Case popolari : basta con i furbi nelle case IACP.

Domenica
23:56:30
Gennaio
17 2010

Case popolari : basta con i furbi nelle case IACP.

View 131.4K

word 377 read time 1 minute, 53 Seconds

Il diritto alla casa è un diritto fondamentale dell’individuo, al quale nessuno può rinunciare.
Eppure, nella nostra civilissima repubblica, vi sono migliaia di persone per le quali questo diritto è un miraggio lontano, e, nella nostra civilissima provincia, vi sono centinaia di case disponibili e non utilizzate o, peggio, occupate abusivamente, sebbene destinate a soddisfare le esigenze abitative dei più poveri.
Ci risulta, infatti, che tante siano le abitazioni di proprietà dell’ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI della Provincia di Lecce che sono disponibili per l’assegnazione e che non possono esser date a chi ne ha diritto per difficoltà burocratiche, connesse al fatto che una legislazione antica ha previsto un iter di assegnazione complesso che suddivide le responsabilità tra IACP e singoli Comuni, il che comporta che, molto spesso, quando questo iter si conclude l’alloggio resosi disponibile nel frattempo è stato occupato abusivamente.
Accade anche che persone che usufruiscono di alloggi popolari perdano i requisiti per continuare a beneficiarne (ad esempio, acquistino un altro appartamento) ma, invece di dichiararlo all’ente, restituendo l’alloggio e rendendolo disponibile per l’assegnazione a chi ne ha maggior bisogno, continuano a detenerlo, magari subaffittandolo.
Tutto ciò è possibile perché manca una adeguata rete di controlli che verifichi costantemente il possesso dei requisiti da parte degli assegnatari, ma soprattutto per un atteggiamento indulgente, se non connivente, da parte di alcune amministrazioni locali, alle quali è demandato il compito di effettuare verifiche, che, per interessi privati o elettorali, ma anche per semplice calcolo, non fanno il loro dovere, e rendono possibile il perpetuarsi dell’abuso.
Il fenomeno è soprattutto diffuso nei comuni rivieraschi e dove forte è stata l’emigrazione.
Il sottoscritto Giovanni D'AGATA, componente del Dipartimento Tematico Nazionale "Tutela del Consumatore" di Italia dei Valori, ha ricevuto numerose segnalazioni in tal senso ed invita i Comuni lo IACP e tutti gli organi che in materia hanno competenza a voler aumentare i controlli ed i loro sforzi, per evitare che i prepotenti si approprino di quanto spetta ai più deboli; invita la REGIONE PUGLIA a voler rendere più moderno e più agile l’iter di assegnazione degli alloggi ed assicura tutti i cittadini che lo sportello dei diritti vigilerà e denuncerà tutti i casi di abuso e malaffare.

Source by Giovanni_D_AGATA


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Case pop...ase IACP.