Una scoperta per continuare ad esistere

Venerdì
01:22:38
Dicembre
14 2007

Una scoperta per continuare ad esistere

Nella foto allegata: Parabola planare Andromeda 92, per la miscelazione di onde cosmiche profonde, con ricettori al macrocosmo a due captazioni differenziate e miraidali; ricezione su banda a specchiatura multilpla convogliata agli analizzatori.

View 169.1K

word 660 read time 3 minutes, 18 Seconds

Nel parco scientifico-tecnologico della AXS M31, nella sera limpida dell’1 dicembre si sono accese le nuove luci della parabola planare Andromeda 92.

Quando tutto sta andando alla deriva ed il potere dell’uomo è scioccamente impegnato nell’autodistruzione, la tecnologia disinquinante dei prodotti nanostrutturati a formulazione magnetica della AXS M31 è come una luce nel buio della vita odierna. Una molecola a circuito chiuso per riparare i danni del passato e del presente causati dalle molecole a circuito aperto. Come? Semplicemente impiegando questi prodotti sulle colture, senza cambiare nulla.

Dal 2002 la AXS M31 produce queste avanzate formulazioni nate dalla scoperta Mendini, una scoperta per continuare ad esistere, uno strumento di grande valore e di vitale importanza per il futuro dell’agricoltura in quanto introduce il concetto di energia come unico fattore in grado di ottimizzare tutti i processi vitali. Lo introduce concretamente perché le essenze magnetiche di tipo idrocompresso computerizzato con capacità di carica pari a 7.6 Gigowatt per mm3, da cui sono costituite queste formulazioni, sono una vera e propria tecnologia dell’energia che agisce secondo i principi di Madre Natura, i soli che ci possano sollevare dalla gravosità della parola estinzione. Si tratta di un tipo di energia “dolce”, un’energia di programmazione o di creazione, come quella del sole, un’energia di movimento, come quella della vita. A differenza dell’energia elettrica che è un’energia indotta, questa è un’energia biologica.

Nella chimica naturale ogni trasformazione avviene attraverso l’utilizzo di incalcolabili quantità di energia e si riporta sempre entro condizioni di equilibrio. L’equilibrio è la legge della vita. Considerate la quantità e la qualità delle trasformazioni antropiche risulta impossibile, allo stato attuale, pensare in termini di sviluppo sostenibile e di efficienza produttiva di un sistema economico. Di questo si è ben coscienti, come si è coscienti che dopo aver depauperato il pianeta stiamo tornando al medioevo, ponendo come novità quelle forme energetiche rinnovabili e pulite già allora note: energia dal vento, dall’acqua, dal sole”¦ Conti alla mano, sappiamo che non possono essere solo questi gli strumenti per il nostro futuro, nè la formula per superare gli enormi problemi di oggi.

Sappiamo che non può sussistere equilibrio dei sistemi viventi senza energia e che è impensabile operare in termini di equilibrio ambientale senza ricorrere ad essa.
La scoperta dell’energia, di quella fonte energetica primaria oggi necessaria all’uomo sta per essere “archiviata” dal ricercatore Alessandro Mendini, il quale commenta “non vi resta che il piacere del dolore della vita” e “i soldi non comprano la vita” e ancora “senza sviluppo e senza dialogo la porta aperta si chiude”.

Insomma, l’uomo, oggi rappresentato dal potere, non è ancora pronto a riceverla perché non è in grado di accettarne le regole, vuole a tutti i costi e senza spendere una lira un bene sociale per farne un potere di pochi. Bisogna rendersi conto che il vero potere è quello che fa crescere le cose ed esclude la violenza, ciò presuppone una cultura che secondo il ricercatore comporta il passaggio da un sistema di potere ad un sistema d’amore. “Buona come la terra” si diceva un tempo riferendosi al fatto che dando 1 la terra restituisce 1000, ma di questo l’uomo non ha saputo farne tesoro, e non pensa che sotto ai suoi piedi ha miliardi di esseri che esistevano prima della sua venuta, un mondo invisibile che crea il nostro habitat e che per i nostri egoismi viene distrutto.

Della scoperta Mendini, rimarranno in Italia solamente le formulazioni prodotte dalla AXS M31, un’occasione da non perdere sia per gli agricoltori che attraverso il loro impiego possono preservare le colture ed aumentare la qualità e la quantità delle produzioni incrementando il reddito agricolo, sia per gli investitori dell’ agribusiness che possono trarre da questa innovazione una realtà economica fertile.

Source by AXS_M31


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Una scop... esistere