FERMIAMO IL PDL ZAN-SCALFAROTTO

Sabato
10:21:33
Giugno
20 2020

FERMIAMO IL PDL ZAN-SCALFAROTTO

View 3.0K

word 921 read time 4 minutes, 36 Seconds

PROPONIAMO QUESTA PETIZIONE DELLA - CitizenGO

Arrivo subito al punto: la mia e la tua libertà sono in pericolo!

Non so se lo sai, ma in questi giorni è approdato alla Commissione Giustizia della Camera il nuovo PDL Zan-Scalfarotto, un disegno di legge che pretende introdurre il reato di omofobia e transfobianell'ordinamento italiano.

Tale legge introdurrebbe una fattispecie di "reato d'opinione". Ma di quali opinioni parliamo? Di tutte quelle che non saranno allineate con il pensiero del politicamente corretto #LGBTQ. Un attentato gravissimo ai danni della democrazia.

Sarò molto concreto con te: se queste norme diventassero legge, le mie e le tue opinioni personali sul tema dell'affettività, della sessualità, dell'educazione, della famiglia e persino della libertà religiosa sarebbero perseguibili per legge.

Vogliono costringerci al silenzio… Ma noi non lo permetteremo!

FIRMA LA PETIZIONE per sostenere il Manifesto per la Libertà di Espressione diretto a fermare l'iter parlamentare di questa proposta di legge liberticida. Consegneremo il Manifesto e la tua firma direttamente alla Commissione di Giustizia della Camera.

Se queste norme diventassero legge, le ricadute sul piano sociale sarebbero devastanti. Ma non solo. Non sarà più possibile difendere i nostri valori. Sarà ancora legittimo affermare

  • Che un bambino ha bisogno di un padre e di una madre?
  • Che l'utero in affitto è una pratica ignobile?
  • Che siamo contrari all'infondata e dittatoriale educazione gender?
  • Che il sesso biologico è binario, maschio e femmina, e che non è intercambiabile?

Ma soprattutto, sarà ancora possibile manifestare pubblicamente la propria fede e i suoi principi?

La Conferenza Episcopale Italiana (CEI) ha reso pubblica una comunicazione ufficiale nei confronti del DDL Zan-Scalfarotto. Nel comunicato si afferma la posizione della Chiesa contro ogni tipo di discriminazione, ma anche la preoccupazione dei vescovi nei confronti di una legge a sostegno del reato d'opinione che introdurrebbe norme incriminatrici, con il rischio di aprire «derive liberticide».

La legge italiana già garantisce le giuste punizioni nei confronti di coloro che commettono o istigano a commettere atti di discriminazione o di violenza contro qualsiasi categoria di persone. Infatti il fine di questo progetto di legge è un'altro… Permettere che si applichi un processo alle intenzioni!

Se questa legge passasse, il governo decreterebbe un lockdown permanente - questa volta del pensiero - per il presunto "bene" di pochi a discapito della libertà di tutti. Noi non possiamo permetterlo!

Sarai al nostro fianco per difendere la libertà di pensiero?

FIRMA LA PETIZIONE per sostenere il Manifesto per la Libertà di Espressione, a tutela della sacrosanta libertà di opinione di ogni cittadino italiano. 

Anche i dati parlano chiaro: l'Italia non è affatto un paese omofobo, ma tollerante e inclusivo. L'OSCAD, l'osservatorio sugli atti di natura discriminatoria del Ministero dell'Interno, ha registrato che i casi di aggressione esplicitamente provocata da motivi di discriminazione dell'orientamento sessuale sono fortunatamente pochissimi, contando 66 denunce in due anni.

Non esiste un'emergenza di omotransfobia. Ma allora perché promuovere una legge che pretende addirittura parificare i reati di omotransfobia a quelli di matrice razziale, etnica e religiosa?

I gruppi di potere che lo stanno spingendo in parlamento hanno le idee ben chiare sulle sue reali finalità: il loro obiettivo è quello di cambiare la percezione sociale e culturale sulle tematiche omosessuali e dell'ideologia gender, tramite l'imposizione coercitiva.

Chiunque sarà contrario all'agenda LGBTQ sarà considerato al pari di un razzista o un antisemita, e rischierà la detenzione fino a 6 anni. Una follia!

Altro scopo di questo DDL è quello di "ri-educarci". Con tale legge, infatti, si fisserà anche una Strategia Nazionale LGBTQ atta a promuovere una vera e propria colonizzazione arcobaleno della vita sociale del paese: scuole, luoghi di lavoro, pubblica amministrazione, media e comunicazione. Nel testo di legge sono previsti 6 milioni di euro per sovvenzionare le cause promosse da chi si sentirà vittima di omotransfobia.

Come puoi ben intendere, una legge del genere aprirebbe le porte ad un totalitarismo LGBTQ. Sarai al nostro fianco per fermare tutto questo?

FIRMA LA PETIZIONE per mandare un messaggio forte e chiaro ai politici italiani: non permetteremo che i nostri valori vengano imbavagliati!

Grazie,

Matteo Fraioli e tutto il team di CitizenGO

P.S: CitizenGO è contro ogni tipo di discriminazione. Per questo ci tengo a sottolineare che noi ci battiamo affinché la dignità e la sacralità di ogni persona sia rispettata e tutelata. Ma nessuno ha il diritto di chiederci di mentire sulla nostra comprensione della biologia o di rimanere in silenzio di fronte all'ignobile pratica dell'utero in affitto o di condividere le folli linee guida dell'educazione al gender solo per adattarci ai sentimenti e alla percezione soggettiva di pochi. Nessuno può processare i nostri valori! Firmare e condividere questa petizione è di fondamentale importanza per poter fare la differenza. Segui anche la nostra pagina Facebook e Twitter, dove promuoveremo una campagna mediatica parallela. Ti invitiamo a condividerne i contenuti per fare più rumore possibile. Ricordati: insieme possiamo!

Maggiori informazioni:

Vescovi contro ogni discriminazione. Omofobia, non serve una nuova legge (Avvenire) https://www.avveni...rve-una-nuova-legge

Proposta Zan, un nuovo ddl Scalfarotto. Liberticida (LNBQ) https://lanuovabq....farotto-liberticida

Lettera di un omosessuale per la libertà (Blog Giorgio Ponte) http://giorgiopont...tro-il-ddl.html?m=1

Quella legge che manda i cattolici in galera col pretesto di proteggere gay e trans (Famiglia Cristiana) https://www.famigl...rta-la-verita-.aspx

A Roma e in altre 100 piazze, #restiamoliberi contro il ddl Zan (Il Timone) http://www.iltimon...iamoliberi-ddl-zan/

CitizenGO è una comunità di cittadini attivi che lavora per garantire che la vita umana, la famiglia e le nostre libertà siano rispettate ovunque nel mondo. I membri CitizenGO vivono in ogni nazione del mondo. Il nostro team è sparso in 16 Paesi nei 5 continenti e lavora in 12 lingue.

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / FERMIAMO...ALFAROTTO