Sfrattata Lucia Massarotto, la passionaria del tricolore

Venerdì
14:46:45
Giugno
04 2010

Sfrattata Lucia Massarotto, la passionaria del tricolore

View 134.3K

word 624 read time 3 minutes, 7 Seconds

«Il tricolore lo metta al cesso, signora... ! », le gridò Bossi., seguita da un «Ho ordinato un camion di carta igienica tricolore ». E diventò celebre Lucia.

Dal balcone di Riva dei Palazzoli quest’anno non sventolerà la bandiera tricolore, In quanto il 31 luglio la signora Lucia dovrà lasciare l’abitazione, il padrone di casa ha aumentato il fitto da 600 a 900 euro, la signora Lucia ne guadagna 1000 lavorando a part-time in un albergo di Venezia, nel frattempo la signora ha partecipato a un bando per l’assegnazione di una casa popolare del comune di Venezia.

Per 12 anni la signora ha esposto il tricolore, durante i raduni leghisti prendendosi gli insulti e la minacce, la casa spesso era vigilata dalle forze dell’ordine, e la solidarietà di chi ama la bandiera. La signora Lucia ha poi detto che la bandiera se la porterà sempre con se mentre altra roba la getterà via, per lei e i suoi figli Mattia21 anni e Tommaso 15 anni, è parte importante della propria storia. ’ A Venezia ci sono tante persone che la pensano come me per fortuna’ dice Lucia-non sono sola. Io ho fatto forse un gesto più plateale di altri, quello sì. Ma che cosa vuol dire, i “no“ esistono, così come esiste della gente che non la pensa come la Lega ... i cittadini dovrebbero sapere chi è veramente il popolo leghista. Non è sempre quello che appare in tivù ’ dice Massarotto’moderato nei toni e accondiscendente con l’interlocutore.

Anzi. Dalla mia finestra ho sempre sentito parole forti, manifestazioni di odio e anche molti insulti. In riva Sette Martiri la Lega è un’altra cosa. Sapesse quante critiche, per usare un eufemismo, ho sentito rivolgere dal parlamentare padano di turno a Berlusconi. Ma poi, come vede, le cose cambiano. Ed ora eccoli là tutti assieme.

Personalmente detesto le persone che non sono coerenti ... mi piacerebbe nascessero delle prese di posizione forti da parte di partiti e di autorità che non la pensano come la Lega.

Che non ne condividono idee e metodi, invece sento molti silenzi, purtroppo ». Anche Mattia e Tommaso potrebbero scrivere un libro sulla lega come la signora Lucia è importante il parere di Mattia messo su You tube: «Qui gridavano contro “Roma Ladrona“ e adesso sono lì con tutti gli altri », dice. «Ora che ce ne andiamo -aggiunge- non penso che i nuovi inquilini rimetteranno il tricolore, ma almeno noi l’abbiamo messo quando aveva un significato ».

La signora Lucia si aspettava maggiore solidarietà: «Rutelli nel 2000 mi ha portata anche a Milano, ho conosciuto Veltroni, una brava persona, ma poi sono spariti tutti e neanche un grazie ».

Parlando dei leghisti racconta:’Io li ho conosciuti bene è gente comune che si fa una gita e viene qui, ma poi dal palco li caricano a molla con frasi violente, di odio, li incitano, li eccitano. E soprattutto i più giovani, se vedono che è permesso usare certe parole e certi toni, poi li imitano. E pensare che questa Riva è dedicata a sette ragazzi fucilati dai nazifascisti... No, non ho mai avuto paura, ma so quanti insulti mi sono presa, e poi le telefonate, le lettere anonime, la casa piantonata... quelli dell’opposizione li vedo molto assonnati, si vede che purtroppo ci vogliono quelli che urlano. Come i leghisti ... e sul tricolore dice ’Per me è un richiamo alla realtà, un modo per ricordare che esitono valori e problemi, il lavoro, la casa, i figli, la sanità, la cultura.

Abitiamo in un’Italia ancora unita, no Dove a Napoli un’infermiera si uccide perché non le pagano lo stipendio e la politica si rivela senza moralità e piena di storie di corruzione o pettegolezzi da parrucchierà.

Source by Alfredo_d_Ecclesia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Sfrattat...tricolore