OLIMPIADI VISA DELLA FANTASIA - la competizione artistica per ragazzi e ragazze dai 9 ai 13 anni, per bambini in difficoltà , promosso da Ai.Bi.

Mercoledì
09:46:39
Febbraio
11 2004

OLIMPIADI VISA DELLA FANTASIA - la competizione artistica per ragazzi e ragazze dai 9 ai 13 anni, per bambini in difficoltà , promosso da Ai.Bi.

DALLE ''OLIMPIADI VISA DELLA FANTASIA'' PRENDE IL VIA UN’INIZIATIVA DI SOLIDARIETÀ A FAVORE DI AI.BI.

View 134.1K

word 1.3K read time 6 minutes, 44 Seconds

Milano - Visa e CartaSi, attraverso il concorso “Olimpiadi Visa della Fantasia”, la competizione artistica per ragazzi e ragazze dai 9 ai 13 anni, sostengono un’iniziativa di solidarietà per finanziare un progetto di costruzione di case-famiglia per bambini in difficoltà , promosso da Ai.Bi. (Associazione Amici dei Bambini).
L’iniziativa di solidarietà si svolgerà a Mirabilandia il 23 maggio, quando, alla presenza di una madrina d’eccezione, Lorella Cuccarini, saranno premiati i 20 finalisti della prima edizione italiana delle “Olimpiadi Visa della Fantasia”, una competizione artistica aperta a tutti i ragazzi di età compresa tra i 9 e 13 anni, che darà ad uno di loro la possibilità di assistere ai Giochi Olimpici di ATENE 2004. In occasione dell’evento sarà allestito a Mirabilandia uno stand presso il quale sarà possibile fare una donazione a favore di Ai.Bi., a fronte della quale si riceverà in omaggio una maglietta raffigurante uno dei disegni finalisti.

Spiega Lorella Cuccarini “Sono molto felice di partecipare come testimonial dell’Associazione Trenta Ore per la Vita all’iniziativa “Olimpiadi Visa della Fantasia”, perché oltre a coinvolgere i ragazzi unendo lo spirito sportivo alla solidarietà , è anche un’occasione in più per rimarcare il gemellaggio ormai decennale che vede fianco a fianco CartaSi e l’Associazione Trenta Ore per la Vita. Sono felice inoltre perché i fondi raccolti saranno devoluti all’Associazione per un importante progetto Ai.Bi. dedicato ai bambini”.
La cerimonia di premiazione delle “Olimpiadi Visa della Fantasia” avverrà alla presenza della giuria designata dal comitato organizzatore e composta, oltre che da Lorella Cuccarini, da Gabriele Cappelletti, Direttore Generale dell’Ufficio di Rappresentanza di Visa in Italia, Maurizio Cartocci, Amministratore Delegato di CartaSi, Chiara Rapaccini, scrittrice e illustratrice di libri per ragazzi, Sara Simeoni, medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Mosca 1980 nel salto in alto e capitano del Team Visa, Azzurra Ciani, atleta paraolimpica e promessa italiana nella categoria del tiro a segno, membro del Team Visa.
Commentando la sua partecipazione all’iniziativa, in qualità di giudice, spiega Sara Simeoni: “Con grande entusiasmo sono entrata a far parte della giuria delle Olimpiadi Visa della Fantasia, che sembrano farmi rivivere il passato. Infatti il mio percorso verso le Olimpiadi è cominciato da bambina, quando classificandomi finalista per un concorso artistico, in occasione delle Olimpiadi di Roma, ho scoperto il potere della fantasia e l’amore per l’arte figurativa. Negli anni, poi, anche attraverso lo sport agonistico, ho ricercato la perfezione del gesto e l’armonia del ritmo che si avvicina all’arte”. Continua Sara Simeoni: “Auguro a tutti i ragazzi e le ragazze che parteciperanno all’iniziativa di poter vivere un’esperienza simile alla mia: vivendo la riscoperta della propria creatività e, per il fortunato vincitore, di provare insieme agli atleti di tutto il mondo la grande emozione delle Olimpiadi di ATENE 2004”.

Aggiunge Chiara Rapaccini: “Sono lieta di far parte della giuria della prima edizione delle Olimpiadi Visa della Fantasia, perché attraverso questo concorso si intendono trasmettere ai ragazzi più giovani i valori della competizione artistica e sportiva che caratterizzavano le Olimpiadi del passato. Oggi, come nell’antica Grecia, la concentrazione, l’abilità tecnica e la fantasia sono le attitudini che si sviluppano nel momento di un confronto culturale o di una gara, e liberando sin da bambini la nostra vena creativa, impariamo a rafforzare le nostre potenzialità ”.

Conclude Marco Griffini Presidente di Ai.Bi. "I Giochi Olimpici rappresentano un momento speciale di incontro, dove anche tanti bambini si ritroveranno a esprimersi con urla di gioia e trionfo. Siamo felici e grati per l’iniziativa promossa da CartaSi e da Visa perché contribuirà alla costruzione di un futuro migliore per tanti bambini dimenticati negli istituti del mondo, dando loro la possibilità di vivere in un contesto familiare”.

LA DINAMICA DEL CONCORSO
Le Olimpiadi Visa della Fantasia sono una competizione artistica internazionale, aperta a tutti i ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 9 e 13 anni, che darà la possibilità a 30 piccoli artisti provenienti dai circa 17 paesi partecipanti, compresa l’Italia, di assistere ai Giochi Olimpici di ATENE 2004.
I partecipanti dovranno creare un disegno o un dipinto che rappresenti “Come i Giochi Olimpici possono aiutare a creare un futuro migliore”. Tra tutte le opere pervenute dal 1° dicembre 2003 fino al 28 febbraio 2004, ne saranno selezionate 20, i cui autori saranno invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà il 23 maggio 2004 al parco Mirabilandia, presso Ravenna.
Nel corso della cerimonia sarà proclamato il vincitore per l’Italia che, accompagnato da un genitore, potrà assistere come ospite di Visa ai Giochi Olimpici di ATENE 2004. Il giudizio finale espresso dalla giuria si baserà sull’originalità , la fantasia, e la qualità artistica dell’elaborato.
Gli elaborati devono essere spediti in busta chiusa a CartaSi - Concorso Olimpiadi Visa della Fantasia, Corso Sempione 55, 20145 Milano, allegando il modulo di partecipazione, che può essere scaricato dal sito internet HYPERLINK "http://www.cartasi.it" www.cartasi.it , ed un breve testo scritto (max 50 parole) dell’autore, che descriva il significato dell’opera.
Oltre all’Italia, altri paesi saranno teatro del concorso per piccoli artisti, tra i quali Arabia Saudita, Canada, Cina, Germania, Grecia, Islanda, Mauritius, Messico, Norvegia, Polonia, Ucraina, Regno Unito, Romania, Russia, Sud Africa e Turchia. I vincitori si incontreranno tutti in Grecia in occasione dei Giochi Olimpici di ATENE 2004, dal 12 al 17 agosto 2004, e potranno assistere a numerosi eventi olimpici, con l’opportunità di visitare ed esplorare Atene.
Le opere dei vincitori delle Olimpiadi Visa della Fantasia saranno esposte durante una speciale mostra che si terrà ad Atene durante i Giochi e rappresentate su screen savers, cartoline e altro materiale. Ogni paese partecipante esporrà i disegni a livello locale.
Inoltre, ad Atene, verrà prescelto un vincitore assoluto internazionale che avrà la possibilità di assistere anche ai Giochi Olimpici Invernali, che si disputeranno nel 2006 a Torino in Italia.

Visa
Visa è il marchio di pagamento preferito ed il maggior sistema mondiale di pagamento al consumo, accettato in più di 150 Paesi. Le carte Visa generano ogni anno un volume di spesa superiore a 2.400 miliardi di dollari. Visa svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo di nuovi prodotti e di nuove tecnologie di pagamento, a vantaggio degli oltre 21.000 istituti finanziari soci e dei loro titolari di carta. Visa è leader nei pagamenti via Internet e sta ponendo le basi per l’u-commerce " o universal commerce " ossia la possibilità di compiere una transazione commerciale in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo, da qualsiasi tipo di apparecchiatura.
Per maggiori informazioni, http://www.visaeu.com .

CartaSi
Da molti anni CartaSi è leader nel mercato delle carte di credito bancarie e a fine 2003 ha raggiunto una quota del 37% sulle carte in circolazione (7,5 milioni) e del 68% sullo speso (22.540 milioni di euro). Emessa da oltre 800 banche italiane, CartaSi è spendibile in 24 milioni di punti vendita nel mondo 'fisico', ma può essere utilizzata in piena sicurezza anche per i pagamenti on-line.
Per maggiori informazioni, http://www.cartasi.it .

Ai.Bi.
l’Associazione Amici dei Bambini è una Organizzazione Umanitaria Internazionale per la tutela dei diritti dei bambini.
Le motivazioni dell’impegno associativo nascono dal riconoscimento:
- della centralità del bambino: l’interesse del minore è fondamentale e superiore a qualsiasi altro interesse.
- del diritto di ogni minore a vivere, crescere ed essere educato all’interno di una sua famiglia e ad avere una concreta possibilità di realizzarsi ed inserirsi attivamente nella sua società .
Ai.Bi. opera attraverso uffici operativi in diverse città italiane e all’estero, per maggiori informazioni: http://www.aibi.it .

Distribuito per conto di Visa da:
Cohn & Wolfe
Via Benedetto Marcello, 63 - 20124 Milano
Ufficio stampa:
Andrea Milanesio " Caterina Mansueto
tel. (02) 20239.1 - fax (02) 201584
E-mail: andrea_milanesio@cohnwolfe.com
caterina_mansueto@cohnwolfe.com

CartaSi credits:
CartaSi S.p.A. MS&L Mavellia Bellodi
Relazioni Esterne e Ufficio Stampa CartaSi
Comunicazione Sergio Pisano/Chiara Signorotto
Tel. 02/34882202 Tel. 02/77.336.6252/209
www.cartasi.it
e-mail: sergio.pisano@mslitalia.com
chiara.signorotto@mslitalia.com

DALLE “OLIMPIADI VISA DELLA FANTASIA” PRENDE IL VIA UN’INIZIATIVA DI SOLIDARIETÀ A FAVORE DI AI.BI.

Source by Ai._Bi.


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / OLIMPIAD...da Ai.Bi.
from: ladysilvia
by: AIDO
from: ladysilvia
by: AIFA