Politiche sociali. Giunta approva 3° bando per l’assegnazione di immobili confiscati alla mafia

Venerdì
18:26:39
Giugno
26 2009

Politiche sociali. Giunta approva 3° bando per l’assegnazione di immobili confiscati alla mafia

View 163.4K

word 428 read time 2 minutes, 8 Seconds

Milano: Lo aveva annunciato il Sindaco Letizia Moratti l’anno scorso, in occasione del sedicesimo anniversario della morte di Giovanni Falcone: Milano si sarebbe presa in carico tutti i beni confiscati alla mafia per destinarli ad attività sociali. "Una risposta forte - aveva detto il Sindaco Moratti - alla criminalità, anche nelle sue dimensioni economiche".

Oggi, a un anno da quell’impegno, la Giunta di Palazzo Marino ha approvato il terzo bando per l’assegnazione di 14 immobili (appartamenti, box, magazzini) sottratti alla criminalità organizzata e affidati a titolo gratuito, per un periodo che sarà stabilito a seconda dei casi, a enti del terzo settore, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali e altri soggetti che si occupano di categorie "fragili".

La legge sull’assegnazione dei beni confiscati alla mafia distingue le finalità sociali dell’utilizzo da quelle istituzionali. Gli immobili destinati a finalità sociali vengono affidate dalla commissione esaminatrice del Comune a realtà del sociale che operano in città; per quelle con finalità istituzionali, invece, è previsto l’utilizzo diretto da parte dell’Amministrazione comunale.

"è il caso di un appartamento di 167 metri quadrati, situato in viale Jenner - ha spiegato l’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali Mariolina Moioli che ha portato in Giunta il provvedimento - all’interno del quale nascerà una comunità protetta per anziani autosufficienti, gestita direttamente dal Comune".

"Il primo bando pubblicato lo scorso anno - ha ricordato l’assessore - prevedeva l’assegnazione di 46 immobili. Gli uffici hanno già provveduto alla consegna degli immobili e alla stipula dei contratti con gli enti assegnatari".

Gli immobili sono stati affidati a enti che hanno proposto progetti per l’autonomia abitativa dei giovani, per l’accoglienza e l’accompagnamento delle giovani madri con minori; ancora, un progetto per i padri separati e uno per l’attività di ascolto e di inserimento in comunità di persone tossicodipendenti.

"Lo scorso gennaio - ha aggiunto Moioli - abbiamo pubblicato un secondo bando per l’assegnazione di altri 12 lotti, situati in diverse zone della città. Anche in questo caso la commissione che ha esaminato le proposte progettuali pervenute, ha privilegiato le idee innovative. Per questa ragione in via Arquà nasceranno alloggi per ricongiungimenti familiari o per progetti rivolti ai giovani del territorio".
Per il secondo bando si stanno ultimando le procedure per l’assegnazione agli enti che ne hanno fatto richiesta.

Con la delibera di oggi, gli immobili confiscati alla mafia e destinati dal Comune a finalità sociali salgono a quota 72.

Negli Allegati trovate i BANDI scaricabili in formato PDF

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Politich...lla mafia
from: ladysilvia
by: Bocconi
from: ladysilvia
by: Apple