DA ABBASSA - COLESTEROLO A ZUPPERIA, ARRIVA IL VOCABOLARIO DEI GIORNALISTI

Sabato
03:41:00
Novembre
17 2007

DA ABBASSA - COLESTEROLO A ZUPPERIA, ARRIVA IL VOCABOLARIO DEI GIORNALISTI

Quizzone, attapirato, condonite, mielismo, Fiscovelox, Cococo, famiglia allungata, fotoshoppare: ce n’è per tutti i gusti. Giovanni Adamo, ricercatore presso il Lessico Intelletuale Europeo e Storia delle Idee del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ILIESI-CNR) e Valeria Della Valle, docente di Linguistica Italiana all’Università di Roma La Sapienza, hanno raccolto nel volume Neologismi quotidiani " Un dizionario a cavallo del millennio (1998-2003), in stampa per Leo S. Olschki Editore(Firenze), oltre 5000 neologismi creati o diffusi dai giornalisti

View 133.1K

word 747 read time 3 minutes, 44 Seconds

"Ehi, rambetto, andiamo a drinkare una cosa al fast-bar in centro: magari incontro quella tipa vamposa che mi piace, sai, quella che fa dog-sitting dai signori Rossi... Massì, proprio quella famiglia allungata, con le figlie un po’ glitterate, che abita vicino a noi: lui è un padre ombra, mentre la moglie è un esempio di casalinghitudine e non ha neppure una nanny che l’aiuti; ci vorrebbe un esperto, chessò un famigliologo, per risolvere tutti i loro problemi". Se dovesse mai capitarvi di ascoltare un dialogo surreale di questo tipo non storcete il naso ma pensate che si tratta di espressioni che si leggono abitualmente in molti articoli di giornale: non si trovano ancora nei più importanti vocabolari della lingua italiana, ma sono frutto della straordinaria creatività dei giornalisti.

La vitalità linguistica dell’italiano dei giornali è documentata ora nel volume Neologismi quotidiani " Un dizionario a cavallo del millennio (Firenze, Leo S. Olschki Editore), curato dai linguisti Giovanni Adamo, ricercatore presso il Lessico Intellettuale Europeo e Storia delle Idee del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ILIESI-CNR), e Valeria Della Valle, docente di Linguistica Italiana all’Università di Roma La Sapienza.

Dalle lettura delle sue pagine si scopre che i nostri quotidiani rappresentano una fonte inesauribile di novità lessicali: un filone importante di italianese, ricavato dal mondo della tv " come quizzone, carrambata, gollonzo, attapirato, ottusangolo, cruciverbone, velino e velona, marzullesco, Gabibbo o pippobaudista -; dalla cronaca sociale e politica " è il caso di glocalismo, seattlino, voltagabbanismo, malpancismo, social forum, giustizierismo, larghe intese e larghe convergenze, cantierabile, dolcevitaiolo, next age, assentopoli e universitopoli -; o dalla economia, compresa la new economy: Cococo, Fiscovelox, condonite, manovrina, cartolarizzazione, public utility, newco, efficientamento, dotcom.

"Dal 1998 a oggi " spiegano Adamo e Della Valle, coordinatori dell’Osservatorio Neologico della Lingua Italiana (ONLI) " abbiamo raccolto più di 5000 neologismi tratti dai giornali e non registrati nei vocabolari: parole di nuovo conio o derivate da altre già esistenti, internazionalismi, forestierismi, tecnicismi e anche neologismi d’autore, per molti dei quali sono state raccolte le prime testionianze dell’ingresso nella lingua d’uso comune. Siamo di fronte a indizi evidenti del continuo arricchimento e della costante evoluzione dell’italiano, all’interno di un ampio fenomeno di globalizzazione che coinvolge, anche se in diversa misura, tutte le più importanti lingue di cultura".

Neologismi quotidiani presenta a ogni pagina qualche curiosità o divertimento. C’è il montanellismo ma anche il mielismo e l’aggettivo arbasiniano; si fa strada dire cose di sinistra, portato sugli schermi da Nanni Moretti (da cui morettismo e nannismo); si celebrano Giampiero Mughini e la sua juventinità ma anche Roberto D’Agostino, maestro indiscusso col suo Dagospia di pettegolezzaio e vippaio, i personaggi del cinema vanzinesco e quelli del nuovo filone mucciniano o la contagiante comicità della Gialappa’s Band, da cui gialappismo. Con la pottermania si consacra uno dei più grandi successi letterari per ragazzi, con fotoshoppare una travolgente novità tecnologica, con orgoglio gay un termine sessualmente corretto e con tottismo una fede calcistica cieca; ma c’è anche il segno di un ritorno alla spiritualità , con un omaggio al Santo Padre e ai suoi Papa-boys.

Il lavoro di scelta e raccolta delle nuove formazioni linguistiche presentate nel Dizionario si basa sulla lettura sistematica di molti quotidiani nazionali: da quelli di maggior diffusione, a quelli che documentano le principali realtà regionali italiane e le più rappresentative tendenze politiche e sociali: dal Corriere della Sera a Repubblica; dal Sole 24 Ore alla Stampa, al Giornale e al Messaggero; dalla Padania alla Sicilia; dal Tempo e dal Mattino al Manifesto e Liberazione; dalla Gazzetta del Sud al Foglio e al Secolo d’Italia. Il lettore curioso non finirà di stupirsi sfogliando le oltre mille pagine del volume alla ricerca delle formazioni più insolite o di quelle che riconoscerà come ormai familiari, dei nomi degli uomini politici o di spettacolo, dei giornalisti e degli sportivi che con la loro creatività contribuiscono all’arricchimento e all’innovazione del lessico italiano.

Per ulteriori informazioni:
Giovanni Adamo 06-49917324 349-8850197
Valeria Della Valle 339-1405994

Source by CNR


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / DA ABBAS...ORNALISTI