LEONARDO DA VINCI IN MOSTRA A ROMA

Lunedì
00:03:14
Maggio
18 2009

LEONARDO DA VINCI IN MOSTRA A ROMA

LE MACCHINE DEL MAESTRO IN MOSTRA AL PALAZZO DELLA CANCELLERIA

View 164.1K

word 578 read time 2 minutes, 53 Seconds

ROMA - MAGGIO 2009 Tutti siamo a conoscenza del genio inventivo di Leonardo da Vinci e tutti, chi più chi meno, abbiamo avuto modo di ammirare le opere del suo ingegno; non tutti, però, hanno avuto il piacere di ammirare e di vedere in funzione, megli, di far funzionare le sue migliori invenzioni che, ricostruite seguendo le " Istruzioni per luso " contenute nei Codici Vinciani, sono in mostra al Palazzo della Cancelleria a Roma a partire dal 30 aprile ed ivi resteranno esposte per un anno.


Ben quarantacinque sono le macchine esposte, tutte perfettamente funzionanti e tutte in grado di dimostrare come il Genio già negli anni a cavallo tra il 1400 ed il 1500 avesse sviluppato un acume tecnologico tale da far invidia a quelli che nei tempi a venire sono stati i suoi posteri.


Allinterno di una superficie di circa 1000 mq ( parte della quale ricavata nellangolo del palazzo nel quale è situato un laghetto ) i modelli realizzati a cura della Genius s.rl. fanno mostra di se e si offrono al visitatore perché questo possa, colloquiando con esse, ricavare quella sensazione di futuribile che il Maestro da allora ha continuato ad ispirarci. La mostra è divisa in quattro sezioni, ognuna portante il nome dellelemento della natura che ha ispirato il modello: laria ( la macchina per volare ), lacqua ( la macchina per camminare sullacqua ), la terra ( la sega idraulica, la vite di Archimede ) il fuoco ( il carro armato, il robot mosso da funi e carrucole a significare il corpo umano ) oltre ad una speciale sezione dedicata agli elementi macchinali che comprende tutti quei meccanismi atti a trasformare il moto per renderlo praticamente sfruttabile, costituendo un percorso tra storia, scienza, meccanica, fisica, invenzioni ed innovazioni.


Perché questa mostra?


Abbiamo cercato di ricavare dallattento esame degli oggetti esposti il motivo che ha ispirato gli organizzatori e la riposta che ci siamo dati è che per noi uomini del terzo millennio ispirati quasi esclusivamente da una forma virale di pragmatismo economico tendente a farci conquistare quanto più possibile beni di consumo e, più in generale, una forma di facile benessere, le invenzioni leonardesche ci confermano che le nostre tempeste esistenziali esistevano, eccome, fin dalla notte dei tempi e che già allora il Genio si industriava a superare gli ostacoli attraverso la realizzazione di marchingegni che potessero rendere la vita delluomo assai più facile di come era e di come è.


Certo, la realizzazione, oggi, delle macchine, tutte in legno di varia qualità a seconda della loro funzione, non è stata impresa facile, anche perché le tecniche artigianali che allora ne permettevano la costruzione sono andate quasi del tutto perdute, tanto che alcuni dei modelli esposti sono stati si ottenuti attraverso luso di materiali originali, ma anche – per renderle più durature nel tempo – ( il progresso ) attraverso particolari metodiche di conservazione e di collegamento tra i vari componenti che solo oggi hanno trovato facile applicazione.


Leonardo ha voluto comunque lasciarci un messaggio da grande mente quale era: la vita delluomo è ben spesa quando è impegnata a realizzare in maniera costruttiva il benessere ed un modo di vivere più facile, cercando quindi di far superare quella maledizione divina che lanciò al genere umano leterno Padre allorché Adamo ed Eva trasgredirono al suo ordine di non mangiare i frutti dellalbero del bene e del male: tu uomo dovrai lavorare e faticare per poter vivere……..


Ebbene, Leonardo si è ingegnato anche per superare quella maledizione!



Paola Di Pietro/ Andrea Gentili 338/3555651 338/2653386

Source by Paola_Di_Pietro/Andrea_Gentili


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / LEONARDO...RA A ROMA
from: ladysilvia
by: Umberto_I
from: ladysilvia
by: ENEL