Sab 28 Febbraio 2004 h 21.00 - Brutta notte (Festival Come to Daddy) - Musiche di : Frederic Rzewski, Alvin

Martedì
17:35:12
Febbraio
10 2004

Sab 28 Febbraio 2004 h 21.00 - Brutta notte (Festival Come to Daddy) - Musiche di : Frederic Rzewski, Alvin

Festival Come to Daddy - Secondo appuntamento Brutta Notte
Birds (notturno)
Interpreti

Frankie HI NRG
Frederic Rzewski
Alvin Curran
Alter Ego

View 159.1K

word 702 read time 3 minutes, 30 Seconds

Frederic Rzweski
Piano Piece n. 4
Coming together " Attica

Alvin Curran
Brut Beat Bruit Brute

Notturno
Luigi Ceccarelli

Birds
voce Frankie HI NRG
voce, piano Frederic Rzewski
sampler Alvin Curran

Alter Ego - 
Auditorium di Milano
Largo Gustav Mahler
tel. 02.83389.201/2/3 (Orari Biglietteria: tutti i giorni dalle-  10 alle 19)

Date Concerti
28 febbraio ore 21.00

Biglietti
" 10,00/20,00
Secondo incontro con la musica contemporanea

Frederic Rzewski e Alvin Curran incontrano Frankie HI NRG
Il secondo appuntamento della rassegna Come to Daddy con il titolo Brutta notte prevede l’incontro di due icone della musica contemporanea americana: Frederic Rzewski e Alvin Curran, fondatori del mitico MEV, collettivo tra improvvisazione e sperimentalismo che sconvolse le regole della musica scritta a cavallo tra gli anni ’60 e ’70 in favore di un vitalismo e di un’energia che sembravano definitivamente comparsi. I due compositori parteciperanno al concerto anche in veste di interpreti affiancati dal rapper Frankie HI NRG.

I brani di Frederic Rzewski sono dei capolavori della musica minimalista dei primi anni ’70 anche per l’impegno civile e politico che questo autore ha sempre manifestato. Lo spunto nasce dalla rivolta sorta nel carcere di massima sicurezza di Attica, repressa brutalmente.

Nel programma viene presentata una nuova opera di Alvin Curran. Il brano Brut Beat Bruit Brute, rielaborato in una seconda versione, trae spunto dal Pierrot Lunaire di Arnold Schönberg inteso come la prima vera opera rap della storia della musica.

Frederic Rzewski, nato nel 1938 in Massachusetts, studia musica con Charles Mackay, Walter Piston, Roger Session e Milton Babbitt presso le università di Harvard e Princeton. Nel 1960 giunge in Italia dove studia con Luigi Dallapiccola e incontra Severino Gazzelloni, con il quale si esibisce in numerosi concerti, iniziando una nuova carriera come interprete di musica nuova per pianoforte.

A Roma, insieme a Alvin Curran e Richard Teitelbaum, forma il gruppo MEV (Musica Elettronica Viva) il quale riunisce avanguardisti sia di musica classica che di jazz. Tra il 1979 e il 1981 torna alla notazione grafica e sperimentale in alcuni aori scritti per ensembles. Nelle composizioni più recenti si ritrova un approccio più spontaneo e più libero alla scrittura.

Alvin Curran, americano, nato nel 1938, fa musica dall’età di cinque anni. Dalle lezioni di piano passa ben presto al jazz e studia musica alla Brown University e poi a Yale con Elliot Carter che lo porta con sè a Berlino. Dopo aver girato l’Europa si stabilisce in Italia, dove, dal 1965 al 1980, vive a Roma. La sua inesauribile curiosità l’ha portato a sperimentare le più varie possibilità di produzione musicale. Il suo stile parte spesso da elementi minimi , oggetti sonori trovati nei suoi viaggi, integrati dall’uso di risorse elettroniche.

Frankie HI NRG, nato a Torino nel 1969, pubblica il suo primo singolo Fight da Faida nel 1991, che con oltre 10.000 copie vendute rappresenta un piccolo caso discografico. La canzone riceve il premio. Seguono nel 1992 il primo album Verba Manent e nel 1993 la realizzazione della colonna sonora per lo spettacolo Camper con Vittorio e Alessandro Gassmann. Nel 1997 pubblica il secondo album La morte dei miracoli che conquista un dico di platino. Come sceneggiatore e regista Frankie realizza diversi videoclip di brani propri e in collaborazione con altri artisti. Nel 2002 ha collaborato con il gruppo Alter Ego per un concerto monografico dedicato a Rzewski.

Il gruppo Alter Ego, dopo la sua formazione nel 1990, è riuscito a conquistarsi un posto di rilievo nell’ambito dei gruppi cameristici europei specializzati nell’interpretazione della musica colta de Novecento. Ha al suo attivo numerosi concerti realizzati presso le maggiori associazioni concertistiche in Italia e in Europa. Ciò che più lo caratterizza è la costante collaborazione con compositori di grande rilievo. Nel programma di Brutta notte eseguono Manuel Zurria (flauto), Francesco Peverini (violino), Oscar Pizzo (pianoforte), Giuseppe Pistone (chitarra elettrica) Paolo Ravaglia (clarinetto), Luca Peverini (violoncello), Fulvia Ricevuto (percussione), Eugenio Vatta (regia).

Per ulteriori informazioni si prega di contattare:
Ufficio Stampa
Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi

Corso San Gottardo 42/a "-  20136 Milano - tel.-  +39 02 83389.329/327   fax-  +39 02 83389.303

press@orchestrasinfonica.milano.it
www.orchestrasinfonica.milano.it

Source by Rockitalia


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Sab 28 F...ki, Alvin
from: ladysilvia
by: SANREMO