Sicurezza, De Corato: “16 mila euro di multa a 9 autonegozi aperti oltre orario consentito

Martedì
12:35:47
Settembre
16 2008

Sicurezza, De Corato: “16 mila euro di multa a 9 autonegozi aperti oltre orario consentito

Giro di vite su vendita abusiva di alcolici. In 8 mesi 50mila euro di sanzioni a 51 venditori ambulanti, una ogni 5 giorni

View 135.8K

word 453 read time 2 minutes, 15 Seconds

Milano - “A seguito di controlli notturni in diverse zone della città , nove autonegozi sono stati multati per oltre 16 mila euro. Otto, in particolare, sono stati sanzionati per aver prolungato l’apertura oltre l’orario consentito, uno per diverse violazioni pari a oltre cinquemila euro. Il blitz è scattato tra la 1.50 e le 2.40 da parte di cinque pattuglie ’Sierrà, su segnalazione degli addetti ai sistemi di videosorveglianza, nelle vie Castelbarco, Umbria, Lodi, don Sturzo, Zara-Marche, Abruzzi, dei Mille, Jenner e piazzale Maciachini”.

Lo comunica il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

“Nei confronti dei venditori ambulanti che non rispettano le regole - spiega De Corato " è in atto un giro di vite. A Milano, nei primi otto mesi del 2008, sono stati sanzionati 51 autonegozi che hanno prolungato l’orario di vendita oltre la mezzanotte. Infrazione che si verifica spesso nelle vicinanze di locali notturni e discoteche. E che, a causa della vendita di alcolici, è all’origine di risse e degrado”.

“In un recente incontro avvenuto in Prefettura " aggiunge De Corato - è infatti emerso che una parte dei disagi subiti dai residenti della zona è causata non dalle discoteche ma dalla presenza di venditori ambulanti che non rispettano gli orari di vendita in materia di somministrazione di bevande alcoliche. Dall’inizio dell’anno - prosegue De Corato - la Polizia Municipale ha sanzionato questa categoria con una media di una multa ogni cinque giorni (1000 euro la sanzione). Alla luce delle criticità emerse saremo ancora più severi, sia con controlli più serrati da parte dell’Annonaria, sia attraverso i blitz notturni delle pattuglie che intervengono su segnalazione degli addetti ai sistemi di videosorveglianza”.

“Le 51 multe di quest’anno " continua il vice Sindaco - sono state emesse soprattutto in aree vicine a locali e discoteche, come Naviglio Pavese, viale Umbria, via Sammartini, via Casale, via Alserio, viale delle Rimembranze di Greco, via Valtellina, viale Alemagna e l’area esterna al Parco Sempione, via don Sturzo. Per numero di sanzioni spiccano, invece, piazzale Loreto (6), oltre che via Cassala, viale Certosa e via Castelbarco (4)”.

“L’Amministrazione - sottolinea De Corato - sta contrastando il problema del degrado causato dall’abuso di alcol con una serie di ordinanze, in vigore sui Navigli e alla Centrale. Ordinanze che vietano la vendita di bottiglie di vetro dopo le 21 a causa dei problemi di inquinamento ambientale, l’abbandono di grandi quantità di rifiuti, oltre che di ordine pubblico per il ripetersi di risse e violenza. Ora contrasteremo ancora più severamente la vendita abusiva, che è tra le cause scatenanti del degrado”.

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Sicurezz...onsentito
from: ladysilvia
by: UNIPR