AL VIA IL MESE DI CENTRALI APERTE

Martedì
12:25:54
Maggio
11 2004

AL VIA IL MESE DI CENTRALI APERTE

Fino al 6 Giugno in tutta Italia 42 centrali aprono al pubblico con mostre, concerti, gare sportive, punti internet

View 153.2K

word 563 read time 2 minutes, 48 Seconds

Visite, giochi e spettacoli nelle centrali Enel per studenti e famiglie, bambini, giovani e anziani, per un mese intero, in occasione del tradizionale appuntamento-  “Centrali aperte”.


Un totale di quarantadue centrali, rappresentative dei differenti modi di produrre energia elettrica (idroelettrico, termoelettrico, eolico, geotermico), potranno essere visitate, a tappe alterne, ogni weekend per un mese da chiunque voglia conoscere più da vicino come funzionano le fabbriche dell’energia, quali tecnologie applicano, come si integrano nel territorio circostante.
Durante la giornata gli impianti diverranno anche luoghi di incontro dove svolgere attività sportive, partecipare a gare, visitare mostre d’arte, ascoltare musica, navigare in internet, intrattenere i più piccoli.


Con la collaborazione delle principali Federazioni nazionali, in molte centrali: Piombino (Li), Montorio al Vomano (Te), Cardano (Bz) , Castelviero (Tv), Leri Cavour (Vc), La Spezia, Matese (Ce) saranno attivi “villaggi sportivi” dove, col supporto di istruttori federali, i visitatori potranno provare a cimentarsi col tiro con l’arco, il salto in alto e altri sport insoliti per il grande pubblico.


Iniziative sportive di richiamo anche nelle centrali di Presenzano (Ce), di Santa Barbara (Ar) con l’arrivo della gara ciclistica femminile Adriatico/Tirreno, di Santa Massenza (Tn) con il dragon boat, di San Fiorano (Bs) con le mountain bike. Tra le tante altre iniziative sportive, le discese in gommone a Salsominore (Pc), canottaggio a Piana degli Albanesi (Pa), canoa e kayak a Trezzo sull’Adda (Mi).


Insieme alla Lega Nazionale Dilettanti calcio, Enel organizza tornei nella centrale siciliana di Caltavuturo (Pa) e nella centrale di Trezzo sull’Adda,vicino a Milano. Quest’ultima ospiterà anche il balletto classico “Carmina Burana con Ballet de Nice” e una personale del pittore Luigi Marchesi.


Per gli appassionati di auto e moto d’epoca sono organizzate esposizioni nelle centrali della Spezia e Leri Cavour: ospite d’onore la Ferrari F1. Previsti raduni di auto d’epoca anche negli impianti toscani di Torrite (Lu) e Vinchiana (Lu) e in quelli di Termini Imerese (Pa) e La Casella (Pc).


Le due ruote avranno il loro spazio a Porto Tolle (Ro) con il raduno Ducati, a Mallero (So) e a Valle Secolo (Pi) dove si terrà anche il torneo dei balestrieri di Massa Marittima (Gr). A Sulcis (Ca) in Sardegna e a Priolo Gargallo (Sr) in Sicilia, il pubblico potrà ammirare gli “Energy Games”, spettacolari esibizioni e gare di freestyle in moto da cross in collaborazione anche con i motoclub locali.


La musica sarà protagonista di questa iniziativa: in collaborazione con l’Accademia di Santa Cecilia Enel organizza una serie di concerti che avranno il tema del vino come filo conduttore, a Vigevano (Pv), Bastardo (Pg), La Casella e Santa Massenza. Largo spazio anche alle bande musicali che Enel promuove, attraverso un accordo con ANBIMA, con un tour nazionale e un concorso dedicato a valorizzare questa tradizionale forma di aggregazione.

Un ruolo importante anche per il mondo della scuola: l’apertura delle centrali sarà infatti l’occasione in cui premiare le classi che hanno partecipato con il miglior risultato al grande progetto didattico “Energia in gioco”, l’iniziativa di Enel che ha coinvolto nell’anno scolastico 2003-2004 oltre 100.000 studenti in tutta Italia. Il programma delle giornate e i riferimenti delle centrali coinvolte possono essere trovate sul sito http://www.enel.it .

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / AL VIA I...LI APERTE