Quattro nuovi ospedali in Toscana

Mercoledì
14:44:16
Gennaio
26 2011

Quattro nuovi ospedali in Toscana

Massima sicurezza sul lavoro per i quattro nuovi ospedali toscani

View 169.9K

word 537 read time 2 minutes, 41 Seconds

Firenze: E’ stato firmato il 24 gennaio a Firenze un protocollo di intesa che garantirà la massima sicurezza, igiene e legalità nella realizzazione dei quattro nuovi ospedali toscani (Prato, Pistoia, Lucca, Apuane). Lo hanno sottoscritto l’assessore al diritto alla salute della Regione, Daniela Scaramuccia, il presidente del Sior (Sistema integrato ospedaliero regionale) Bruno Cravedi, il concessionario SAT spa (che nel 2008 è subentrata all’ATI nel rapporto di concessione), le organizzazioni sindacali confederali e di categoria, le associazioni di categoria datoriali.

Il protocollo fissa una serie di impegni, come la sorveglianza sanitaria dei lavoratori addetti a mansioni a rischio, la formazione e l’informazione di tutti i lavoratori per tutta la durata dei lavori, la realizzazione di un osservatorio permanente sugli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, il rispetto della legalità nell’impiego della manodopera da parte di tutte le imprese impegnate nei cantieri, la concertazione della pianificazione della sicurezza durante tutto lo sviluppo dei lavori, la tempestiva ed efficace organizzazione dell’emergenza sanitaria in caso di infortuni sul lavoro.

L’assessore Daniela Scaramuccia ha ricordato limpegno della Regione per la sicurezza sul lavoro, in special modo nell’edilizia, che rappresenta uno dei settori a maggior rischio, e negli interventi di prevenzione e vigilanza negli appalti pubblici di edilizia ospedaliera, caratterizzati da una notevole complessità delle lavorazioni e dall’elevato num! ero di i mp rese coinvolte.

Per il presidente del Sior Bruno Cravedi quella firmata oggi "è unintesa innovativa nel campo della sicurezza del lavoro e delle relazioni fra Regione, Aziende Sanitarie, Imprese e Organizzazioni Sindacali”, dato che vengono stabiliti specifici impegni per quanto riguarda la trasparenza e la legalità degli appalti ed il rispetto dei contratti di lavoro.

Infatti il protocollo prevede lobbligo di raccolta e conservazione, a cura del concessionario, di una serie di informazioni sulle imprese operanti nel cantiere: nominativi delle ditte, ore lavorative in cantiere per ogni ditta, infortuni accaduti nel cantiere, nominativi delle figure della prevenzione aziendale, copia dei piani di sicur ezza, ecc. Per ciascuno dei quattro ospedali viene costituito un tavolo tecnico di confronto, cui partecipano il concessionario, l’impresa affidataria, il coordinatore per l’esecuzione, il responsabile del procedimento, il direttore del Dipartimento di prevenzione della Asl, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di categoria e dei datori di lavoro, il Responsabile dei lavoratori per la sicurezza, il tutor di cantiere.

La realizzazione delle 4 nuove strutture ospedaliere di Prato, Pistoia, Apuane e Lucca, prevista dal Piano Sanitario Regionale 2002-2004, si avvale del Project Financing, la finanza di! progett o, uno strumento innovativo di partenariato pubblico-privato: unoperazione finanziaria che, a fronte della scarsità di risorse pubbliche, consente di coinvolgere soggetti e capitali privati nella realizzazione e gestione di opere pubbliche o di pubblica u! tilit&ag rave;.

Aggiudicatario della concessione di costruzione e gestione dei nuovi ospedali è il Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito da Astaldi spa, Impresa Pizzarotti & C. e Techint – Compagnia Tecnica Internazionale spa.

I lavori per la realizzazione dei 4 nuovi ospedali sono partiti nel rispetto dei tempi. Per tutte le strutture è stata avviata la costruzione, tranne che per lospedale delle Apuane, dove siamo alla fase di bonifica e rimozione rifiuti.

Agenzia di informazione della Giunta Regionale

Source by Toscana_Notizie


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Quattro ...n Toscana