Il relatore generale sulla libertà dei media condanna la brutalità della polizia e gli abusi giudiziari contro i giornalisti in Russia

Lunedì
01:42:02
Marzo
15 2021

Il relatore generale sulla libertà dei media condanna la brutalità della polizia e gli abusi giudiziari contro i giornalisti in Russia

View 1.1K

word 322 read time 1 minute, 36 Seconds

Stefan Schennach (Austria, SOC), Relatore generale dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa (PACE) sulla libertà dei media e la protezione dei giornalisti, ha condannato con forza oggi la brutalità della polizia e gli abusi giudiziari contro i giornalisti che denunciano manifestazioni pacifiche in più di 30 città della Federazione Russa.

"Secondo diversi organi di controllo dei media internazionali, come Reporter senza frontiere, il Comitato per la protezione dei giornalisti o Human Rights Watch, dozzine di giornalisti sono stati arrestati e detenuti, spesso violentemente, mentre coprivano manifestazioni in tutta la Russia a sostegno dell'avversario del Cremlino detenuto Alexei Navalny per il secondo fine settimana in corso il 31 gennaio ", ha affermato Schennach.

“L'Unione dei giornalisti russa ha registrato almeno 58 giornalisti che sono stati arrestati, ostacolati o picchiati dalla polizia mentre coprivano le proteste a sostegno del signor Navalny. A Mosca, la polizia ha picchiato diversi giornalisti sulla testa e sulle mani e li ha calpestati nonostante i loro distintivi e le giacche stampa chiaramente visibili. Ci sono stati più di 20 casi di intimidazione nei confronti di giornalisti, comprese visite di "avvertimento" da parte della polizia nelle loro case. Un certo numero di giornalisti è stato condannato per organizzazione o partecipazione illegale a una protesta, per aver subito multe significative, lavoro obbligatorio o diversi giorni di carcere ", ha aggiunto il relatore.

“Chiedo alle autorità russe di fermare con urgenza queste azioni inaccettabili. Dovrebbero consentire ai giornalisti di coprire le proteste liberamente e senza paura e astenersi dall'attaccare o arrestare membri della stampa. Gli agenti di polizia responsabili delle violenze e coloro che hanno detto loro di arrestare i giornalisti, che stavano solo facendo il loro lavoro, devono essere puniti per aver commesso queste flagranti violazioni della costituzione russa e dei trattati internazionali firmati dalla Federazione Russa, compresa la Convenzione europea sull'essere umano. Diritti ", ha concluso il relatore.




Source by PACE_COE


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Il relat...in Russia