Reincarnazione, Giuseppe Gervasini

Martedì
01:02:28
Luglio
27 2010

Reincarnazione, Giuseppe Gervasini

View 132.9K

word 789 read time 3 minutes, 56 Seconds

Milano: Letterio Curcuruto - Lo Spirito si reincarna per scelta di Missione per precisare esperienze (Ippocrate la Medicina, Einstein la Relatività delle Energie derivate dalla creatività) o per donare animazione e aiuto agli Spiriti che alle prese con la materia ne hanno bisogno.

Dire delle reincarnazioni dopo lAvvento di Gesù (la Sacra Sindone non è il corpo eterico ma sono i resti del corpo "apparso” in Galilea quale rappresentazione umana per richiamare luomo alla sua essenza, alle esperienze da praticare per levoluzione dello Spirito che lo anima. Francesco dAssisi, Pio da Pietralcina, don Gervasini,... e viavia, sono gli "emuli” che rinverdiscono gli insegnamenti di Gesù, quali che siano i "fenomeni” di apparizione umana. ( Luomo è uno strumento elaborato dallo Spirito per fare esperienza nella materia).

Giuseppe Gervasini nato in Lombardia nel 1867, cresciuto nelle difficoltà del momento ha conformato il suo Essere in Seminario. Nominato Sacerdote ha assunto il nomignolo di "Pret de Ratanà” (Paesino della Curia assegnata) prodigandosi come fratello benefattore.

Tutto quanto esuberava dalle sue necessità fisiche andava a chi aveva bisogno. Impossibile capire come al presentarsi del bisognoso vedesse e provvedesse alle bisogna, ancor prima che fossero esposte. Dei rimedi sanitari operava o suggeriva le soluzioni; altrettanto delle questioni famigliari o dei possibili eventi individuali per i quali, ove possibile, suggeriva e praticava soluzioni modi tempo e luogo ( un ragazzo che con le "mance” si era comprata la bicicletta che aveva portata per farla benedire,, lha vista buttare nella roggia con lespressione (" ecco! ora puoi prenderla e andare”).

Donarsi.... il donare anche oltre le regale del Vaticano gli gli hanno fruttato lesclusione della Parrocchia e Monsignor Ferrari il Cardinale di Milano che ne ammirava i prodigi escludendolo dalla Chiesa gli disse ”tienti la Tonaca celebra la messa a casa tua, avrai sempre chi ti segue”. (Nelle particolari celebrazioni chiesastiche il Cardinale e il coadiutore. Arcivescovo Schuster lo invitavano a partecipare come chierico).

"El Pret de Ratanà” dalla tonaca divenuta "rossastra” andando a Milano da Cesano Boscone, in attesa nella fermata a richiesta, con un gesto ha bloccato il tram che non si fermava. Salito in vettura... al Tranviere "brut malnà te gà vist el Pret e ne te sé fermat”... i viaggiatori in coro... " don Gervasin andem duvem andà a laurà”. e don Gervasini "ndem” e il tram è partito. Come annotare i prodigi praticati o donati, anche a monito?.

Al trapasso del Pret de Ratanà milanesi e provinciali hanno voluto fosse sepolto nel cimitero monumentale di Milano: 1941

Solo nella ricerca Esoterica è possibile notare lesistenza le fattività le affettuose prodigalità dello Spirito che sulla terra fu Giuseppe Gervasini.

Non si tratta di ricordi ma di attività da oltrelimite. Don Gervasini (questo il nome con cui si esprime) si presenta con il suo bastone, Espressione di severo affetto, donando specificazioni consigli e suggerimenti di esperienza vissuta e maturata ( Una Medium avvertita di essere desiderata nell appartamento sovrastante vi si è recata " ah sei qui ti stavo telefonando c una Signora che desidera conoscerti” guidata alla porta del locale improvvisamente Don Gervasini - con gesti e parole - " brutta puttana il pollo di tua sorella te lo sei mangiato e mi porti un pollo comprato da Faccincani! ecco cosa ne faccio del tuo pollo”.

La Medium confusa si scusa e la Signora felice spiega la scena nei dettagli e nelle motivazioni che si concludono con la severa accoglienza e soluzione dei problemi esposti) Questo è il "brusco Don Gervasini nel donare e nel donarsi, senza riserve ma con pieno riconoscimento dellEssere suo e del prossimo,

Uguale è lEntità Don Gervasini che nellincontro medianico si presenta con il suo bastone a monito di misura degli insegnamenti sperimentati. ( Quale che sia lEntità che spiega, Don Gervasini notando la fatica degli ascoltatori si presenta con il bastone a interrompere lincontro

"Bon andà " è laugurio a Chi nellincontro medianico cerca di conoscere motivi e modi dellEsistenza.
Nel cimitero. la positura provocava devastazione delle Tombe circostanti, per cui è stata spostata al limite del recinto, in unarea così ampia che potrebbe dirsi Giardino dove accoglier i visitatori e omaggi.

Visitare la tomba del Pret de Ratanà è sbalorditivo. In tutti i giorni dallanno ( Oggi 2010) gli omaggi di piantine fiorite di fiori e ceri accesi; i Beneficati, i tanti che per attingere energia consumano la "brunitura dellerma, i tanti interrogati che dicono dellopera ettett7va anche mediante occulti interventi. ( un bastone promesso e dopo anni apparso, chi lha promesso ? chi lha portato?) ( Il miracolo, prchò levento? Chi lha fatto? )

Questa è la risposta ai tanti che vogliono sapere senza i sacrifici del donare.

di Letterio Curcuruto, pubblicazione a cura di Silvia Michela Carrassi.

I contenuti di quest’opera non possono essere duplicati e ripresi o modificati senza l’autorizzazione degli autori. è ammessa la citazione per migliorare la divulgazione dell’opera stessa.

Source by Letterio_Curcuruto


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Reincarn...Gervasini