Luigi Scotti ministro della Giustizia

Giovedì
14:23:29
Febbraio
07 2008

Luigi Scotti ministro della Giustizia

View 179.0K

word 532 read time 2 minutes, 39 Seconds

Roma: Firmato questa mattina il decreto di nomina del dottor Luigi Scotti alla carica di Ministro della Giustizia.

Il presidente del Consiglio dei Ministri, Romano Prodi - che aveva assunto l’interim del ministero dopo le dimissioni dell’ex guardasigilli Mastella - si è recato questa mattina dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per presentare la proposta di nomina di Scotti alla carica di ministro.

Luigi Scotti, che sino ad oggi aveva ricoperto la carica di sottosegretario alla Giustizia, ricoprirà la carica fino al termine della legislatura.

Biografia di Luigi Scotti
Luigi Scotti, nato a Napoli il 14 gennaio del 1932.
Nominato uditore giudiziario in data 10 aprile 1959 fu destinato, dopo il tirocinio, alla pretura di Napoli con funzioni di uditore vice pretore; successivamente, a seguito dell’esame di aggiunto giudiziario, ove si classificò secondo nel suo concorso, fu assegnato alla pretura di Calitri il 15 dicembre 1962 con funzioni di pretore.
Nominato magistrato di tribunale nell’aprile 1964, il 20 giugno 1966 fu trasferito al tribunale di Napoli come giudice e assegnato alla prima sezione civile nonchè alla segreteria della presidenza.
Conseguì la nomina a magistrato di appello nell’aprile 1972 e, con tale qualifica, fu eletto componente del Consiglio superiore della magistratura, di cui fece parte dal '76 al '81.
Con decorrenza dal 10 aprile 1979 fu nominato magistrato di Cassazione e nel novembre del 1982 fu destinato al ministero della giustizia come vice capo dell’ufficio legislativo ove, dopo tre anni, assunse l’incarico di capo di tale ufficio.
In data 10 aprile 1987 fu nominato magistrato di Cassazione con funzioni direttive superiori.
Il 23 maggio 1997 è stato nominato Presidente del tribunale di Roma, ufficio che ha lasciato il 18 maggio 2006 a seguito della nomina di Sottosegretario di Stato presso il Ministero della giustizia, incarico ricoperto fino al 6 febbraio 2008.
In qualità di Sottosegretario è stato delegato alla trattazione degli affari di competenza del Dipartimento per gli affari di giustizia, relativamente alla Direzione generale della giustizia civile, alla trattazione degli affari di competenza del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi, relativamente alla Direzione generale del bilancio e della contabilità , alla Direzione generale dei magistrati ed alla Direzione generale di statistica e alla firma dei relativi atti e provvedimenti.
Ha avuto anche la delega di sostituire il Ministro Guardasigilli nei provvedimenti delegabili di competenza del ministro in caso di necessità e urgenza.
Oltre all’attività giudiziaria ha conseguito la docenza di diritto della navigazione presso l’Università di Napoli e successivamente ha assunto l’incarico di insegnamento della materia nella facoltà di economia e commercio di tale università . Ha poi partecipato al concorso di professore ordinario, concorso che ha superato, ma senza effettuare l’opzione per non lasciare l’ordine giudiziario.
È autore di numerosissime pubblicazioni, sia in diritto della navigazione che nel diritto civile e nella materia dell’ordinamento giudiziario, fra l’altro con monografie pubblicate dalla casa editrice Giuffrè.
Ha partecipato a varie commissioni in materia di privacy, di riforma di codici di legislazione sulla tossico dipendenza ed ha presieduto la Commissione alta vigilanza in materia di ambiente. Ha diretto per molti anni la rivista 'Documenti Giustizia' edita dal relativo dicastero ed ha svolto corsi presso la Scuola superiore della pubblica amministrazione e presso scuole di specializzazione per le professioni legali.

Source by Governo


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Luigi Sc...Giustizia