Riflessioni: Le critiche - Ogni persona è convinta di essere nel giusto.

Domenica
01:14:59
Dicembre
03 2006

Riflessioni: Le critiche - Ogni persona è convinta di essere nel giusto.

da: "Dale Carnegie - Come trattare gli altri e farseli amici"

View 163.1K

word 300 read time 1 minute, 30 Seconds

"Ho speso i migliori anni della mia vita a procurare ai miei simili i migliori divertimenti, per aiutarli a vivere meglio, e la ricompensa è stata la calunnia e tutta un'esistenza da braccato." (Al Capone). Lui non si sentiva affatto in colpa, anzi si considerava una specie di pubblico benefattore.

La gente non accetta critiche sul proprio modo di comportarsi, per quanto sbagliato possa essere. La critica è inutile perché pone le persone sulla difensiva e le induce immediatamente a cercare una giustificazione. È pericolosa, perché ferisce l’orgoglio della gente, la fa sentire impotente e suscita risentimento.
Il risentimento per le critiche ricevute può demoralizzare i dipendenti, i familiari, gli amici, senza contribuire in alcun modo a migliorare la situazione.

La critica è come un piccione viaggiatore: ritorna sempre da dove era partita. Convinciamoci che la persona che cerchiamo di correggere o di condannare farà di tutto per difendersi e ritorcere l’accusa, o per lo meno dirà : "Non vedo come avrei potuto agire diversamente".

Conoscete qualcuno che volete cambiare, mettere in riga, migliorare?
Bene, ma perché non cominciate da voi stessi? Da un punto di vista egoistico dà molto più profitto che migliorare gli altri e fa meno danni.
Se volete suscitare domani un risentimento che può persistere per decenni e magari fino alla morte, avanti con le critiche, anche se del tutto ingiustificate.

Trattando con la gente ricordiamoci che abbiamo a che fare con creature governate non dalla logica ma dalle passioni, piene di pregiudizi e mosse dall’orgoglio e dalla vanità .

Benjamin Franklin, intervistato, alla domanda su quale fosse il segreto del suo successo, svelò: "Non parlo male di nessuno e dico di tutti tutto il bene possibile".

Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Riflessi...l giusto.