BAGHDAD: UCCISO DIPLOMATICO SPAGNOLO, AUTOBOMBA FA STRAGE

Venerdì
07:20:51
Ottobre
10 2003

BAGHDAD: UCCISO DIPLOMATICO SPAGNOLO, AUTOBOMBA FA STRAGE

View 173.5K

word 310 read time 1 minute, 33 Seconds

BAGHDAD - Un diplomatico spagnolo di stanza a Baghdad, Josè Antonio Bernal Gomez, è stato ucciso oggi nella capitale irachena mentre usciva dalla sua residenza. Lo hanno detto oggi fonti ufficiali citate dall’agenzia spagnola Efe. Bernal, ufficiale di aeronautica, era il responsabile in Iraq del Centro nazionale di intelligence (Cni) spagnolo, con status diplomatico e rango di addetto all’informazione dell’ambasciata a Baghdad, informa il giornale madrileno El Mundo nella sua edizione online. Secondo fonti del ministero spagnolo gli Esteri, citate dalla radio Cadena Ser, quando Bernal è uscito dalla sua casa, in un quartiere residenziale della capitale irachena, era atteso da tre uomini armati. Vedendoli avrebbe tentato di fuggire, ma è stato raggiunto dai loro spari. Bernal è il secondo spagnolo morto in Iraq dalla fine della guerra: il primo era il capitano Manuel Martin-Oar, rimasto ucciso nell’attentato contro la sede delle Nazioni Unite a Baghdad.

BAGHDAD - l’esplosione che ha investito una stazione di polizia a Baghdad ha provocato la morte di due poliziotti iracheni e di cinque civili. Lo ha detto un poliziotto alla Reuters.

Un poliziotto iracheno sul luogo dell’attentato polizia a Baghdad ha detto che si è trattato di un'autobomba guidata da un kamikaze. ''Abbiamo trovato la testa del kamikaze. Era stata strappata via dal corpo. Aveva la barba e il suo corpo era carbonizzato'', ha precisato alla Reuters. ''Stavamo davanti alla stazione di polizia, una macchina si è avvicinata e si è scagliata contro altre auto e c'è stata una forte esplosionè', ha detto il poliziotto Anwar Abdul Rahim, ricoverato in un vicino ospedale. l’attentato è avvenuto in un quartiere sciita nella parte nordorientale della capitale irachena. Il numero delle vittime, tra sette e dieci, costituisce il bilancio più grave degli attentati a Baghdad dopo quello contro la sede delle Nazioni Unite che ha ucciso ad agosto 22 persone.

Source by ANSA


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / BAGHDAD:...FA STRAGE