Firenze: Due arresti per rapina «gli attentatori risultano essere già noti ai Carabinieri»

MOVE
MOVE
Sabato
11:28:33
Maggio
12 2007

Firenze: Due arresti per rapina «gli attentatori risultano essere già noti ai Carabinieri»

Compiono una rapina e vengono subito presi: gli autori sono di origine Siciliane da tempo nel Nord.

View 164.2K

word 332 read time 1 minute, 39 Seconds

Scandicci (FI), Comando Provinciale di Firenze su Ladysilvia; Nel pomeriggio del 30 marzo 2007, in località "Le Bagnese", nei pressi del cantiere per i lavori della terza corsia dell’autostrada A1 a Scandicci, due uomini, a bordo di una station wagon grigia, perpetravano una rapina ai danni di un 42enne, asportandogli alcune centinaia di euro. Immediatamente i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Scandicci, coordinati dalla Procura della Repubblica di Firenze, iniziavano l’attività investigativa per far luce sulla vicenda.

Nel giro di poco tempo si è riusciti a risalire agli autori materiali del fatto, entrambi di origini siciliane ormai da tempo trapiantati in nord Italia. In particolare uno dei due, il 30enne, ha alle spalle un'infinità di precedenti penali.

Fatti i successivi passi giudiziari, il G.I.P. di Firenze, concordando con quanto raccolto in sede di indagine, emetteva due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti del predetto e del complice, un 42enne, anch'egli pregiudicato, ritenuti entrambi responsabili del reato di rapina aggravata in concorso.
I militari del Nucleo Operativo di Scandicci hanno dunque iniziato le ricerche dei due soggetti.

Controllando costantemente le banche dati delle forze di polizia, i militari hanno potuto verificare i luoghi frequentati dagli stessi.

CarabinieriSono così iniziati i servizi di osservazione che, nel giro di due giorni, ha dato il risultato sperato. Infatti nella notte, sono stati rintracciati e arrestati in luoghi diversi, uno nei pressi della stazione ferroviaria di Bologna e l’altro nella propria abitazione.

Una volta ultimati gli atti ed espletate le formalità di rito, i due sono stati condotti presso la Casa Circondariale Dozza di Bologna, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nella circostanza sono stati raccolti utili elementi investigativi per lo svolgimento delle indagini finalizzate alla individuazione del complice, dei ricettatori ed al rintraccio della refurtiva asportata nei colpi precedenti.

La Redazione

Source by carabinieri


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Firenze:...binieri»