Mercato libero da clandestini e abusivi grazie a task force della Polizia Locale

Domenica
14:01:34
Aprile
11 2010

Mercato libero da clandestini e abusivi grazie a task force della Polizia Locale

Papiniano, De Corato: “Mercato libero da clandestini e abusivi grazie a task force della Polizia Locale”
Da gennaio 26 controlli dell’area, 83 sequestri, 10 denunce, 2 arresti e 6 irregolari scoperti. Vigili arrestano 2 italiani responsabili di rapina in un supermercato della zona

View 134.4K

word 525 read time 2 minutes, 37 Seconds

Milano: “Ieri mattina ho ascoltato centinaia di cittadini al mercato di viale Papiniano e la maggior parte di loro mi ha espresso apprezzamento per il lavoro che questa Amministrazione sta svolgendo a contrasto dell’abusivismo commerciale. Un impegno che oggi si è concretamente tradotto nell’assenza di abusivi, come avevo già verificato settimana scorsa al mercato di via Benedetto Marcello, grazie all’efficace deterrente del dispositivo mirato della Polizia Locale. Un pattuglione di vigili che opera con dei servizi mirati in questo, come in altri quattro mercati a rischio di Milano (oltre a Papiniano, anche Benedetto Marcello, Lagosta, Osoppo e Fauchè)”.Lo ha dichiarato questa mattina il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato che si è recato in sopralluogo presso il mercato comunale scoperto di viale Papiniano insieme alla Polizia Locale.

“Al mercato di viale Papiniano " prosegue De Corato " la vendita abusiva di merce, anche contraffatta, è prerogativa di stranieri clandestini e non. Il dispositivo anti-abusivi della Polizia Locale ha così lo scopo di tutelare gli operatori danneggiati dagli irregolari; gli utenti che così possono usufruire del mercato in tutta tranquillità ; e i residenti per il decoro del quartiere. La presenza delle divise, inoltre, è garanzia di sicurezza dell’intera zona. Tanto che gli agenti hanno pure arrestato, dopo un breve inseguimento, due italiani di 29 e 31 anni, responsabili di rapina impropria aggravata all’interno di un supermercato (in due avevano sottratto della merce con minaccia)”.

“Il servizio " aggiunge De Corato - conferma poi un impegno a contrasto della contraffazione che anche in questo mercato scoperto non è mai mancato. Basti dire che da gennaio i vigili hanno effettuato 26 controlli dell’area che hanno portato a 71 sequestri amministrativi e 12 penali. E hanno determinato 10 denunce, 2 arresti, l’accompagnamento al Comando di 3 clandestini e il fotosegnalamento di altri 3. Il lavoro della Polizia Locale su questo fronte " ricorda De Corato " è ad ampio raggio ed è testimoniato dai numeri. Nei primi due mesi dell’anno a Milano i vigili hanno infatti effettuato 821 sequestri amministrativi e 218 penali di oltre 20 mila articoli. E hanno segnalato all’autorità giudiziaria 73 persone”.

Il pattuglione dei vigili si compone di 15/20 agenti per ogni mercato, per un contingente complessivo di circa 100 uomini in divisa. In particolare, un’aliquota ha il compito di contrastare la presenza di venditori abusivi, in prevalenza si tratta di senegalesi clandestini. Un’altra aliquota controlla il rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti in materia commerciale, come gli orari, la pulizia dell’area e l’occupazione del suolo pubblico. E una terza, vigila affinchè non ci siano infrazioni al Codice della Strada, soprattutto per quanto riguarda divieti di sosta e soste in doppia fila, che possono intralciare l’attività del mercato. Al dispositivo della Polizia Locale che viene applicato sabato, si aggiungono i servizi congiunti che i vigili svolgono di martedì con Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza previsti dal Patto per Milano sicura.

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Mercato ...ia Locale