comunitarie.

La regione Lazio collabora alla predisposizione del QSN con il proprio "Documento Strategico Preliminare" (DSP). Nell’ambito del DSP viene proposta una strategia di sviluppo economicosociale riferita all’intero spettro di strumenti messo a disposizione, oltre che dalle politiche promosse dalla Regione stessa, dalle politiche regionali comunitaria e nazionale (concertate dalla Regione con le altre istituzioni interessate). Gli interventi proposti riprendono l’elaborazione concertata con le altre Regioni1 e vengono finalizzati a:
predisporre il passaggio verso una economia e una società basate sulla conoscenza migliorando le politiche in materia di società dell’informazione e di R&S, nonchè accelerando il processo di riforma strutturale ai fini della competitività e dell’innovazione, e completando il mercato interno;
modernizzare il modello sociale europeo, investendo sulle persone e combattendo l’esclusione sociale;
sostenere il contesto economico sano e le prospettiva di crescita favorevoli applicando una adeguata combinazione di politiche macroeconomiche.

Il processo di programmazione finalizzato all’attuazione delle nuova politica di coesione si concluderà , per la Regione, con la stesura dei Programmi operativi relativi al Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) ed al Fondo sociale europeo (FSE) con i quali erranno programmati e finanziati gli interventi relativi agli obiettivi "Competività regionale e occupazione" e "Cooperazione territoriale europea" e "Cooperazione decentrata" con la ridefinizione della Intesa Istituzionale di programma e relativi Accordi di programma-quadro.

Il DSP è stato predisposto sulla base di uno schema concordato tra le Regioni e costituisce il tentativo d'individuare la strategia di sviluppo economico-sociale, e dunque gli obiettivi e le priorità di intervento che la Regione intende perseguire nel medio-lungo periodo e, nell’ambito di questi, anche quelli specificamente riferiti ai temi prioritari individuati dalla politica di coesione per gli obiettivi citati in precedenza (cosi come indicati nelle bozze di regolamenti ad hoc predisposti dalla Commissione Europea).

Il documento è stato predisposto sulla base, oltre che dei documenti programmatici generali e di settore della Regione, dei contributi delle strutture regionali.
Questo documento ha carattere preliminare e dunque la strategia definitiva della Regione potrà essere aggiornata in funzione sia della definitiva attribuzione alla Regione di risorse comunitarie e nazionali, sia dei regolamenti ed orientamenti strategici comunitari definitivi, sia infine a seguito del confronto con le Amministrazioni centrali.

http://www.regione.lazio.it

Source by Silvia_Michela_Carrassi


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Programm...o-sociale