L’arte e la scienza della vita. Il controllo della mente

Domenica
06:54:23
Ottobre
18 2009

L’arte e la scienza della vita. Il controllo della mente

Il controllo della mente

View 134.7K

word 410 read time 2 minutes, 3 Seconds

Il controllo della mente. Per arrivare al controllo della mente bisogna osservarla come se fosse unentità estranea ,perché è il pensiero la causa delle proprie emozioni,lemozione è generata dal pensiero.Nella tradizione yogica il pensiero è chiamato seme, e a sua volta produce altri semi.E la nostra memoria che produce automaticamente pensieri involontari,che sono le tensioni accumulate derivanti da traumi(paure, ansie ,insicurezze ,tensioni accumulate,aggressioni,ecc,ecc),registrandosi nella nostra memoria,ci procurano sofferenza.Le negatività producono altre negatività e si innesca un meccanismo in cui questi semi crescendo generano tutta una serie di piante velenose.

"Deve il discepolo,divenuto indifferente agli oggetti della percezione cercare il Rajah dei sensi,il produttore de pensiero,quello che sveglia lillusione.La Mente è la grande distruttrice del Reale.Distrugga il Discepolo la Distruttrice.Poiché,quando la sua propria forma gli apparirà irreale,come nella veglia tutte le forme vedute nel sogno;quando avrà cessato di udire i molti,egli potrà discernere lUno-il suono interno che uccide lesterno”,(La voce del silenzio).

Il controllo della mente consiste nel controllo del pensiero.Seguendo la tradizione orientale possiamo definire negativo tutto ciò che porta a separazione,e positivo tutto ciò che porta unione.

"Osserva con distacco i tuoi pensieri come osservi con distacco il volo lontano degli uccelli nella pace della sera”. (Suttapitaka,Majjhima-Nikaya,Cularahulovada Sutta.

"Noi siamo dominati da tutto quello con cui ci identifichiamo e dominiamo tutto quello da cui ci disidentifichiamo". (R.Assagioli).

Identificandosi

Osservando
il pensiero con distacco,
andiamo a neutralizzare ,riusciamo a depotenzializzare il seme negativo costringendolo a venire alla luce,riuscendo a spostare lattenzione dalla mente allosservatore.Altra maniera di stanare i pensieri è quella discriverli portatevi un taccuino sempre dietro e scriveteli,vedrete come si riducono.A questo punto siete pronti a lottare senza lottare ,losservazione con distacco, la respirazione che riduce lemozione,luso e lo sviluppo dei sensi vi porteranno in poco tempo ad aquisire un altro sistema di sensi.Ricordatevi delle meditazioni di cui abbiamo parlato nellarte e la scienza dalla vita 2,sono molto potenti ,lesercizio è fondamentale per liberarsi dalla trappola della mente,ma una cosa ve la voglio dire subito ,ogni giorno che passa vi sentirete più leggeri,fluidi,forti e in grado di ricevere intuizioni. con il pensiero,lio trasmette allo stesso la sua energia vitale,Immaginiamo il pensiero come un vampiro,una larva ,una sanguisuga che assorbe e risucchia energia.

Source by Alfredo_d_Ecclesia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / L’arte...lla mente