l’inquinamento ribolle nelle acque italiane

Lunedì
02:51:44
Novembre
24 2003

l’inquinamento ribolle nelle acque italiane

View 168.0K

word 226 read time 1 minute, 7 Seconds

Il nostro mare è un brodo ma certo i pesci non ci sguazzano in tutta salute anzi possiamo quasi dire che ne escono fuori cotti a puntino. Infatti la temperatura non solo cambia l’ecosistema marino, ma favorisce la popolazione delle acque nostrane di microrganismi fecali con grosso potere inquinante. È questo l’allarme lanciato da Legambiente in occasione del vertice Onu di Catania sull’inquinamento del Mediterraneo. Qualche esempio? Il mare di Maratea che lo scorso 28 luglio ha raggiunto i 32,2 (nel 2002 il termometro segnava 28 gradi), ma trentadue gradi anche a Ostuni e Palinuro (l’anno scorso erano stati 27,7 e 26,9). Trentuno a Siniscola (Nuoro). Trenta gradi sulla colonnina nelle acque di Imperia, Scalea, Fregene (Roma), Catania, S. Vito Chietino (Chieti), Jesolo, Marina di Romea (Ravenna) e Fetovaia (Elba).

Poco meno a Marina di Amendolara (Cosenza), Porto S. Giorgio (Ascoli Piceno) e Grado (Gorizia), tutti attorno ai 28 gradi. La situazione è veramente preoccupante, fa sapere in una nota Roberto Della Seta, portavoce nazionale di Legambiente, tanto più se si unisce all’allarme siccità che secca i letti dei fiumi e contribuisce allinquinamento marino. In vista del nuovo condono, commenta Della Seta, sarebbe più utile che il governo si occupasse dell’inquinamento del mare. Invece condonando abitazioni abusive non fa che aggravare questo inquinamento perché di fatto aumenta gli scarichi che finiscono in acqua.

Legambiente

Source by Lanci


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / l’inqu... italiane