Ero in un viaggio OOBE , e vedevo creature Umane e altre non lo erano...

Lunedì
04:26:22
Dicembre
21 2009

Ero in un viaggio OOBE , e vedevo creature Umane e altre non lo erano...

VISSUTO IN UN VIAGGIO ASTRALE

View 173.1K

word 1.3K read time 6 minutes, 23 Seconds

Sono stata in visita in un mondo ricco di tecnologia.. ma anche ricco di forme di vita primitive veramente brutte... e mostruose...

ero una osservatrice spirituale.. vedevo tutto ma loro non mi vedevano "non tutti.. almeno

Lucy: IL TUO SOGNO MI RICORDA IL MIO VIAGGIO ORA TE LO INVIO

Silvia: Questo viaggio OOBE l’ho fatto tra le 09 e le 11 di oggi, non riuscivo a tornare era troppo importante per me rimanere li e comprendere... (oggi è in realtà il 10 gennaio 2007)

Lucy: credo sia un viaggio astrale

Silvia: in questi giorni siamo nella fase di luna piena.. e questo può spiegare tutta questa energia.. che sento in più...
ricordo tutto come una esperienza vera... per questo la definisco esperienza di tipo OOBE per qualcuno è una esperienza spirituale...
oppure una sorta di incubo ovulare sai gli ovuli di cui parlavamo.. tempo fa le larve... famose... ma non è questo il caso in quanto sono sveglia e le Larve sognano durante tutto il periodo di incubazione, mentre l'ospite le nutre.

Certo che ieri notte mi sentivo strana, come se dovessi andare via per sempre da qui... da questo pianeta! È probabile che gli amici spirituali mi stavano preparando al viaggio.
un viaggio dentro a un mondo.. che non è per nulla uguale al nostro pianeta... molto simile ma non è la terra “uso il presente in quanto sono convinta che sia sopra di noi in un piano spirituale, materiale dimensionele differente ma qui a un passo dal nostro pianeta”, altra spiegazione potrebbe essere che ho attraversato un portale interspaziale. Un'altra spiegazione è che ho fatto un salto in avanti di 20/50 anni ed ho visto il pianeta come sarà in quel periodo.

La tecnologia di quel pianeta è superiore alla nostra ... oggetti e molte cose simili alle nostre, ma qualche anno più avanti del nostro di almeno 20/50 anni e forse più..

Lucy: tu non devi fantasticare e desiderare di andare via devi stare qui fino a quando sarà necessario.

Silvia: In questo mondo è presente il vizio, alcune creature sono mostruose... potrebbero essere gli animali di quel mondo... oppure sono entità aliene che vivono in armonia con gli esseri umani in quanto sono molto più intelligenti dei nostri animali ma brutti alla nostra vista... Sembrano razze retiliane.

le persone invece sono come noi...
ma probabilmente con livelli morali e costumi differenti... dai nostri...

Lucy: superiori ?

Silvia: certo che lì vige... il controllo ma la seduzione, era parte di quel mondo per quello che ho visto. Ho visto oggetti tipici della superstizione... tipici di un mondo imperfetto almeno credente quanto il nostro...

Lucy: se non ti vedevano erano inferiori a te!!

Silvia: sembrava la terra negli anni 60 come nei film americani ma con la tecnologia che ha preso un corso differente dal nostro... come se sfruttassero al posto del petrolio e altri «gas fossili» qualcosa d'altro ... di certo chi usava quei mezzi non sapeva.. di cosa parlavo... non comprendeva le mie domande, tanto che uno di loro mi fece vedere qualcosa che faceva ben capire la poca consapevolezza verso la richiesta che feci.

Lucy: che cosa gli avevi chiesto?

Silvia: ero curiosa come a dire "abbiamo risolto il problema di questo pianeta basta macchine a benzina...”

Lucy: ti hanno dato risposte questo è importante!

Silvia: no.. non capivano cosa chiedevo.. come se chiedessi ad uno qui come è fatto il suo nuovo motorino, ignoravano la tecnologia basta che funzionava..

cosa domandavo?.. chiedevo come alimentavano i loro motocicli che aveva le ruote ma volavano.
Intorno al motociclo era visibile una base di appoggio quasi avesse una doppia funzione come la base che hanno le nostre moto dove appoggi i piedi ma tutto intorno al motociclo...

Il tipo che osservavo da una finestra o balcone dell’edificio dove ero ospite, seguiva un elicottero della loro polizia... simile a elicotteri militari ma per uso civile... molto ben corazzato.. e uno dei piloti mi salutava... o salutava chi era al mio fianco... probabilmente al mio fianco avevo l'accompagnatore, che mi è stato vicino duratne tutta la esperienza.

Il ragazzo del motociclo è spuntato dal nulla quindi arrivava da dietro l’edificio dove mi trovavo e inseguiva come per gioco la polizia... tutto in volo, e poi è atterrato.. con disinvoltura come farebbe uno sul mare con le moto d'acqua. È scieso sul praticello di fronte all’edificio e ci ha raggiunti dall’esterno, è venuto nella nostra direzione.

Lui mi vedeva e da lì, le mie domande: sul tipo di tecnologia usata per volare come se fossero in mare sulle onde.. Si è allontanato e tornò con uno straccio o carta abbastanza grande con alcune note in cima allo stesso... ma da quanto avevo letto ho pensato che non avevano capito la mia richiesta "o forse non capivo la loro logica e quindi tutto il resto”.

Seguendo sono finita su di un corso d'acqua o era il loro mare.. e lì ormai sera in quel luogo vidi Le creature che illuminavano l’acqua marina dove vivevano... ogni tanto una di loro usciva dall’acqua e diceva qualcosa in versi strani come a reclamare la sua potenza...

Lucy: capito... tu viaggi per tecnologia, io per amore evoluzione tecnologica, si evidenzia molto la tua parte tecnica anche lì come nella tua vita attuale qui sulla terra.

Silvia: ero solo attratta da quella tecnologia in quanto... la reputavo utile per questo pianeta. La terra questo pianeta... intendo dove viviamo noi adesso..
nel contempo durante tutto questo viaggio valutavo molto il loro grado morale...
o meglio valutavo quanto so!! e lo confrontavo con tutto ciò che vedevo in quel pianeta..

La tua amica Lady Silvia

Glossario dei termini

am|bi|zió|ne
s.f. AD

1a desiderio di eccellere: è un giovane di grande a., è accecato dalla.
1b volontà di ottenere qcs.: a. di carriera, non ho mai avuto la. di riuscire
2 cosa a cui si aspira: una grande casa era la sua a.

àn|sia
s.f. FO

1a stato di agitazione dovuto a timore, incertezza o attesa di qcs.: stare in a. per qcn.
1b desiderio, brama: a. di gloria
2 TS psic., reazione emotiva, causata da conflitti inconsci, sensazioni di incertezza, timore, oppressione, ecc. di fronte a qcn. o qcs. percepito come pericolo

cu|pi|dì|gia
s.f. CO

1 desiderio intenso e sfrenato di beni e piaceri materiali o di potere: c. di ricchezza, di onori
2 concupiscenza, lussuria: guardare qcn. con c.
3 LE desiderio molto vivo, spec. in senso positivo: tanta in lor c. è che riluca | omai nel ciel lalba aspettata e lieta (Tasso)

or|gó|glio, or|gò|glio
s.m. AU
1a eccessiva considerazione di sé, che porta a ritenersi superiori agli altri: è chiuso nel suo smisurato o., peccare do.
1b atteggiamento sdegnoso e sprezzante: mi guardò con o. prima di rispondermi
2a dignità, fierezza: lo. dei reduci alpini, parlava con o. dei suoi illustri antenati, lo. di un popolo
2b compiacimento, soddisfazione per ciò che si ottiene o si realizza con impegno e dedizione: mostrare con o. il frutto del proprio lavoro, ci parlava con o. della sua promozione
2c persona o cosa che è motivo di vanto e soddisfazione: quel ragazzo è tutto il suo o., il nuovo aeroporto è lo. della città
3 OB rigoglio, di una pianta

ò|zio
s.m. AU
1 stato di astensione, temporanea, abituale o forzata, da qualsiasi attività, dalle occupazioni utili, dagli impegni di lavoro o studio: trascorrere in o. le giornate
2 periodo di quiete e riposo che interrompe labituale attività: non rinuncio per nulla al mondo al mio o. pomeridiano, abbiamo trascorso una settimana di o. completo al mare
3 pl., per indicare la vita spensierata e libera da impegni che lagiatezza economica consente: vivere negli ozi
4 LE sensazione, stato di quiete: nellalto | o. dei campi (Leopardi)

Source by Silvia_Michela_Carrassi


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Ero in u... erano...