Epifania, Befana della Polizia Locale e ’del Vigile 2011’

Giovedì
22:39:25
Gennaio
06 2011

Epifania, Befana della Polizia Locale e ’del Vigile 2011’

De Corato: “riconoscimento commercianti a lavoro degli agenti. impegno che ha contributo al calo dei reati in città ”.
Sull’asse San Babila-Duomo-Castello, Buenos Aires e Navigli, Polizia Locale ha realizzato dal 1° gennaio più di 4.500 sequestri, per un totale di circa 14.000 merci. In città recuperati negli ultimi 2 anni500 mila articoli

View 134.3K

word 444 read time 2 minutes, 13 Seconds

Milano: “Nella tradizionale festa della befana della polizia locale l’Amministrazione consegna doni ai vigili come segno di sincero ringraziamento della città per l’ impegno profuso quotidianamente nel garantire la sicurezza dei quartieri e la vivibilità dei cittadini. Un lavoro svolto con il sostegno delle famiglie, figli compresi, perché spesso i nostri agenti rientrando anche tardi, lavorando con professionalità e passione anche in situazioni difficili. Un valoroso lavoro che ha contribuito, insieme all’azione corale delle Forze dell’Ordine e dei militari, a dare sicurezza reale ai cittadini. Come dimostrano i positivi dati sui reati in calo negli ultimi due anni (-20% nel 2008, -10% nel 2009). Un calo che è stato confermato dai dati diffusi dalla Questura (-3,7 nel 2010), che hanno seguito quelli diffusi dai Carabinieri (- 5% in Lombardia)”.

Lo comunica il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato che, in occasione delle celebrazioni per la festività dell’Epifania, è intervenuto oggi alla ’Befana della Polizia Locale.

“Il prezioso lavoro della Polizia Locale contro abusivismo e contraffazione " aggiunge De Corato che ha partecipato questo pomeriggio in via Dante alla tradizionale “La Befana del vigile 2011 - è stato riconosciuto dai commercianti del ’Le vie dello Shopping che hanno dimostrato gratitudine agli agenti attraverso questa storica tradizione. Un impegno che è dimostrato dai dati. Nella zona del centro cittadino e lungo i principali assi commerciali, quindi sull’asse San Babila-Duomo-Castello, in corso Buenos Aires e sui Navigli, dove si concentrano maggiormente senegalesi e orientali abusivi, nei primi 10 mesi del 2010 i vigili hanno realizzato più di 4.500 sequestri, di cui 1.776 per prodotti contraffatti e 2.731 per vendita abusiva, per un totale di circa 14.000 merci; a seguito di queste operazioni, che comprendono anche 1.080 controlli nei mezzanini della metropolitana, sono scattati 216 denunce, 43 fotosegnalamenti, 26 arresti, 175 accompagnamenti in ufficio, 125 allontanamenti di venditori extracomunitari. Naturalmente i controlli sono costanti su tutto il territorio cittadino. Basti dire che i dati dei primi 9 mesi del 2010 parlano di 8000 sequestri di merce, contraffatta e non, effettuati a Milano”.

“Milano oggi è una città più sicura " ha dichiarato poi De Corato che questo parteciperà al Teatro dal Verme alla XVI edizione del megashow befana delle Forze di Polizia, manifestazione di beneficenza promossa dall’Associazione Poliziotti Italiani con il patrocinio del Comune di Milano -. Risultato ottenuti grazie a un grande lavoro di prevenzione attraverso le sinergie messe in campo dalle autorità di pubblica sicurezza e dall’Amministrazione”.

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Epifania...e 2011’