ATTENTATO DINAMITARDO A GENOVA

Lunedì
12:23:50
Marzo
29 2004

ATTENTATO DINAMITARDO A GENOVA

I due ordigni collocati vicino a una cabina elettrica e a un cassonetto

View 133.9K

word 366 read time 1 minute, 49 Seconds

ROMA - Due ordigni sono esplosi questa notte a breve distanza l’uno dall’altro vicino al commissariato Sturla di Genova, senza provocare vittime, ma con una potenza tale che poteva uccidere.

Lo ha detto la polizia di Genova, che ipotizza un legame tra l’attentato e il recente arresto di alcuni militanti di estrema sinistra.

"Non ci sono state vittime, nè feriti, ma gli ordigni erano fatti per uccidere", ha detto al telefono a Reuters un funzionario della Digos genovese.

"Il primo ordigno è esploso alle 3.11 vicino all’edificio del commissariato Sturla, che ospita anche alloggi per gli agenti, danneggiando una cabina elettrica", ha aggiunto il funzionario. "Il secondo, molto più potente, è esploso a poca distanza mentre una volante della polizia era già sul posto".

I vetri di alcuni edifici e auto sono andati in frantumi, ma il commissariato non avrebbe subìto danni.

Per il questore del capoluogo ligure, Oscar Fioriolli, la scansione temporale delle due esplosioni permette di ipotizzare che gli attentatori cercassero di colpire persone.

"Il secondo ordigno era collocato in modo da poter colpire le persone accorse sul luogo della prima esplosione", ha detto il questore alla tv Sky 24. "Fortunatamente non ha colpito nessuno... era stato piazzato in una zona più bassa rispetto al primo".

Un attentato simile, con duplice esplosione, era avvenuto vicino alla Questura nel dicembre 2002, senza provocare vittime.

La polizia non esclude la matrice di estrema sinistra per l’attentato. "Mercoledì scorso abbiamo arrestato tre militanti del centro sociale 'Orso' di Milano per avere aggredito in un treno tre giovani ritenuti di estrema destra", ha detto il funzionario.

Le esplosioni vicino alla Questura del 2002 erano avvenute poco dopo gli arresti di alcuni presunti devastatori, ora sotto processo, nelle giornate del G8 di Genova, nel luglio 2001.

La polizia ha detto di stare esaminando se l’esplosivo impiegato stanotte era lo stesso dell’attentato alla Questura, che gli investigatori ipotizzano sia stato compiuto da militanti anarco-insurrezionalisti.

È atteso oggi a Genova il capo della polizia Gianni De Gennaro, per partecipare nel pomeriggio alla riunione del Comitato per l’ordine e la sucurezza convocato dal prefetto Giuseppe Romano

Source by Reuters


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / ATTENTAT... A GENOVA
from: ladysilvia
by: MISNA
from: ladysilvia
by: MISNA
from: ladysilvia
by: MISNA