Guido Tabellini rettore della Bocconi per un altro biennio

Martedì
12:57:04
Marzo
23 2010

Guido Tabellini rettore della Bocconi per un altro biennio

Il Cda dell’Università ha rinnovato il mandato all’unanimità . Un biennio all’insegna dell’internazionalizzazione e della valorizzazione della ricerca nelle scienze economiche, sociali e manageriali

View 132.2K

word 485 read time 2 minutes, 25 Seconds

Il Consiglio di amministrazione dell’Università Bocconi, nella seduta odierna, ha deliberato all’unanimità , su proposta del presidente Mario Monti, il rinnovo del mandato rettorale aGuido Tabellini per un secondo biennio, dal 1° novembre 2010 al 31 ottobre 2012.

Ordinario di economia politica, Guido Tabellini, 54 anni, ha conseguito il Phd in economics alla Ucla (Usa). Dopo aver insegnato alla Stanford University, all’Ucla e agli atenei di Cagliari e Brescia, è in Bocconi dal 1994 dove fino al 2002 è stato Direttore dell’Igier (Innocenzo Gasparini Institute for Economic Research), per poi diventarne presidente fino al 2008. Presidente dell’European Economic Association nel 2007, Tabellini è membro onorario straniero dell’American Academy of Arts and Sciences ed è più volte stato chiamato come consulente ed esperto da organismi del governo italiano e di organizzazioni internazionali. È rettore dell’Università Bocconi dal 1° novembre 2008.

Nel primo mandato del rettorato Tabellini, l’Università ha sensibilmente accelerato nella duplice direzione del potenziamento della ricerca e dell’internazionalizzazione degli studenti e del corpo docente, con il 70% dei nuovi docenti provenienti dall’estero in termini di nazionalità o di luogo di conseguimento del dottorato di ricerca.

Nel 2009/2010 il numero delle domande di ammissione alle lauree triennali ha superato le 6.200 unità , raggiungendo un record storico. Lo scorso anno accademico è stato caratterizzato anche da un progressivo miglioramento della visibilità dell’Università nella comunità scientifica (nell’ultimo anno le domande di ammissione ai corsi PhD sono aumentate del 42% rispetto al precedente), da un’ulteriore migrazione di parte della didattica dalla lingua italiana a quella inglese (che nel 2009-2010 caratterizza il 35% dell’offerta formativa dell’Università ) e dalla continua crescita degli iscritti stranieri (il 12% delle matricole nei trienni, il 10% nei bienni) e delle occasioni di studio e lavoro all’estero offerte agli studenti (2.800 nel 2008-2009).

“Siamo abituati a pensare che il progresso tecnico-tecnologico e l’accumulazione della conoscenza nelle scienze naturali sia la fonte principale del benessere e del progresso dell’umanità ”, ha spiegato Tabellini a proposito della rilevanza della ricerca in campo economico, “ma la capacità di convivenza sociale, di organizzarsi come società libera e democratica, di far rispettare i diritti economici e civili degli individui, di far funzionare un’economia di mercato e le imprese che vi operano, è ancora più fondamentale”. E tale capacità , ha aggiunto Tabellini, “è il frutto di conoscenze e valori accumulati nel corso del tempo grazie alle idee di scienziati sociali in senso lato, e diffusi nella società anche attraverso l’istruzione offerta da università indipendenti dal potere politico ed economico”.

“Esprimo a Guido Tabellini la viva gratitudine del Consiglio di amministrazione e mia personale”, ha dichiarato Monti , “per aver accettato di assicurare alla Bocconi per un altro biennio le sue energie e la sua riconosciuta leadership accademica, in una fase di grande impegno nello sviluppo dell’Università ”.

Source by Bocconi


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Guido Ta...o biennio