Prende a Sassate la sua cagnolina indifesa. Condannato a due mesi e venti giorni di reclusione

Sabato
11:19:38
Febbraio
26 2011

Prende a Sassate la sua cagnolina indifesa. Condannato a due mesi e venti giorni di reclusione

Sottosegretario Martini: "Fondamentale si emanino sentenze di condanna. Maltrattare gli animali è reato penale.”

View 8.1K

word 330 read time 1 minute, 39 Seconds

Valeggio: - Maltrattamento di animali: condannato a due mesi e venti giorni di reclusione cittadino di Valeggio (VR) per aver causato gravi lesioni alla sua cagnetta indifesa

Il Sottosegretario alla Salute On. Francesca Martini esprime soddisfazione per la condanna, pur considerando lieve la consistenza di due mesi e venti giorni di reclusione rispetto alla gravità del fatto, inflitta dalla magistratura ad un cittadino di Valeggio che nellagosto 2009 aveva preso a sassate in testa la sua cagnolina causandole gravi lesioni. In seguito a questa vicenda in cui lindifesa cagnetta aveva subito una frattura del cranio, la fuoriuscita degli occhi dalle orbite e linsorgenza di cecità, nonostante le cure poi sopravvenute grazie alla civiltà di testimoni, il proprietario era stato denunciato e lanimale e i suoi due cuccioli, da poco partoriti e in pessime condizioni di salute, erano stati sequestrati e affidati ad una Associazione per le cure.

In merito il Sottosegretario Francesca Martini, plaudendo alla piena applicazione delle norme di tutela del benessere animale, ha dichiarato: "La tutela della salute e del benessere degli animali è un dovere di tutte le Istituzioni fissato da norme nazionali ed internazionali. Il maltrattamento degli animali daffezione è un reato penale ed arrivare a sentenze di condanna rappresenta un aspetto fondamentale di legalità per un Paese civile. Lazione della Magistratura, dando piena ed efficace applicazione alle norme in difesa degli animali, raccoglie laspettativa di milioni di cittadini che sollecitano costantemente le istituzioni in tal senso e che, rompendo il velo dellomertà, coadiuvano gli uffici legali delle associazioni e sostengono lautorità giudiziaria nel suo compito.

Sono lieta di constatare come una nuova coscienza civile si stia diffondendo nel nostro Paese e auspico che tale sentenza possa fungere da monito al fine di eliminare definitivamente episodi di barbarie e crudeltà come questo.”

La foto è di repertorio, nessun collegamento al caso.

Source by Ministero_della_Salute


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Prende a...eclusione