Moratti, Landi e Rizzi alla partenza della Minimaratona per Disabili

Domenica
18:16:09
Settembre
26 2010

Moratti, Landi e Rizzi alla partenza della Minimaratona per Disabili

Il Sindaco con gli assessori Landi e Rizzi alla partenza. Milano all’avanguardia: 127 servizi tra residenziali e di sostegno a favore di oltre 5.000 cittadini disabili

View 165.1K

word 502 read time 2 minutes, 30 Seconds

Milano: “Condividere questa giornata insieme a voi è per me un grande piacere, ma è anche l’occasione per riflettere su come la nostra città risponde ai bisogni delle persone disabili e anche delle loro famiglie. Oggi da Milano parte una comunità di sportivi come voi e la nostra città diventerà un unto di aggregazione anche per altre città . Praticare attività sportiva è un bene supremo per tutti. E’ utile per l’acquisizione di nuove e diverse abilità e per l’integrazione in un contesto di vita ricco di relazioni significative. Milano è una città all’avanguardia per i suoi servizi a favore di oltre 5000 cittadini disabili, che vede operanti 127 servizi tra residenziali e di sostegno. Penso, per esempio, al Pronto Intervento Disabili, un servizio telefonico in grado di fornire assistenza negli orari e nei periodi di chiusura dei Centri Diurni Disabili, garantendo soluzioni qualificate e interventi tempestivi in casi di emergenza”. Con queste parole il Sindaco Letizia Moratti ha dato il via, questa mattina, a piazza Castello, alla seconda edizione della Minimaratona per Disabili " Nuove Frontiere. Con lei alla partenza l’assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna, l’assessore allo Sport Alan Rizzi, l’ideatrice dell’iniziativa Carla Perrotti e tantissimi partecipanti, disabili e accompagnatori che hanno partecipato alla camminata non competitiva intorno al Parco Sempione.

“Oggi, per migliorare i nostri servizi " ha detto il Sindaco - voglio invitare anche voi e le vostre famiglie a scriverci, a segnalarci proposte, suggerimenti. ”.

“Sport e disabilità rappresentano un binomio vincente che si ripresenta per il secondo anno consecutivo”- ha aggiunto l’assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna-. Questa minimaratona vuole offrire ai nostri atleti “speciali” un diverso contesto per sperimentare e valorizzare le proprie diverse abilità, le stesse da riproporre poi nella vita quotidiana, dimostrando così che la volontà e la fiducia in se stessi sono fondamentali per superare i limiti e raggiungere traguardi importanti. E’ bene, dunque, promuovere attività sportive come questa per consentire di abbattere non le barriere architettoniche ma quelle sociali e culturali”.

“Con questa iniziativa unica in Italia e grazie agli tanti partecipanti appassionati che sono venuti oggi in piazza Castello per partecipare alla minimaratona, abbiamo dimostrato come con lo sport si possa superare qualsiasi barriera, avvicinando e sensibilizzando il grande pubblico alla disabilità " ha sottolineato l’assessore Rizzi. Il nostro obiettivo è sostenere chiunque voglia fare sport. Per questo ci impegneremo affinchè la minimaratona diventi un appuntamento fisso ogni anno”.
Il percorso della minimaratona si è snodato per le vie intorno al Parco Sempione da Piazza Castello, fino alla Triennale e ritorno. Il ricavato della vendita del pettorale di iscrizione (5 euro) sarà devoluto in beneficenza all’ Associazione Special Olympics Italia Team Regione Lombardia Onlus.

Alan Christian Rizzi - Sport e Tempo Libero Giampaolo Landi di Chiavenna - Salute Letizia Moratti - Sindaco

foto -©- Silvia Michela Carrassi

Source by Flashsport


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Moratti,... Disabili