La causa che mira a sciogliere il gruppo Facebook Meta può andare avanti, regole del tribunale degli Stati Uniti

Giovedì
07:30:44
Gennaio
13 2022

La causa che mira a sciogliere il gruppo Facebook Meta può andare avanti, regole del tribunale degli Stati Uniti

La Federal Trade Commission vuole forzare la vendita di Instagram e WhatsApp

View 1.2K

word 473 read time 2 minutes, 21 Seconds

Un giudice federale ha stabilito che l'organismo di controllo della concorrenza statunitense può procedere con una causa per rottura contro il proprietario di Facebook.

Meta di Mark Zuckerberg, il genitore di Facebook, Instagram e WhatsApp, aveva chiesto a un tribunale di respingere per la seconda volta una denuncia antitrust presentata dalla Federal Trade Commission (FTC). Tuttavia, il giudice James Boasberg ha dichiarato martedì che la causa rivista della FTC dovrebbe essere autorizzata a procedere.

“In definitiva, nessuno sa se la FTC sarà in grado di dimostrare la sua tesi e prevalere su un giudizio sommario e su un processo. La corte rifiuta di impegnarsi in tali speculazioni e conclude semplicemente che in questa fase di rigetto, in cui le accuse della FTC sono trattate come vere, l'agenzia ha presentato una plausibile richiesta di sollievo", ha scritto Boasberg , del tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia.

La FTC, sotto la nuova presidenza, Lina Khan, vuole costringere Meta a vendere la sua app di condivisione di foto Instagram e il suo servizio di messaggistica WhatsApp in una delle più grandi sfide che il governo ha lanciato contro un'azienda tecnologica negli ultimi decenni. La sua causa accusa Meta di perseguire un “corso di condotta anticoncorrenziale”.

La FTC ha originariamente citato in giudizio Facebook durante l'amministrazione Trump e la sua denuncia è stata respinta dal tribunale nel giugno dello scorso anno. L'agenzia ha presentato una denuncia modificata ad agosto, aggiungendo maggiori dettagli sull'accusa che la società di social media avesse schiacciato o acquistato rivali. Le piattaforme di Meta sono utilizzate quotidianamente da 2,8 miliardi di persone in tutto il mondo.

Boasberg ha affermato che questa volta la FTC è stata "molto più solida e dettagliata" nel presentare il suo caso. Ha scritto: "L'agenzia ha anche spiegato che Facebook non solo possiede il potere di monopolio, ma ha volontariamente mantenuto quel potere attraverso comportamenti anticoncorrenziali, in particolare le acquisizioni di Instagram e WhatsApp".

Nella sua sentenza di negazione del licenziamento, il giudice, tuttavia, ha affermato che l'FTC non poteva avanzare accuse secondo cui Facebook avrebbe bloccato l'accesso delle app concorrenti alla sua piattaforma come un modo per mantenere il suo dominio, affermando che le politiche erano state abbandonate nel 2018.

Meta ha detto che era fiducioso che la società avrebbe vinto in tribunale.

“La decisione odierna restringe la portata del caso della FTC rifiutando le affermazioni sulle politiche della nostra piattaforma. Riconosce anche che l'agenzia deve affrontare un "compito arduo" per dimostrare il suo caso in merito a due acquisizioni che ha autorizzato anni fa", ha affermato un portavoce.

Martedì le azioni Meta hanno chiuso in rialzo dell'1,9%, chiudendo a $ 334,37 e valutando la società a $ 930 miliardi (£ 683 miliardi).

fonte ufficiale : #TheGuardian

Source by The_Guardian


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / La causa...ati Uniti