Dichiarazione Sottosegretario Rocella

Mercoledì
01:01:11
Gennaio
07 2009

Dichiarazione Sottosegretario Rocella

View 169.0K

word 280 read time 1 minute, 24 Seconds

Roma: In riferimento alle dichiarazioni dellon. Antonietta Farina Coscioni riportate dagli organi di informazione, il Sottosegretario alla Salute on. Eugenia Roccella ha affermato: "Lostinazione a interpretare tutto attraverso la lente deformante dellideologia impedisce allonorevole Farina Coscioni persino di capire litaliano. La frase virgolettata che riporta dalla mia intervista a Repubblica ("ferma opposizione alla selezione genetica perché la società sarebbe costretta a sopportare costi economici troppo elevati”), ha un senso esattamente opposto a quello da lei indicato.

Di malattie genetiche da evitare attraverso laborto o leutanasia perché, appunto, "i costi alla società” sarebbero "molto gravi” parlava larticolo di Francesco e Luca Cavalli-Sforza pubblicato da Repubblica il giorno precedente, e io riferendomi a quel testo citato dallintervistatore ribadivo "la mia ferma opposizione alla selezione genetica”, ancora più inaccettabile se legata a una pura valutazione di convenienza economica.

Larticolo 32 della Costituzione di cui lonorevole Farina Coscioni si fa interprete, garantisce la libertà di cura, cioè la libertà di scegliere le terapie e di decidere se sottoporsi o no a un determinato trattamento sanitario. Nulla a che vedere, dunque, con il "diritto a morire” sostenuto dai Cavalli-Sforza. Ricordiamo che per la legge italiana la disponibilità del proprio corpo ha dei limiti: per esempio, non è possibile vendere i propri organi o affittare un utero, ed è punito chi istiga al suicidio o chi vi coopera. Ad essere coerente nella richiesta di modificare larticolo 32 della Costituzione dovrebbe quindi essere lonorevole Farina Coscioni.

Chiediamo anche allassociazione Coscioni se, sempre per coerenza, intende opporsi alla ratifica della Convenzione Onu sulla disabilità che vieta esplicitamente - e ricordiamo che questo articolo fu inserito dopo il caso Terri Schiavo - di sottrarre alimentazione e idratazione a un disabile.”

Source by Ministero_Salute


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Dichiara...o Rocella