Museo permanente del Fumetto: “WOW“

Martedì
11:08:49
Aprile
12 2011

Museo permanente del Fumetto: “WOW“

E’ stato inaugurato lo spazio permanente promosso dal Comune di Milano e affidato alla Fondazione Franco Fossati, la nuova struttura dedicata agli eroi di carta ospiterà mostre, eventi e laboratori

View 164.6K

word 1.2K read time 6 minutes, 4 Seconds

Milano: E stato inaugurato WOW Spazio Fumetto, sede del Museo del Fumetto di Milano. Promosso dal Comune di Milano e affidato in concessione, tramite bando, allaFondazione Franco Fossati, il nuovo spazio dedicato alla Nona Arte sorge in viale Campania 12, in un prestigioso stabile interamente ristrutturato, ex deposito ATM e stabilimento Motta, esempio di riqualificazione delle ex aree industriali cittadine.

WOW Spazio Fumetto sarà una "casa” aperta a tutta la città, una sede museale atipica che ospiterà a rotazione mostre ed eventi dedicati alle diverse declinazioni del fumetto, del cinema danimazione, dellillustrazione e della letteratura di genere. Compito della Fondazione Franco Fossati, realtà culturale da anni impegnata nellorganizzazione di eventi, mostre e convegni dedicati proprio a queste realtà, è di creare in città un luogo riservato a coloro i quali vogliono scoprire, approfondire e studiare la Nona Arte, un mezzo narrativo ed espressivo che proprio a Milano ha trovato il terreno culturale e imprenditoriale per nascere e crescere ospitando, dal 1908 ad oggi, le più significative produzioni editoriali e gli artisti più fecondi.

Forte del suo archivio, che conta oltre mezzo milione di pezzi, e della credibilità guadagnata sul campo con la curatela di mostre per eventi importanti, nazionali e internazionali, quali Cartoomics (annuale Salone del fumetto, dei cartoons, del collezionismo e dei videogames a Fieramilanocity), Sloworld (Salone del turismo slow e del fumetto di qualità, allAutodromo Nazionale di Monza) e La Ghignata (annuale Rassegna di satira, umorismo e fumetto, a Monza e in Brianza), la Fondazione Franco Fossati si impegna con slancio ed entusiasmo ad accogliere questa nuova sfida e creare, in collaborazione con il Comune di Milano, un nuovo percorso culturale che la città aspetta da anni.

Dopo tre mesi di intensi preparativi, il palazzo milanese che fu la storica fabbrica Motta di Milano e prima ancora deposito Atm, ristrutturato per essere sede museale, diventa WOW Spazio Fumetto, Museo del Fumetto, dellIllustrazione e dellImmagine animata. Un museo pensato in modo moderno, piacevole e godibile, che ospiterà unesposizione permanente (al piano terra) e temporanee (al primo piano) curate dalla Fondazione Franco Fossati con la collaborazione di tutto il mondo degli artisti, degli appassionati e naturalmente degli editori. Dallilluminazione di alta qualità (con faretti disegnati da Renzo Piano) ai mobili di artigianato (con tavoli espositivi progettati e realizzati appositamente dalla Scuola di formazione di Meda), alla lavagna elettronica interattiva dellarea laboratori, al progetto informatico, la qualità è degna cornice per le tavole originali, le pubblicazioni, gli schizzi, i prototipi, i documenti storici che costituiranno i percorsi delle mostre. Un bookshop di alto livello, la biblioteca a scaffale aperto con un innovativo sistema di catalogazione, laboratori creativi per i ragazzi, corsi di fumetto, di umorismo e animazione, seminari professionali, presentazioni, incontri e conferenze, sono solo alcune delle offerte proposte da WOW Spazio Fumetto oltre alle esposizioni. Più nascosto, ma non meno importante, sarà il lavoro di studio, di ricerca e di formazione che sarà sviluppato dal museo.

Lo spazio al primo piano ospiterà una serie di esposizioni temporanee, tra cui una mostra dedicata ai 150 anni dellUnità dItalia raccontata dai fumetti. Altri appuntamenti saranno dedicati allavventuroso mondo di Salgari, ai mostri di Dylan Dog (per festeggiare degnamente il 25° anniversario della testata ma anche Halloween) e, per il 2012, al mito della fine del mondo raccontato a fumetti.

Dal 2 aprile all8 maggio
, lo spazio ospita la sua prima mostra: Editori coraggiosi – Il fumetto a Milano, dedicata alla storia del fumetto nella nostra città e a tutti quegli "editori coraggiosi” che con la loro opera e tenacia lhanno incoronata capitale del fumetto italiano, a partire da quel lontano 1908 che proprio a Milano salutò luscita del primo numero del Corriere dei Piccoli. Nel corso di tutta la prima settimana di apertura, dal 2 al 10 aprile, si alternano eventi, concerti e laboratori dedicati al fumetto e al cinema danimazione, con spazi dedicati alla grande tradizione ma anche ai giovani artisti emergenti e alle novità. In occasione dellinaugurazione vengono inoltre presentati gli street artists che coi loro disegni "fumettosi” affrescheranno le facciate esterne del museo.

Gli eventi
appena scorsi
Per festeggiare lapertura, dal 2 al 10 aprile, WOW Spazio Fumetto ospita una serie di eventi gratuiti dedicati al fumetto, al cinema danimazione e al divertimento per tutta la famiglia.

Sabato 2 aprile

I primi 200 visitatori che entreranno al museo potranno prenotare un posto per la grande anteprima dellattesissimo film Disney di Pasqua Winnie The Pooh – Nuove avventure nel bosco dei 100 acri al Cinema Anteo (domenica 10 aprile, ore 12.00). In collaborazione con The Walt Disney Company-Italia.

A partire dalle ore 15.00

Evento Cuponk. Tutti i visitatori, grandi e piccini, possono cimentarsi nel contagiosissimo gioco Cuponk: centrare con la pallina il bersaglio non è sempre facile... In collaborazione con Hasbro Games.
Si gioca con Epic Mickey, lavvincente videogame con Topolino protagonista. Proiezioni del backstage della produzione del videogame e postazione Wii per provare lemozione dal vivo! In collaborazione con The Walt Disney Company-Italia.
Nel corso di tutto il pomeriggio, negli spazi del museo, sarà possibile incontrare anche disegnatori che mettono la loro arte a servizio dei visitatori: per scoprire dal vivo come nasce un personaggio a fumetti.

Domenica 3 aprile

Ore 15.30. Arrivano gli amici di Fish Hooks! Proiezione in anteprima di alcuni episodi di "Fish Hooks”, la nuovissima serie animata in onda su Disney Channel dal 1 aprile. Tutti i ragazzi partecipanti possono scattarsi una fotografia nello speciale corner-acquario, allestito allinterno del museo. In collaborazione con The Walt Disney Company-Italia.
Nel corso di tutto il pomeriggio, negli spazi del museo, sarà possibile incontrare anche disegnatori che mettono la loro arte a servizio dei visitatori: per scoprire dal vivo come nasce un personaggio a fumetti.

Sabato 9 aprile

Ore 15.00. Al museo con Winnie The Pooh! In attesa dellattesissimo film Disney di Pasqua "Winnie The Pooh – Nuove avventure nel bosco dei 100 acri” i disegnatori dellAccademia Disney disegnano dal vivo i protagonisti della serie: Winnie The Pooh, Tigro, Pimpi, Hi-Ho e tutti gli amici del Bosco dei 100 Acri! In collaborazione con The Walt Disney Company-Italia.
Un gruppo di artisti realizzerà dei disegni su scatole di carta che, disposti uno sopra l’altro, creeranno una simpatica installazione.
Ore 18.30. Concerto – Fumetti in musica!

Domenica 10 aprile

Ore 12.00, Cinema Anteo. Grande anteprima del film Disney di Pasqua Winnie The Pooh – Nuove avventure nel bosco dei 100 acri per i primi 200 fortunati visitatori del museo.
Ore 15.00 Grande evento Cosplay! Per tutto il pomeriggio WOW Spazio Fumetto apre le porte al magnifico e colorato mondo dei Cosplay, i ragazzi che amano sfilare indossando gli abiti del loro eroe preferito: fumetti, anime e cartoons escono dalla carta per dare vita a un momento di grande divertimento. In collaborazione con Cosplay City.

E in più… Tavole di solidarietà – Un fumetto per il Veneto
Dal 2 al 10 aprile saranno anche esposte le tavole originali appositamente realizzate da importanti autori, tra cui Giovanni Beduschi, Martina Tauro, Adriano Carnevali, Giuseppe Festino, Moise, Sandro Dossi, Athos, Frezzato, Nik Guerra, Giuseppe Palumbo, Franco Luini, per aderire al progetto "Un fumetto per il Veneto”: il 1 maggio le tavole verranno poi messe allasta su e-bay (sezione aste benefiche) per raccogliere fondi da destinare al Comune di Ponte San Nicolò, paese veneto duramente colpito dallalluvione dello scorso novembre.

Source by Comune_di_Milano


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Museo pe...“WOW“