Rapina a Milano negoziante ferito

Sabato
20:53:41
Marzo
05 2011

Rapina a Milano negoziante ferito

De Corato: “In 4 anni rapine a Milano crollate del 40%, fuori luogo ogni allarmismo”

View 134.4K

word 368 read time 1 minute, 50 Seconds

Milano: Risultato mai raggiunto: nei 23 anni precedenti erano sempre cresciute. Oggi Vicesindaco è andato di nuovo a trovare il negoziante ferito. No a condanna a 9 anni e mezzo a tabaccaio Petrali

“Oggi tornerò a trovare Giovanni Ravanotto. L’operazione di ieri sera, che ho atteso fino al termine al Fatebenefratelli, è andata bene e il negoziante è fuori pericolo. L’episodio è grave e mi auguro che le forze dell’ordine riescano ad acciuffare questo criminale dall’accento dell’Est. E’ però completamente fuori luogo e falsamente strumentale fare dello stupido allarmismo, che è negato dall’evidenza. Perchè, secondo i dati della Questura, le rapine dal 2007 a Milano sono calate del 40% per cento. Un risultato eccezionale se si pensa che nei 23 anni precedenti erano state costantemente in crescita. Secondo il rapporto del Viminale, pubblicato nel giugno 2007 quando era ministro dell’Interno Giuliano Amato, le rapine denunciate a Milano erano 77 ogni 100 mila abitanti nel 1984, salite a 272 (ogni 100 mila abitanti) nel 2006. Riuscire a invertire questo trend è qualcosa di eccezionale. E premia il maggiore controllo del territorio grazie alle tante sinergie attivate da Prefettura, Comune, Questura, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Locale e ministero della Difesa con le pattuglie miste dei militari”.

Lo afferma il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato.

“Questo brutto episodio " sottolinea De Corato " conferma come in certe situazione è difficile prevedere il tipo di reazione di un balordo che entra in un negozio per rubare. E un esercente può anche rischiare la pelle. Non dimentichiamo che un tabaccaio, Ottavio Capalbo, così come uno sfortunato orefice, Ezio Bartocci, alcuni anni fa finirono assassinati. Mi auguro che non servano altri fatti di sangue per fare capire a certi giudici che stanno sbagliando di grosso. Perchè non può essere accettato che un tabaccaio, Giovanni Petrali, già plurirapinato, rischi di finire in carcere per 9 anni e mezzo solo perché si è difeso da un malvivente per salvarsi la pelle. Non ci si può accanire sulla vittima distorcendo completamente la realtà . Mi aspetto che nella prossima udienza del 21 marzo al processo d’Appello non venga avallata questa richiesta del procuratore generale”.

Riccardo De Corato - Vice Sindaco

Source by Riccardo_De_Corato


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Rapina a...te ferito
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab