Inaugurato il complesso di lancio di Ariane 6 allo spazioporto europeo

MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
Mercoledì
06:55:25
Settembre
29 2021

Inaugurato il complesso di lancio di Ariane 6 allo spazioporto europeo

Il nuovo complesso di lancio costruito per il prossimo razzo europeo Ariane 6 è stato inaugurato presso lo spazioporto europeo nella Guyana francese.

View 725

word 860 read time 4 minutes, 18 Seconds

Con questo, l'ESA celebra un'altra importante pietra miliare nella roadmap di Ariane 6 mentre procede con test combinati tra veicolo di lancio e base di lancio e preparativi verso la prima campagna di lancio.
Chiaramente visibili dallo spazio, le strutture presentano notevoli strutture complesse sopra e sotto terra appositamente progettate per supportare i lanci di Ariane 6 nel prossimo decennio. È l'orgoglioso traguardo dell'agenzia spaziale francese, CNES - capocommessa dell'ESA per lo sviluppo della base di lancio, e dei suoi partner industriali europei.

Ariane 6 con quattro booster

Il programma Ariane 6 è finanziato e sviluppato dall'ESA. Questo nuovo veicolo di lancio sostituirà il pesante aereo europeo Ariane 5. Disponibile in due versioni, con due o quattro booster, Ariane 6 offrirà maggiori prestazioni e flessibilità rispetto al suo predecessore. Ciò apre nuove opportunità e garantisce un accesso continuo allo spazio per gli Stati membri dell'ESA.

Il complesso di lancio di Ariane 6 è una meraviglia dell'ingegneria, progettata per ottimizzare le prestazioni del sistema di lancio e il flusso di lavoro delle operazioni. Il suo design beneficia delle lezioni apprese nella costruzione e nel funzionamento dei complessi di lancio Ariane, Vega e Soyuz esistenti nello spazioporto.
Gli elementi principali includono la piattaforma di lancio con due condotti di scarico, il portale mobile e l' edificio di montaggio del veicolo di lancio .

Complesso di lancio di Ariane 6

La rampa di lancio è profonda 28,5 m e larga 200 m. La sua struttura di base è stata gettata in calcestruzzo del volume di 67 piscine olimpioniche. Al centro c'è la tavola di lancio che pesa 700 tonnellate ed è alta 4 m, lunga 20 m e larga 18 m. Questa struttura è stata costruita in Europa da MT Aerospace in Germania e spedita a Kourou per l'integrazione sulla rampa di lancio. Sotto terra protegge una serie di sistemi di supporto e sopporterà il peso di Ariane 6.

L'integrazione finale di Ariane 6 avverrà all'interno di un portale mobile, proprio come Soyuz e Vega. Il portale mobile è stato prodotto in Europa da Eiffage Metal in Germania ed è stato assemblato nello spazioporto. Proteggerà Ariane 6 sul tavolo di lancio durante ogni campagna di lancio.

Portale mobile

Questo portale alto 90 m e largo 50 m pesa 8200 t, più di mille tonnellate in più della Torre Eiffel francese. Le piattaforme di lavoro consentiranno agli ingegneri di accedere ai livelli del veicolo per posizionare verticalmente il nucleo centrale di Ariane 6 direttamente sul tavolo di lancio, aggiungere due o quattro booster a seconda della configurazione di lancio e integrare la carenatura che ospita il carico utile. Il portale si ritrae di 140 m su rotaie prima del lancio . Se il lancio viene ritardato, il gantry può essere riportato in posizione per consentire l'accesso ad Ariane 6 prima del successivo tentativo di lancio.

Mockup dello stadio principale di Ariane 6 nell'edificio di assemblaggio del veicolo di lancio

Il nucleo di Ariane 6 e gli stadi superiori saranno integrati orizzontalmente all'interno dell'edificio di assemblaggio del veicolo di lancio e preparati per il lancio nella zona di lancio. L'edificio è alto 20 m, lungo 112 me largo 41 m, a circa 1 km dalla zona di lancio.

L'integrazione orizzontale riduce il costo delle strutture e dell'integrazione del lanciatore, offrendo un livello più elevato di flessibilità e potenziale di crescita e consentendo un più facile accesso all'intero razzo. Nel complesso, l'approccio migliorato di Ariane 6 all'integrazione e alle operazioni ridurrà la durata di una campagna di lancio da mesi a settimane.

Il contratto dell'ESA con il CNES per lo sviluppo della base di lancio del valore di 600 milioni di euro è stato firmato nel 2015. Il CNES ha stanziato un terzo di questo finanziamento per le infrastrutture con un notevole coinvolgimento dell'industria locale per la costruzione, i materiali e le attrezzature, e il resto per i contratti nell'Europa continentale.

Sono in corso di qualificazione i sistemi facenti parte delle principali strutture del complesso di lancio. Ad esempio, è stato testato il sistema a diluvio che proteggerà Ariane 6 e le installazioni a terra dall'energia acustica creata al decollo. La disconnessione dei sistemi fluidici per Ariane 6 sulla rampa di lancio, testata in Francia, è ora in fase di test sulla rampa di lancio. Un modello di nucleo centrale è stato utilizzato per testare l'attrezzatura di terra e fare pratica con le manovre coinvolte in una campagna di lancio. L'agenzia spaziale francese (CNES) e i team di ArianeGroup hanno eseguito congiuntamente questi test sotto la responsabilità dell'ESA.
Sono in corso ulteriori test combinati tra lanciatore e base di lancio.

Ariane 6 lancia un'elaborazione complessa

“The Ariane 6 launch complex is a remarkable achievement and an icon of European cooperation and advancement. It represents a vital part of a programme of intense activity at Europe’s Spaceport to prepare for the first flight of ESA’s next generation launch vehicle,” commented Daniel Neuenschwander, ESA Director of Space Transportation.

The inauguration was held in the presence of Sébastien Lecornu, French Minister of the Overseas, Philippe Baptiste, President Director General of CNES, and Daniel Neuenschwander, ESA Director of Space Transportation. Also present were industry partners André-Hubert Roussel, CEO of ArianeGroup, Stéphane Israël, CEO of Arianespace, and Gabriel Serville, President of the Territorial Collectivity of French Guiana.

Source by esaint


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Inaugura...o europeo
from: ladysilvia
by: Governo