Rio 2016 - L’analisi del Presidente Agabio: Solo apparentemente a mani vuote. Grazie Capitano!

Martedì
15:09:34
Agosto
23 2016

Rio 2016 - L’analisi del Presidente Agabio: Solo apparentemente a mani vuote. Grazie Capitano!

View 138.4K

word 440 read time 2 minutes, 12 Seconds

Rio 2016:Mi voglio complimentare con le atlete, con i dirigenti, e con tutto lo staff tecnico – ha concluso il presidente federale Riccardo Agabio nella sua analisi conclusiva dei #XXXI Giochi Olimpici di Rio de Janeiro - perché un quarto posto olimpico non è certo un piazzamento di poco conto e le nostre ragazze hanno dimostrato di essere venute a Rio per recitare un ruolo da protagoniste.

Purtroppo le gare sono gare. Esclusa la prestazione al nastro, al di sotto delle reali potenzialità delle nostre farfalle, le altre prove, comprese le qualifiche, sono state di altissimo livello. Anche la Russia ha sbagliato però i suoi punteggi sono sempre alti. La Spagna ha fatto due esercizi senza errori sfruttando al massimo un codice che premia l’esecuzione sulla difficoltà. L’Italia, si sa, ha sempre presentato esercizi con grandi rischi, è un marchio di fabbrica che paghiamo spesso sul lato della pulizia.

Forse in futuro, restando così le cose, sarebbe meglio fare meno ma meglio. La Bulgaria ad esempio aveva commesso degli errori in qualifica che poi non ha ripetuto in finale, meritando un posto sul podio. Io l’Italia ce l’avrei vista bene lassù. E ci sarebbe finita se l’esercizio con i cerchi e le clavette fosse stato valutato con più attenzione. Da Atene a Rio, nelle quattro Olimpiadi sotto la mia presidenza, abbiamo vinto cinque medaglie, finendo per sette volte al quarto posto. Io considero questi piazzamenti sempre e comunque alla stregua di una vittoria, anche se purtroppo la notorietà e i riconoscimenti te li danno soltanto le medaglie. Sarà molto difficile potersi ripetere in futuro, perché la concorrenza è sempre più forte, non ci sono più Paesi materasso. E sale sul podio chi sbaglia di meno, l’emozione gioca brutti scherzi e si fa presto a vanificare il lavoro e gli investimenti di anni.

Per quanto ci riguarda credo che di più non si potesse fare, l’impegno è stato massimo sia da parte degli atleti, sia da parte dei loro allenatori. Sono mancate le medaglie ma questo non compromette la qualità del lavoro portato avanti dalla nostra #Federazione. E proprio a nome di quest’ultima vorrei salutare il nostro capitano. Marta Pagnini meritava di lasciare l’attività agonistica dall'alto un podio olimpico.

Non c’è riuscita, malgrado possa vantare, rispetto alle compagne, il bronzo di Londra. Tuttavia la ragazza continuerà a collaborare con noi perché ha tutti i numeri per far bene, anche in campo internazionale".


Foto Bufolin / #FGI
#Maccarani

#RiccardoAgabio
#GiochiOlimpici #RiodeJaneiro
#MartaPagnini

Source by Flashsport


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Rio 2016...Capitano!
from: ladysilvia
by: UNIPR
from: ladysilvia
by: AIFA