Emergenza Casa a Roma: “Morosità indice di collasso sociale”

Giovedì
14:12:39
Aprile
10 2008

Emergenza Casa a Roma: “Morosità indice di collasso sociale”

Il Segretario romano dell’Idv interviene sul caro-affitti e auspica incontro tra parti sociali

View 167.9K

word 338 read time 1 minute, 41 Seconds

Roma - Nella Capitale si viaggia alla triste media di 9 famiglie sfrattate al giorno, in un contesto nazionale che ormai ci riferisce come 8 famiglie su 10 che vivono in affitto vengano raggiunte da provvedimenti di sfratto. Inoltre, il 62% delle soluzioni abitative date in locazione nella Città Eterna è condotto da persone, famiglie - ma anche enti o aziende - che, a fronte di un sempre più ridotto potere d'acquisto della propria busta paga, non ce la fanno a onorare gli oneri del contratto venendo così colpiti dal provvedimento di sfratto per morosità da parte dei proprietari.

"Abitare a Roma - rileva il Segretario romano dell’Italia dei Valori Roberto Soldà - sta diventando sempre più una Via Crucis per le famiglie, alle quali, con gli stipendi che in pratica dal 2002 si sono dimezzati e il costo della vita che è raddoppiato, non basta aver levato dal proprio indice di spesa il superfluo per poter arrivare alla quarta settimana".
A leggere i dati, sempre più preoccupanti, si percepisce la gravità del problema specie appunto nella Capitale, che nel 2007 si "fregia" del non onorabile titolo di essere la città d'Italia dove si è registrato il più alto numero di sfratti eseguiti con la forza pubblica, ben 1767. "Una situazione al limite della decenza - sottolinea Soldà , candidato per queste elezioni al Comune - alla quale va posto subito rimedio favorendo innanzitutto, prima di parlare di edilizia solidale e soluzioni affini, un incontro tra le parti sociali".

Nel noto film di Silvio Muccino, Alla ricerca della felicità , il protagonista, caduto in disgrazia, scaricato dalla moglie, e con figlioletto a carico, deve anche subire l’umiliazione dello sfratto di casa per morosità da parte del proprietario, riparando poi in alloggi di fortuna. Il finale del film sarà a lieto, lietissimo fine, in cui larghi sorrisi addolciranno un viso per troppo tempo rigato da lacrime e rinunce. Ma è comunque un film, e Roma non è New York.

Source by Italia_dei_Valori


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Emergenz...iale”
from: ladysilvia
by: carabinieri