Contro la paura del ''diverso'' - La giornata internazionale contro la discriminazione razziale 21 Marzo 2004

Lunedì
14:47:01
Marzo
22 2004

Contro la paura del ''diverso'' - La giornata internazionale contro la discriminazione razziale 21 Marzo 2004

View 167.1K

word 2.9K read time 14 minutes, 24 Seconds

Il 21 marzo 1960 nella città di Sharpeville, in Sudafrica, la polizia aprì il fuoco e uccise 69 persone che stavano manifestando contro le leggi dell’apartheid. In seguito, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite dichiarò il 21 marzo la giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale.

Parlare di razzismo oggi, significa, parlare di intolleranza, di paura del diverso, di lotte interetniche.

In Italia vivono oggi fra i sette e gli ottocentomila fedeli musulmani. Siamo di fronte a una svolta storica: l’Islam è la seconda religione del Paese.

In Europa sono 20 milioni. Ma l’islam moderato stenta a far sentire la sua voce e in Italia, come in Europa si diffonde la paura, soprattutto dopo gli attentati dell’11 marzo in Spagna. Chi era a favore della guerra come unica soluzione per combattere il terrorismo non ha cambiato idea, anzi se mai ha rafforzato le sue convinzioni. Occhio per occhio rende il mondo cieco, diceva il mahatma Ghandi. Senza arrivare a tanta saggezza, basterebbe credere che le differenze, le alterità , nel senso di ciò che è altro da te, sono una fonte di crescita.

Links

Associazioni italiane

Locarnonline.ch
MOVIMENTO CONTRO Razzismo e Xenofobia
Il Movimento contro il razzismo e la xenofobia (MCRX) è un'organizzazione trasversale che intende raccogliere, e dare voce a tutti coloro che, provenendo da aree ideologiche, politiche o religiose diverse,vedono con preoccupazione l’involuzione in atto nel paese verso una mentalità e verso comportamenti xenofobi e razzisti.
Le iniziative del MCRX sono finalizzate a:
Promuovere nella società un clima di accoglienza e amicizia

Fare opera di sensibilizzazione.
Denunciare i casi concreti di razzismo e xenofobia.
Stimolare l’opinione pubblica e le autorità verso l’adozione di una politica favorevole alle minoranze e agli stranieri.
Promuovere azioni di solidarietà .

reteurg.unimondo.org
La Rete d'urgenza contro il razzismo è nata nel 1997 dall’incontro di varie associazioni che operano nel settore dell’immigrazione, del sostegno a stranieri, della multiculturalità .
Il suo fine è premere sulle istituzioni e sull’opinione pubblica perché adottino comportamenti non razzistici; fornire a chi ha subito episodi di razzismo assistenza psicologica e legale; organizzare convegni e momenti di formazione sui problemi legati all’immigrazione e al razzismo.
Le associazioni che aderiscono alla Rete d'Urgenza sono 28.
La Rete d'urgenza è finaziata da fondi dell’Unione Europea e della Fondazione San Paolo di Torino.

Arpnet
Il Comitato “Oltre il razzismo”
l’ associazione è sorta nell’anno 1993 con le finalità di “svolgere attività continuativa di conoscenza e di ricerca sui meccanismi del pregiudizio razziale, di prevenzione e di contrasto della discriminazione e dell’intolleranza etnica, nazionale o religiosa, nonchè di promuovere i valori positivi del confronto, dell’incontro e della convivenza multiculturale”
L’associazione si propone di perseguire tali obiettivi, oltre che promuovendo proprie iniziative, coordinando le attività di enti, associazioni e singoli che perseguono finalità analoghe e creando occasioni di scambio e riflessione tra le istituzioni impegnate in questo ambito.

Lunaria.org
Lunaria è un'associazione laica, senza scopo di lucro, indipendente ed autonoma dai partiti che ha tra i suoi obiettivi principali la costruzione di relazioni economiche eque in una società più giusta, la realizzazione di un’idea di volontariato laico e moderno; la promozione di una società interculturale e di una piena garanzia dei diritti di cittadinanza; la diffusione di un terzo settore libero e indipendente, fondato su principi di partecipazione e solidarietà .
Dal 1992 Lunaria svolge attività di informazione, formazione, ricerca e documentazione sui temi del volontariato internazionale, del terzo settore, dell’immigrazione e della lotta al razzismo.
Democrazia, partecipazione attiva, impegno sociale e di solidarietà , valorizzazione dell’impegno volontario e delle differenze, a partire da quella di genere, garanzia dei diritti delle persone che lavorano nell’associazione, trasparenza nelle relazioni con i soggetti esterni: sono i principi che regolano la vita dell’associazione.

Dialogo.org
associazione per il dialogo tra le culture
affiliata a Fiau - Federazione Internazionale di Appoggio Umano
sede operativa: via vela, 8 - milano
sede legale: p.zza gobetti, 19 - 20131 milano
I NOSTRI OBBIETTIVI:
Promuovere il dialogo tra le diverse culture mediante la creazione di incontri e ambiti di interscambio, dove i valori, le idee e le credenze delle persone si possano incontrare; non solo per far conoscere la propria cultura, le inquietudini e aspirazioni, ma anche per costruire un dialogo fra la grande varietà e ricchezza di modi di vivere e trovare così i punti in comune che, al di sopra di ogni differenza, noi crediamo si trovino nel cuore, nel centro dei diversi popoli e individui.
Attività di contatto e diffusione delle idee del Nuovo Umanesimo nei paesi di origine dei partecipanti, per la creazione di gruppi di persone e l’organizzazione delle attività più appropriate in base alle necessità specifiche del luogo.
Denunciare e lottare contro ogni forma di discriminazione, manifesta o nascosta, perché crediamo che ognuno abbia diritto alla libera circolazione e a scegliere il luogo e le condizioni in cui vivere, per migliorare il presente e costruire il futuro di tutti.

Manitese
Mani Tese, organismo non governativo di cooperazione allo sviluppo, opera dal 1964 a livello nazionale ed internazionale per favorire l’instaurazione di nuovi rapporti fra i popoli, fondati sulla giustizia, la solidarietà , il rispetto delle diverse identità culturali. Per tradurre in pratica i suoi principi Mani Tese realizza progetti di solidarietà nel Sud del Mondo e svolge una costante opera di informazione, di educazione allo sviluppo e di pressione politica.

Onuitalia.it

Unimondo.org
Unimondo è un progetto culturale per una comunicazione globale e duratura sui temi dello sviluppo umano sostenibile, dei diritti umani e dell’ambiente. La sua missione è quella di diffondere un'informazione qualificata e pluralista su diritti umani, democrazia, pace, sviluppo sostenibile e difesa del territorio.
Unimondo è nata il 10 dicembre 1998 per iniziativa della Fondazione Fontana Onlus di Padova, in collaborazione con la Fondazione Opera Campana dei Caduti di Rovereto e la Cooperativa Sociale Kaleidoscopio di Trento. Nel 2001 è diventata un'associazione non profit indipendente riconosciuta; nel 2002, accanto ad associazione Unimondo, è nata Unimondo scarl.
Unimondo offre alle organizzazioni non governative e alle associazioni del terzo settore e del volontariato che operano in Italia, una nuova modalità per comunicare con fasce nuove di pubblico: ad oggi, Unimondo conta più di 300 partner in Italia.
Unimondo è il nodo italiano del network internazionale OneWorld, nato a Londra nel 1995, che conta oggi 11 centri nel mondo.

Nigrizia.it
il sito dell’Africa e del mondo nero.

Associazioni internazionali

Errc.org
The Roma (Gypsies) remain to date the most deprived ethnic group of Europe. Almost everywhere, their fundamental rights are threatened. Disturbing cases of racist violence targeting Roma have occured in recent years. Discrimination against Roma in employment, education, health care, administrative and other services is common in many societies. Hate speech against Roma deepens the negative stereotypes which pervade European public opinion.
The European Roma Rights Center (ERRC) is an international public interest law organisation which monitors the human rights situation of Roma and provides legal defence in cases of human rights abuse. The ERRC is governed by an international board of directors. Romani organisations and Romani individuals throughout Europe contribute time, money and expertise to the ERRC. The ERRC is a cooperating member of the International Helsinki Federation for Human Rights and has consultative status with the Council of Europe.

Lflf
LFLF è un'organizzazione no-profit, dichiaratamente a-confessionale dal punto di vista religioso e a-politica nel senso che non intende collegarsi a nessuna ideologia particolare e neppure condurre un'attività politica.
Gli obiettivi che LFLF si prefigge sono:
creare dei centri culturali multi etnici.
favorire l’integrazione della popolazione immigrata con la comunità italiana per una società multi etnica che sappia svilupparsi armoniosamente.
favorire l’educazione dell’infanzia con particolare attenzione alle situazioni di disagio ed ai bambini svantaggiati.
sostenere la popolazione immigrata detenuta nelle carceri elaborando e realizzando progetti che permettano di alleviare le condizioni di tale detenzione e ne favoriscano l’emancipazione.

Sos

No-racism

Rassismus
(Austria contro il razzismo)

Antiracismnet.org
AntiRacismNet is an international online network of anti-racism organizations and practitioners.
AntiRacismNet provides both an online resource for the activist community and a portal offering information about anti-racism activities to the general public. As an activist resource, AntiRacismNet provides a part of the needed infrastructure for a global online community by hosting the following:
an international online directory of social justice organizations.
both issue-specific and news digest listservs.
a calendar for posting regional, national, international events.
a news portal for publishing efforts and backgrounders on issues.
As a public portal, AntiRacismNet features news that contextualizes present day racism, promotes anti-racism organizations, and highlights actions in the fight against racism.

Icare
Internet Centre Anti Racism Europe
Objectives & Philosophy
I CARE is a virtual network to support and to be used by those who are committed to improve universal human rights standards and particularly non - discrimination principles.
I CARÈs main role is to provide services adapted to the needs of NGOs and to European civil society in general. I CARE will focus on all European countries, it is an open structure which means that everybody is free to contribute.
Those who participate in I CARE will use it as they consider appropriate: by receiving information, expressing views, sharing experiences, creating partnerships, etc.
I CARÈs secretariat will monitor all contributions in order to be in line with universally recognised human rights standards.

Magenta
The Crosspoint is the Net's biggest collection of links in the field of of Human Rights, Anti-Racism, Refugees, Women's rights, Antifascism, Shoah, etc.. Also we list links to Jewish organizations, Migrant organizations and others. If your organization has a site or homepage on the Web and is not listed here, please submit your URL. We update the Crosspoint at least once a month, so don't be alarmed if you submit a site and it is not listed within a few days.
The Crosspoint was built and is being maintained by the Magenta foundation in Amsterdam , The Netherlands.

Enar
l’ ENAR, una rete di ONG europee che lavorano per combattere il razzismo in tutti gli Stati membri dell’UE, è una delle grandi realizzazioni dell’Anno europeo contro il razzismo del 1997. Fra marzo e settembre 1998, più di 600 ONG hanno partecipato a consultazioni nazionali ed europee e a tavole rotonde per discutere sulla validità di tale struttura.
l’ENAR si dà come missione: la lotta contro il razzismo, la xenofobia, l’antisemitismo e l’islamofobia; la promozione della parità di trattamento tra cittadini dell’UE e cittadini extracomunitari e il collegamento tra le iniziative locali, regionali o nazionali con le iniziative a livello europeo.
La Rete intende:
agire contro il razzismo e l’esclusione di persone diverse in termini di razza, d'appartenenza etnica e di cultura;
eliminare qualsiasi elemento razzista nelle politiche migratorie adottate in Europa;
esaltare il valore della diversità razziale, etnica e culturale.

Beyondracism.org
Welcome to Beyond Racism, site of the Comparative Human Relations Initiative (CHRI), a unique collaboration among people and institutions in Brazil, South Africa, and the United States for exchanging information, ideas, and strategies to overcome discrimination and inequality.
This site offers information, resources, and links for people wanting to learn about why and how racism persists. The site’s documents identify national and international trends that increasingly affect efforts to move beyond racism and other types of unfair discrimination in these three nations and around the world.

Imadr
IMADR is an international non-profit, non-governmental human rights organization devoted to eliminating all forms of discrimination around the world, forging international solidarity among discriminated minorities and advancing the international regime of human rights.
Founded in 1988 by one of Japan's largest minorities, the Burakumin, IMADR has grown to be a global network of concerned citizens and minority groups with regional committees in Asia, North America, Latin America and Europe. IMADR is in consultative status with the United Nations Economic and Social Council (ECOSOC).

Unhchr
The United Nations vision is of a world in which the human rights of all are fully respected and enjoyed in conditions of global peace. The High Commissioner works to keep that vision to the forefront through constant encouragement of the international community and its member States to uphold universally agreed human rights standards.
It is our role to alert Governments and the world community to the daily reality that these standards are too often ignored or unfulfilled, and to be a voice for the victims of human rights violations everywhere. It is also our role to press the international community to take the steps that can prevent violations, including support for the right to development.

Un
The World Conference against racism, racial discrimination, xenophobia and related intolerance.

United.non-profit
UNITED for Intercultural Action
European network against nationalism, racism, fascism
and in support of migrants and refugees
UNITED: Voluntary cooperation of more than 560 organisations from 49 European countries working together - united in the biggest anti-racism network.
FOR: The rights of refugees and migrants. For an end to racism, nationalism and discrimination.
INTERCULTURAL: Respecting different approaches. Promoting cooperation across national and cultural borders. Making our multicultural societies work.
ACTION: European campaigns like 21/3 Action Week Against Racism, 20/6 International Refugee Day, 9/11 International Day Against Fascism and Antisemitism, One Race - Human Race!, Open Borders - Open Minds!, Protection and Equal Rights for Roma!; Conferences to share experience and plan future action; Help and assistance to supporting organisations; Vital information distribution.

Eumc
The primary task of the European Monitoring Centre on Racism and Xenophobia (EUMC) is to provide the Community and its Member States with objective, reliable and comparable information and data on racism, xenophobia, islamophobia and anti-Semitism at the European level in order to help the EU and its Member States to establish measures or formulate courses actions against racism and xenophobia.
On the basis of the data collected, the EUMC studies the extent and development of the phenomena and manifestations of racism and xenophobia, and analyses their causes, consequences and effects. It is also the task of the EUMC to work out strategies to combat racism and xenophobia and to highlight and disseminate examples of good practice regarding the integration of migrants and ethnic and religious minority groups in the EU Member States.

Naar
National Assembly against racism.

Cre
The Commission for Racial Equality is a publicly funded, non-governmental body set up under the Race Relations Act 1976 to tackle racial discrimination and promote racial equality.
Mission statement:
The Commission for Racial Equality works in partnership with individuals and organisations for a fair and just society which values diversity and gives everyone an equal chance to work, learn and live free from discrimination, prejudice, and racism.

Amnesty.it
IL MANDATO
l’azione di Amnesty International per promuovere la consapevolezza e l’aderenza alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e per prevenire specifici abusi
Il mandato - promozione dei diritti umani - prigionieri di coscienza - prigionieri politici - processi equi - tortura - pena di morte - sparizioni - esecuzioni extragiudiziali
IN DIFESA DI...
All’interno del suo mandato, AI si preoccupa di assicurare il rispetto dei diritti di categorie di persone particolarmente esposte al rischio di tali violazioni.
Donne - minori - obiettori di coscienza - rifugiati - sindacalisti
I VALORI FONDAMENTALI
Amnesty International è un movimento internazionale, indipendente da qualsiasi governo, parte politica, interesse economico o credo religioso. Ecco i valori fondamentali della nostra azione.
Amnesty International possiede status consultivo presso le Nazioni Unite, ed ha ricevuto il premio Nobel per la Pace nel 1977.

Vrx.net/aar
Artists Against Racism
WE TEACH YOUTH that regardless of onès religion, ethnicity, nationality or skin colour, we are all ONE PEOPLE, to prevent youth from adopting prejudiced attitudes.
OUR ARTISTS REACH OUT AS ROLE MODELS to youth via: T.V. and Radio Public Service Announcements (PSAs), Subway and Outdoor Billboards, School Posters, music magazine ads and more...the prevention of prejudice through education
OUR MISSION: TO BUILD an UNDERSTANDING of all peoples. To speak to the youth, the future of our global community, about the basic human right of equality, so that a civilized society will, in the next millennium, finally result.

Caar
MISSION STATEMENT:
The purpose of Community Action Against Racism is to be an active, positive force to increase awareness of the presence of racism in our community and to take action to dismantle racism and its effect on the community
THE ROOTS:
In 1995 a group of concerned citizens formed a study group on the subject of racism. Inspired to take action and more directly confront racism in the Bucks County area, the group opened to all individuals interested in dismantling racism and has since incorporated as Community Action Against Racism.

Coe
Welcome to the website of the European Commission against Racism and Intolerance
All human beings are born free and equal in dignity and rights
La Commissione europea contro il razzismo e l’intolleranza, ECRI, creata nel 1993 in occasione del primo Vertice dei Capi di Stato e di Governo del Consiglio d'Europa riuniti a Vienna (Austria) e rafforzata dalla volontà politica durante il secondo Vertice tenutosi nel 1997 a Strasburgo (Francia), è composta da membri scelti dai diversi governi, in ragione della loro autorità morale, della loro esperienza e delle loro conoscenze. I membri dell’ECRI sono scelti secondo la loro capacità personale e fanno parte della Commissione a titolo indipendente.
l’ECRI conduce tre principali tipi d'azione: l’approccio paese per paese, i lavori su temi generali e le relazioni con la società civile.

Source by RAI_News_24


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Contro l...arzo 2004
from: ladysilvia
by: rosario_tiso