Presentato il nuovo elicottero in dotazione al Nucleo Elicotteri Carabinieri

Giovedì
12:47:19
Settembre
04 2008

Presentato il nuovo elicottero in dotazione al Nucleo Elicotteri Carabinieri

Agusta-Westland AW 109 Nexus: Carabinieri di Pontecagnano

View 170.1K

word 686 read time 3 minutes, 25 Seconds

Pontecagnano - È stato presentato all’Arma di Campobasso il nuovo elicottero in dotazione al 7° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pontecagnano (SA), che opera com'è noto a favore dei reparti dell’Arma del Molise. Si tratta del nuovissimo Agusta-Westland AW 109 Nexus, da pochissimi giorni entrato a far parte della linea di volo dell’Arma, un concentrato della migliore tecnologia aeronautica al momento disponibile.

Promotore dell’iniziativa è stato il Ten.Col. Umberto Tamborrino, comandante del reparto operativo di Campobasso e pilota di elicottero per 19 anni nei reparti di volo dell’Arma con oltre 2500 ore di volo totalizzate, che ha coordinato l’atterraggio del Nexus nella piazzola elicotteri della caserma "Frate", sede del Comando Regione Molise, con ai comandi il comandante del Nucleo di Pontecagnano, Maggiore Gabriele Gainelli.

Carabinieri, in volo il nuovo elicottero

È completamente digitalizzato, può volare di notte in completa autonomia e può disporre di telecamera collegata direttamente con le centrali operative dei carabinieri. È l’Agusta Westland 109 Nexus, modernissimo elicottero da qualche giorno in dotazione al 7° Nucleo Elicotteri dei Carabinieri di Pontecagnano, che opererà in tutta la Campania e il Molise. Denominato operativamente “Fiamma 44” è uno dei primi esemplari consegnati all’Arma dei Carabinieri: gli altri sono stati assegnati da pochi mesi al Comando Raggruppamento Aeromobili di Pratica di Mare (RM) per l’addestramento dei piloti e per le esigenze operative della Capitale e al Nucleo Elicotteri di Bergamo " Orio al Serio.
Attesi i pressanti impegni operativi che è chiamato ad assolvere il N.E.C. di Pontecagnano, è stata già prevista l’assegnazione di un secondo esemplare nel prossimo futuro in modo tale da mandare anche progressivamente «in pensione» gli altri più obsoleti e superati elicotteri attualmente ancora in servizio (AB 206-B1 e A109-A) e da affiancare gli altri più moderni e aggiornati già in uso (AB 412 HP MFD).

Con un peso massimo al decollo di 3175 kg il nuovo velivolo si pone al vertice della categoria degli elicotteri leggeri: offre una notevole versatilità di impiego grazie alla possibilità di imbarcare fino a sei passeggeri, oltre ai due piloti, e alla notevole autonomia e potenza, che a loro volta esaltano la sicurezza nelle operazioni soprattutto sopra i centri abitati. Si pensi, ad esempio, che essendo dotato di due motori in grado di erogare oltre 700 cavalli ciascuno, in caso di avaria di uno di essi questo elicottero è in grado di proseguire il volo senza penalizzazioni e di atterrare in totale sicurezza anche al di fuori di aeroporti o elisuperfici preparate (per aver un’idea, le precedenti versioni di A109, sviluppavano al massimo 800 HP, però con due motori).

Queste sue caratteristiche e la possibilità di diversificarne l’equipaggiamento hanno fatto sì che su questo modello possano essere installati dispositivi destinati all’impiego per attività militari e soprattutto di polizia, tanto è vero che su di esso si è orientata la scelta degli altri corpi armati dello Stato per le loro peculiari attività operative (Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Corpo Forestale dello Stato).

Il quadro comandi è interamente digitale e l’elicottero può volare in completa autonomia per l’intero tragitto, grazie ad un pilota automatico di ultima generazione interfacciato ai più moderni sistemi di navigazione.

Molto utile per le attività di controllo del territorio e di Ordine Pubblico dell’Arma saranno le telecamere «Wescam» installabili a bordo che consentono di riprendere le zone sorvolate dal velivolo e di trasmettere direttamente le immagini alle centrali operative all’uopo predisposte, oltre che di registrarle immediatamente a bordo su apposito supporto.
Oltre a ciò è prevista la dotazione di fari di ricerca brandeggiabili particolarmente potenti, in grado di illuminare a giorno, se necessario, le zone sorvolate in orari notturni. Per questa specifica esigenza, inoltre, è stata predisposta una strumentazione pienamente compatibile con l’impiego di speciali visori «Nvg» (Night Vision Goggles, utilizzati appunto per la visione notturna in operazioni aeree e terrestri).

L’elicottero, infine, potrà anche svolgere operazioni di ricerca e soccorso terrestre e marittimo (dispone di galleggianti di emergenza posizionabili qualora necessario), grazie all’installazione di un verricello laterale e di un gancio per sollevamento carichi.

Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso

Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Presenta...rabinieri
from: rockitalia
by: Rockitalia