Sport e Cultura per la Pace in occasione delle Olimpiadi Atene 2004

Mercoledì
14:05:10
Giugno
23 2004

Sport e Cultura per la Pace in occasione delle Olimpiadi Atene 2004

View 131.1K

word 844 read time 4 minutes, 13 Seconds

Il Comune di Volterra, con il sostegno della Cassa di Risparmio di Volterra e la collaborazione del Consiglio Regionale della Toscana, ha aderito al progetto proposto dal Comitato Nazionale “Sport e Cultura per la Pace”, costituito con decreto del Ministro per i Beni e le Attività Culturali su proposta di Euro-Mediterraneo Culture dei Mari congiuntamente alla Presidenza della Regione Calabria, in occasione delle Olimpiadi Atene 2004.

Ha così preso forma in questi mesi un ampio progetto di attività dedicato al rapporto fra sport, cultura e pace in Italia e all’estero, basato sull’idea di collegare le città di tradizione e patrimonio ellenico del Mediterraneo e di altre civiltà coeve come quella etrusca tramite un oggetto simbolo: la Fiamma-Luce che toccherà le singole località , attraverso un lungo percorso, proponendo in collaborazione con gli Enti Locali, eventi spettacolari, espositivi e sportivi.

L’operatività del Comitato Nazionale è legata ad un grande evento sportivo: i Giochi Olimpici di Atene 2004 e farà riferimento all’antica prassi ellenica della Tregua Olimpica che prevedeva l’interruzione delle attività belliche durante lo svolgimento delle Olimpiadi.

L’iniziativa si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e si avvale del patrocinio del Comitato Olimpico Nazionale Italiano e della prestigiosa collaborazione della Marina Militare Italiana che valutato il progetto nella sua totalità e sentito il parere dello Stato Maggiore della Difesa ha accettato di collaborare, in alcune città tappa del percorso e nell’ambito delle Campagne Scuola estive, con le sue splendide Navi Scuola a vela: l’“Amerigo Vespucci”, la “Palinuro” e la “Corsaro II”.
L’intero percorso si articola in Episodi, fra questi uno vede il coinvolgimento di Volterra alla luce della memoria etrusca e al periodo di espansione fiorentina nel Mediterraneo che portò la Toscana ad essere potenza antagonista a Genova e Venezia nelle relazioni commerciali con il Medio Oriente.
La tematica scelta per le manifestazioni a Volterra propone momenti ed episodi di grande importanza della storia della città , certamente la sua origine etrusca, civiltà alle volte antagonista e alle volte collaborativa, e la origine greca; entrambe si identificano con grandi esempi di civiltà nel Mediterraneo e, nel ’600, con due figure di rilievo, quella dell’Ammiraglio Jacopo Inghirami, artefice di una presenza toscana nel Mediterraneo con le navi dell’Ordine di Santo Stefano e quella dell’Emiro libanese Fakhredine II, esiliato dai turchi in Toscana e ospitato da Cosimo II dè Medici con cui avviò un progetto di collaborazione e di espansione toscana nel Medio Oriente.
Grazie alla fattiva collaborazione della Cooperativa Artieri di Volterra, una sezione della Fiamma Luce " l’oggetto emblematico che ogni città aderente al percorso riceverà in omaggio - è realizzata in alabastro mentre la sezione in legnoè curata dall’Istituto d’Arte di Cantù.

Le manifestazioni prendono avvio il con le splendide immagini di Volterra nel film di Luchino Visconti “Vaghe stelle dell’ Orsa”(1 luglio) e presentano, in forma molto ravvicinata, gli aspetti della tematica proposta: “A proposito di noi etruschi” e “A proposito di noi romani”, un confronto fra eventi importanti, nella storia delle due civiltà , con due figure emblematiche femminili, l’etrusca-romana Tanaquilla e la greca-alessandrina Cleopatra. (2 luglio)
Il 3 Luglio, giornata in cui il Palazzo Inghirami sarà aperto alle visite guidate, partirà una maratona sportiva nel centro storico, e verrà organizzato un concerto di musica con strumenti antichi rinascimentali e orientali (alle ore 18) che prenderà avvio nella Cattedrale con musiche sacre, per proseguire in Piazza San Giovanni con musiche profane . La giornata si concluderà quindi al Teatro Persio Flacco (ore 21) sul tema “Amori e drammi di donne del Mediterraneo”, "prima” dello spettacolo di Teatro-Musicale sulla storia e la mitologia greca ellenistica, con l’esecuzione della cantata “Apollo e Dafne” di Haendel, evento risultante dallo stage di studi del barocco del "SIXE, Suono Italiano per l’Europa". Il concerto sarà poi eseguito ad Alexandria d’Egitto (Egitto), Larnaca (Cypro) e Atene.

Questi spettacoli sono inseriti nell’ambito di ulteriori iniziative proposte dal “Comitato Nazionale Sport e Cultura per la Pace” che oltre alla citata collaborazione della Marina Militare Italiana ha il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e la partecipazione del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero per le Pari Opportunità oltre che delle Regioni Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica

Con il patrocinio del CONI Comitato Olimpico Nazionale Italiano e la collaborazione della Marina Militare Italiana Con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali Con la partecipazione del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero per le Pari Opportunità e Regione Puglia / Regione Toscana / Regione Campania / Regione Basilicata / Regione Calabria / Regione Sicilia

con il patrocinio del Comune di Volterra
Cassa di Risparmio di Volterra
Consiglio Regionale della Toscana

Il Viaggio / La Fiamma Luce
Le altre civiltà : l’etruria
Volterra

30 giugno " 3 luglio 2004
Comitato Nazionale Sport e Cultura per la pace
Centro operativo: Euro-Mediterraneo Culture dei Mari
Via Simone Cantoni, 1 " 22100 Como
Tel. 031/571150 " Fax 031/570540
e-mail: cdmari@camtam.it
Comune di Volterra
Segreteria del Sindaco
Piazza dei Priori 1, 56048 Volterra
Tel. 0588/86050

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Sport e ...tene 2004