Una campagna contro l’uso delle borse di plastica

Mercoledì
18:28:32
Aprile
14 2010

Una campagna contro l’uso delle borse di plastica

Massari distribuisce shopper riutilizzabili nei mercati milanesi

View 133.2K

word 407 read time 2 minutes, 2 Seconds

Milano: Parte in leggero anticipo rispetto a quella nazionale la campagna del Comune di Milano contro l’uso e l’abuso delle borse di plastica “usa e getta”. È attiva da oggi infatti la sezione del sito www.comune.milano.it dedicata alla campagna “Porta la sporta”, promossa dall’Associazione Comuni Virtuosi che riunisce 35 città italiane impegnate a raggiungere una maggiore sostenibilità ambientale.

Duemila borse a rete in cotone e tremila volantini saranno poi distribuiti dall’assessore all’Ambiente Paolo Massari nei mercati rionali, nella settimana dal 17 al 24 aprile, per informare i cittadini sul disastro ambientale provocato dall’uso degli shopper di plastica monouso.

Le sportine in rete, pur pesando solo 27 grammi " nemmeno l’equivalente di 2 bustine di lievito " e avendo un ingombro così ridotto da potere essere riposte nella tasca laterale di una qualsiasi borsa, hanno una portata di ben 15 kg, quindi sono estremamente robuste e capienti. Inoltre sono realizzate in fibra naturale, completamente biodegradabile.

“Martedì 20 sarò al mercato di via Eustachi e giovedì 22 in via San Marco, dalle 10 alle 12 " ha annunciato l’assessore Massari, che ha voluto sottolineare che “non si tratta tuttavia di una semplice campagna contro l’uso degli shopper in plastica, ma di un’iniziativa contro lo spreco di qualsiasi sacchetto o imballaggio, anche realizzato con materiale biodegradabile, che viene utilizzato solo per pochi minuti per poi essere gettato o, peggio, per essere ’dimenticato’ nell’ambiente, che a sua volta impiega decenni a smaltirlo”.

“Dal 2011 l’utilizzo dei sacchetti di plastica monouso sarà vietato dalla normativa europea " ha ricordato Massari " ma noi vogliamo anticipare i tempi informando sin d’ora i cittadini sul reale ’indotto ambientale’ delle borse in plastica e inducendo così per tempo la modifica delle abitudini verso comportamenti eco responsabili”.

La sezione del sito del Comune, accessibile da un banner presente sulla home page, sarà dedicata anche ai negozianti che potranno scaricare locandine da esporre sulle proprie vetrine per invogliare i clienti all’uso di borse riutilizzabili.

Sul sito è disponibile anche materiale divulgativo per le scuole, liberamente scaricabile e utile per informare gli studenti e sensibilizzarli ad un uso responsabile degli imballaggi.

DAL 17 AL 24 Aprile 2010, PARTECIPA ALLA ?« SETTIMANA NAZIONALE PORTA LA SPORTA ?» BANDISCI I SACCHETTI “USA E GETTA”!

NON SPRECARE RISORSE PREZIOSE!

BASTA UN GESTO SEMPLICISSIMO: Per gli acquisti porta sempre con te borse riutilizzabili!

evento promosso da: www.comune.milano.it/portalasporta

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Una camp... plastica