Il Capo Dipartimento incontra il Capo della Protezione Civile francese

Martedì
21:45:37
Aprile
24 2012

Il Capo Dipartimento incontra il Capo della Protezione Civile francese

Un incontro per discutere le principali aree di collaborazione tra i due Paesi in tema di protezione civile

View 165.4K

word 319 read time 1 minute, 35 Seconds

Il Capo Dipartimento della Protezione Civile Franco Gabrielli ha incontrato oggi, 24 aprile, nella sede operativa del Dipartimento, il Capo della Protezione Civile francese, il prefetto Jean Paul Kihl, con la sua delegazione.

La collaborazione tra i due Paesi è una realtà consolidata nel tempo, avviata dal Dipartimento sin dal 1992. Obiettivo dellincontro, discutere le aree prioritarie di collaborazione tra Francia e Italia in materia di protezione civile, anche alla luce della nuova disciplina dellUnione Europea – definita con il trattato di Lisbona – che pone per gli stati membri una rinnovata necessità di alleanze reciproche.

Il territorio italiano e il territorio francese sono caratterizzati da rischi rilevanti comuni. Per questo, Dipartimento e Protezione Civile francese hanno già sottoscritto nel 1992 un accordo per la "Cooperazione nel campo della previsione e prevenzione dei rischi maggiori e dellassistenza reciproca in caso di catastrofi naturali o dovute allattività delluomo” e nel 1997 unintesa per la "cooperazione transfrontaliera in materia di soccorso ed emergenza in aree di montagna”.

Il rischio incendi boschivi rientra tra le principali aree di intervento in comune. A questo proposito, nel 2004, Italia e Francia hanno sottoscritto unintesa per la reciproca assistenza in caso di incendi boschivi.

Nel corso della visita al Dipartimento la delegazione della Protezione Civile Francese ha guardato da vicino anche la Sala Situazioni Italia: la struttura del Dipartimento che ospita "Sistema”, il centro di coordinamento nazionale che ha il compito di monitorare il territorio per individuare e seguire levoluzione delle situazioni emergenziali, e di allertare e attivare le componenti e strutture operative del Servizio nazionale che concorrono alla gestione dellemergenza.

A questo proposito è stata ribadita la necessità di uno scambio di informazioni sempre maggiore tra la Sala Situazioni Italia e la struttura francese omologa Cogic, il Centro operativo della gestione interministeriale delle emergenze.

Source by Protezione_Civile


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Il Capo ... francese