Campi rom: Ripristinate legalità e sicurezza in un’altra area occupata abusivamente

Martedì
00:49:12
Agosto
04 2009

Campi rom: Ripristinate legalità e sicurezza in un’altra area occupata abusivamente

Allontanati 30 rom che chiedevano elemosina in zona 9: 133° sgombero. Grazie a ordinanza contro accattonaggio molesto, 320 multe nel 2009. Nuovo intervento in via Cusago (decimo nell’ultimo mese) contro il campeggio abusivo di roulotte

View 133.3K

word 384 read time 1 minute, 55 Seconds

Milano - “Proseguono a ritmo serrato gli interventi di sgombero per riportare alla legalità le aree a rischio di Milano occupate abusivamente. Questa mattina è stata sgomberata un’area di proprietà del Comune in via Zubiani, dove si erano insediati abusivamente circa una trentina di rom in 10 baracche. Grazie al lavoro svolto nei giorni scorsi dalla Polizia Municipale, all’arrivo degli agenti questa mattina l’area era stata già abbandonata. Attualmente sono in corso gli interventi di abbattimento delle baracche, di pulizia e di messa in sicurezza dell’area”.

Lo comunicano il Sindaco Letizia Moratti e il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato che questa mattina ha assistito alle operazioni di sgombero.
L’intervento è stato effettuato da una trentina di agenti della Polizia Municipale, insieme ad un contingente della Polizia di Stato. Oltre all’abbattimento delle baracche e alla rimozione dei rifiuti da parte di Amsa, il Nucleo di Intervento Rapido sta procedendo alla messa in sicurezza dell’area per scongiurare nuove intrusioni.

“Dal 2007 a oggi " ricorda il vice Sindaco " sono stati effettuati 133 sgomberi su tutto il territorio cittadino. Interventi che hanno contribuito a diminuire massicciamente il numero di rom abusivi, ma soprattutto a riportare legalità e sicurezza. In via Zubiani, infatti, si erano insediati una trentina di rom che praticavano accattonaggio molesto in tutta la zona 9. Situazione che più volte ci era stata segnalata. E ricordo che proprio contro l’accattonaggio molesto è in vigore da novembre un’ordinanza del Sindaco che mira a ridurre questo fenomeno e che nei primi 6 mesi di quest’anno ha portato a infliggere 320 multe, di cui 242 accertate dalla Polizia Locale”.

Dopo l’intervento di via Zubiani 3 pattuglie del Nucleo Problemi del Territorio della Polizia Locale e 2 inviate dalla Centrale operativa hanno allontanato 17 roulotte di rom italiani che si erano accampate in un’area verde di via Cusago. In quella zona, che è attualmente presidiata, e che comprende anche via Tosi e via Lombardi, solo nell’ultimo mese i vigili sono intervenuti una decina di volte per far rispettare l’ordinanza che vieta il campeggio abusivo.

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Campi ro...sivamente
from: ladysilvia
by: UNIPR