Lotta alle droghe. Test sulla saliva dei liceali parigini

Martedì
17:03:56
Maggio
24 2016

Lotta alle droghe. Test sulla saliva dei liceali parigini

View 161.0K

word 439 read time 2 minutes, 11 Seconds

Era una promessa elettorale della campagna che aveva suscitato numerose critiche. La regione Ile-de-France ha adottato, il 19 maggio la proposta presentata dalla sua presidente Valérie Pécresse (Les Repubblicaines, LR) di finanziare test della saliva per individuare l'eventuale consumo di droghe, nonchè dei test etilici per i liceali della regione, si' da poter lottare contro le dipendenze, “fonte di cattiva resa scolastica”. “C'è un andazzo in Ile-de-France, è la cattiva resa scolastica. Alla radice di questo andazzo, possiamo individuare questi motivi: dipendenze, droga, alcool e i videogiochi, che sono una ulteriore forma di dipendenza”, ha detto Pécresse lo scorso 25 aprile.

Malgrado l'opposizione della sinistra e l'astensione del Front National (FN), la regione chiedera' ad ogni istituto scolastico “di stabilire una diagnostica sul consumo di sostanze che creano dipendenze” e di identificare gli eventuali traffici nei pressi dei licei. Per i presidi che vi aderiranno, i test saranno “utili strumenti di diagnostica”, fatti rispettando il segreto medico, e i cui risultati individuali non saranno comunicati ai presidi ma solo alle famiglie, o agli stessi liceali se maggiorenni.

Il 10% dei giovani della regione fuma più' di uno spinello al giorno

La regione ha ugualmente adottato un provvedimento con cui sara' possibile individuare consumi di droghe grazie all'analisi delle acque usate dai licei, “tutto in forma anonima” che dara' “una visione chiara ed obiettiva” del consumo in ogni liceo, ha spiegato il gruppo MoDem che ha presentato l'emendamento. Un eletto dell’Union des démocrates et indépendants (UDI) ha distribuito dei test salivari agli eletti dell'emiciclo, partendo dal presupposto statistico che 17 di loro dovrebbero essere fumatori regolari di cannabis, e 8 in forma quotidiana. Questo consigliere ha proposto di eseguire il test sugli eletti dei Verdi (EELV), il cui ha gruppo ha denunciato una “stigmatizzazione”. “Ma io non ho detto che voi siete risultati positivi”, ha replicato questo consigliere.

“Il 10% dei giovani dell'Ile-de-France fuma più di uno spinello al giorno” ha affermato Agnès Even, vicepresidente incaricata all'educazione, affermando che non si trattava “di un politica di sospetto ed accusa, ma di una politica di prevenzione”. Il Front National ha denunciato che si trattava di “fumo”. Il Fronte di sinistra ha deplorato una “stigmatizzazione caricaturale”, e il Partito Socialista (PS) “le prove di una cortina di fumo sui test salivari” e “le funzioni di polizia concesse ai presidi”. “Non sara' un meccanismo per creare reati penali, ma un meccanismo di prevenzione e protezione”, ha detto dal suo canto il gruppo LR. L'UDI ha salutato “il coraggio di affrontare un argomento tabu'”.

(elaborato da un lancio dell'agenzia AFP - France Press del 19/05/2016)

Source by ADUC


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Lotta al... parigini