Esondazione del Seveso

Sabato
15:23:54
Agosto
06 2011

Esondazione del Seveso

Il Seveso esonda nella notte in zona Niguarda-Isola. Intervento immediato coordinato dal Comune di Milano.
E' in corso il ripristino della viabilità.
Assistenza ad anziani e residenti. Intervento immediato delle istituzioni coordinate dal Comune di Milano. Attivata l’sssistenza agli anziani e residenti, ripristino della viabilità in corso da questa notte.

View 169.0K

word 559 read time 2 minutes, 47 Seconds

Milano – Poco prima dell’una di ieri notte, a causa dei forti temporali che hanno colpito la zona di Monza, il fiume Seveso è per l’ennesima volta uscito dal suo alveo. Un’esondazione rapidissima: 27 minuti in tutto dal primo livello di allarme (che scatta a 1 metro e 48 centimetri) all’esondazione vera e propria, che accade quanto il fiume supera i 3 metri. Praticamente allagata la zona nord di Milano, le più colpite piazza Caserta, viale Ca’ Granda, via padre Luigi Monti, viale Suzzani, viale Testi, viale Sarca, via Valfurva, via Val Cismon e piazzale Istria.

Immediatamente, all’una e mezza, è arrivato l’assessore Granelli (che ha la delega alla Protezione civile), con il comandante dei vigili, per rendersi conto di persona della situazione. “C’erano sul posto i mezzi dell’Amsa – mi ero già sentito al telefono con la presidente Sonia Cantoni – e poi quelli di polizia locale, Protezione civile comunale, vigili del fuoco e del servizio idrico gestito da Mm, che è l’ente che ha dato materialmente per primo la segnalazione di allarme esondazione. I primi interventi di emergenza sono stati dedicati a impedire l’accesso nelle zone alle auto e di salvare alcuni automobilisti, una decina, che erano rimasti bloccati nelle loro vetture. Ma soprattutto, a far defluire le acque per evitare ulteriori danni per allagamenti. Poi, alle 4 del mattino, sono entrati in azione i mezzi Amsa per incominciare a pulire le strade dal fango e dai detriti”.

Dalle 6 del mattino sono 17 le squadre al lavoro, più tre di spurgo. Alle dieci di stamani se ne sono unite altre 9.

Il vicesindaco Guida, già avvertito nella notte dall’assessore Granelli, ha poi raggiunto anche lei la zona alle 9.30. “Assieme alla consigliera Fregoni del consiglio di zona 9 abbiamo visitato soprattutto gli stabili con le cantine allagate, a partire da quelli di via Padre Luigi Monti, che sono case di proprietà comunale. Per rendere ancora più rapide le procedure per uscire dall’emergenza, con l’assessore Castellano, abbiamo già attivato diverse cooperative sociali perché da lunedì si mettano al lavoro per ripulire cantine e seminterrati da fango e detriti, in modo da riuscire a mettere tutto a posto entro Ferragosto. Ho anche chiesto all’assessore Majorino di attivarsi per dare assistenza agli anziani soli, usando le procedure previste nel piano anticaldo 2011 già attivo. Per quanto riguarda le prossime invece le prossime ore abbiamo chiesto un monitoraggio meteo della situazione alla Protezione civile regionale sul bacino fluviale del Seveso per poter avere eventuali allerta con il maggior anticipo possibile”.

“Ma la questione del Seveso è scandalosamente annosa – aggiunge l’assessore Maran, che in mattinata si è aggiunto alla task force di Palazzo Marino che sta gestendo questa emergenza – e va risolta senza perdere ulteriore tempo. Due settimane fa abbiamo presentato in Regione i progetti delle vasche per evitare le esondazioni. Ora a Regione e Provincia chiediamo di accelerare le procedure di approvazione e finanziamento di questi progetti”.

Lucia Castellano Marco Granelli Sicurezza e coesione sociale Protezione civile Maria Grazia Guida Vice sindaco Pierfrancesco Majorino Pierfrancesco Maran

fonte foto comune di milano

Source by Lucia_Castellano


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Esondazi...el Seveso
from: ladysilvia
by: Redazione
from: ladysilvia
by: Lucia_Castellano