"THE EXTRAORDINARY STORY” IN ANTEPRIMA SU BIKE CHANNEL

Lunedì
15:27:00
Settembre
23 2013

"THE EXTRAORDINARY STORY” IN ANTEPRIMA SU BIKE CHANNEL

Il film documentario che racconta lUltra Trail du Mont-Blanc (UTMB)
inaugura la nuova linea editoriale del canale 214 di Sky

View 3.7K

word 427 read time 2 minutes, 8 Seconds

"The Extraordinary Story”, emozionante docu-film che narra la fatica e la caparbietà degli atleti che hanno partecipato alledizione più dura e impegnativa dellUltra Trail du Mont-Blanc, è di scena in anteprima su Bike Channel (canale 214 di Sky), martedì 24 settembre 2013, alle ore 22.15.

La pellicola, prodotta da Sportmaker S.r.l., inaugura in grande stile la nuova linea editoriale intrapresa dal canale Sky. Bike Channel infatti dallo scorso 16 settembre, con il passaggio sul canale 214 visibile a tutti i clienti Sky, aggiunge alla numerose produzioni dedicate esclusivamente alluniverso della bicicletta tanti contenuti legati al mondo dellendurance.

"The Extraordinary Story” è il primo di questi contenuti e racconta attraverso spettacolari immagini le fatiche che corridori non professionisti hanno fronteggiato, passo dopo passo, nella gara regina delle ultra maratone europee, lUltra Trail du Mont-Blanc (UTMB). Vibram, infatti, azienda italiana leader mondiale nella produzione e commercializzazione di suole in gomma ad alte prestazioni, in occasione della gara svoltasi nel 2011, ha selezionato 5 persone normali – non atleti - e le ha messe nelle condizioni di compiere unimpresa straordinaria: superare i propri limiti mentali e fisici per portare a termine la corsa più dura di tutta Europa.

"The Extraordinary Story” narra proprio lavventura del team Vibram, persone ordinarie che sono riuscite a portare a termine unimpresa davvero unica: 169 kilometri, tre paesi da attraversare - Francia, Italia e Svizzera - 9.700 metri di dislivello, temperature molto rigide spesso sotto lo zero termico e un percorso estenuante da terminare entro il tempo limite di 46 ore. Queste le condizioni estreme che hanno dovuto affrontare tutti i 2400 partecipanti dei quali però solo la metà ha raggiunto il traguardo nel tempo stabilito.

La pellicola è anticipata da immagini in anteprima della quarta edizione del celebre Tor des Géants (che si è conclusa lo scorso 15 settembre) e da unintervista in esclusiva a Franz Rossi, blogger, scrittore ed editore del blog XRun, e a Pietro Trabucchi, psicologo dello sport, ex allenatore della nazionale italiana di Sci e autore del libro "Resisto dunque sono”, due professionisti italiani che hanno affrontato la gara dei quattro Giganti.

Bike Channel comunque non tradisce le sue origini e continua a proporre nel suo palinsesto numerosi programmi legati al mondo della bicicletta: bici da corsa, mountain bike, downhill, freeride, gare, eventi Red Bull e cicloturismo. Il tutto con la supervisione editoriale del due volte vincitore del Giro dItalia Paolo Savoldelli.

Tutte le novità, la programmazione e gli aggiornamenti sono segnalati su www.bikechannel.it

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / "THE EXT...E CHANNEL