Sda Bocconi, un concorso per aspiranti imprenditori della moda

Giovedì
13:40:45
Aprile
01 2010

Sda Bocconi, un concorso per aspiranti imprenditori della moda

Aperto fino al 30 aprile il concorso internazionale business idea che premierà , con la partecipazione ad un corso in fashion management, le idee più innovative per lanciare una nuova attività nel campo della moda

View 133.1K

word 536 read time 2 minutes, 40 Seconds

Aprire un’azienda fashion basata su internet, lanciare una nuova linea di accessori con un modello di business attento all’impatto ambientale o introdurre un nuovo format distributivo nel settore calzaturiero. Chi ha una tale idea in testa può ora preparare un accurato business plan e partecipare, entro il 30 aprile, al ’Fashion entrepreneur challenge’ della Sda Bocconi. In palio, la partecipazione gratuita ad un corso intensivo Sda in cui apprendere tutti i segreti di strategia e branding per lanciare una propria attività nel campo della moda, lusso e design. A tutti i partecipanti poi un feedback sulle loro proposte con utili consigli e suggerimenti.

Il concorso premierà i 15 partecipanti che propongono le idee più innovative e finanziariamente fattibili. La sfida è aperta a individui o a team di massimo tre componenti proventi da tutto il mondo e per partecipare bisogna presentare un business plan che deve comprendere, tra l’altro, una descrizione dettagliata della business idea e un piano di finanziamenti. La proposta, da presentare online, deve comprendere anche i curriculum dei partecipanti e può anche contenere un video di 3 minuti con il quale presentare la propria idea.

“Ora che si comincia a vedere i primi segnali di ripresa economica, ci aspettiamo che la creatività che caratterizza il business della moda sfoci in interessanti idee imprenditoriali. Stiamo cercando non soltanto nuovi designer e nuovi prodottima soprattutto idee particolarmente innovative e fresche che sappiano anche interpretare trend emergenti come ad esempio il business etico e sostenibile,” spiega Elisabetta Marafioti, docente dell’area strategia della Sda e coordinatrice dell’iniziativa. “Al corso poi i vincitori potranno approfondire le loro conoscenze del sistema moda a rafforzare i loro strumenti manageriali per potere poi cercare di concretizzare le loro idee in documenti professionali con cui proporre la propria idea a potenziali investitori.”

I vincitori saranno selezionati da due membri della faculty Sda e un professionista del mondo del private equity. Per i 15 premiati, la partecipazione gratuita a un corso il 12 e 13 luglio in Sda Bocconi con un percorso che si snoderà tra lezioni del Master in fashion, experience and design management della Sda, case study e testimonianze di leader del settore per essere aggiornati sui trend dell’industria e apprendere i fattori chiave in termini di strategia, branding e business planning, necessari per lanciare un nuova avventura imprenditoriale.

Tutti i partecipanti alla competizione riceveranno comunque una valutazione della propria business idea da parte del team di selezione e utili commenti per il miglioramento della propria idea.

Per informazioni: http://summerschoo...oni.it/fashion.html

L’iniziativa fa parte del progetto Milano Summer School promosso dal Comune di Milano che coinvolge una serie di università e scuole milanesi nell’organizzare corsi di studio e formazione per studenti da tutto il mondo nel periodo estivo.

Sempre all’interno di questa iniziativa, Sda lancerà nei prossimi mesi anche un business game nell’ambito del settore fine food e beverage con in palio la partecipazione a un corso declinato sull’industria dell’alta gastronomia.

Source by Bocconi


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Sda Bocc...ella moda