Il Regno Unito potrebbe essere tra i primi paesi ad emergere dalla pandemia di Covid, afferma uno dei massimi scienziati

Giovedì
07:40:43
Gennaio
13 2022

Il Regno Unito potrebbe essere tra i primi paesi ad emergere dalla pandemia di Covid, afferma uno dei massimi scienziati

FOTO: Britain’s Prime Minister Boris Johnson gestures while visiting St Thomas Hospital to receive his coronavirus booster vaccination, in London, Britain December 2, 2021.
Paul Edwards | Reuters

View 1.3K

word 730 read time 3 minutes, 39 Seconds

LONDRA - È stato criticato da molti per la sua riluttanza a introdurre più restrizioni Covid-19 di fronte alla variante omicron, ma il Regno Unito potrebbe essere uno dei primi paesi ad emergere dalla pandemia di coronavirus, secondo uno dei principali scienziati.

Parlando di varie risposte al Covid, e in particolare dell’ultima ondata di casi causata dalla variante virulenta dell’omicron, il professor David Heymann, funzionario della sanità pubblica di spicco della London School of Hygiene and Tropical Medicine, ha affermato che “il Regno Unito è il più vicino a qualsiasi paese in essere fuori dalla pandemia se non è già fuori dalla pandemia e avendo la malattia come endemica”.

“I paesi stanno ora vedendo aumentare l’immunità della popolazione ... e questo sembra tenere a bada il virus, non causando gravi malattie o morte nei paesi in cui l’immunità della popolazione è alta”.

Heymann, parlando a un seminario online ospitato lunedì dal think tank Chatham House, ha citato gli ultimi dati dell’autorità statistica del Regno Unito sull’immunità che stimano che il 95% della popolazione in Inghilterra ha anticorpi contro l’infezione , attraverso la vaccinazione o l’infezione naturale. La maggior parte di quelli in terapia intensiva ora, ha aggiunto Heymann, non erano vaccinati.

Il governo del Regno Unito è stato criticato il mese scorso per essersi rifiutato di introdurre ulteriori restrizioni sulla mescolanza sociale prima di Natale poiché la variante omicron, scoperta per la prima volta in Sud Africa a fine novembre, si è diffusa rapidamente. Il Regno Unito è stato uno dei primi paesi a essere duramente colpito dal ceppo altamente infettivo.

Omicron è stato soprannominato “preoccupante” dall’Organizzazione mondiale della sanità, dato l’alto numero di mutazioni del ceppo e i timori che potrebbe minare i vaccini Covid.

Ora sappiamo che l’omcron è molto più contagioso delle precedenti varianti del virus, inclusa la variante delta, ma un numero crescente di studi e dati del mondo reale mostrano che sta causando malattie meno gravi, anche se ciò potrebbe essere dovuto anche alla vaccinazione diffusa campagne.

La vaccinazione contro il Covid offre alti livelli di protezione contro malattie gravi, ospedalizzazione e morte e i produttori di vaccini affermano che i primi studi hanno dimostrato che i colpi di richiamo ripristinano significativamente la protezione contro la variante omicron.

Il governo del Regno Unito ha dovuto mantenere i nervi saldi nelle ultime settimane non introducendo nuove restrizioni sul pubblico, con il primo ministro Boris Johnson che ha detto al pubblico britannico che avrebbero dovuto “imparare a convivere con il virus” l’anno scorso.


Il governo ha mantenuto questa posizione, nonostante i paesi europei abbiano introdotto nell’ultimo mese regole molto più severe sulla socializzazione e sui viaggi (e alcuni hanno introdotto blocchi parziali o totali).

Si intravedono spiragli di luce alla fine del tunnel, tuttavia, con segnali crescenti che il picco dell’ondata di infezioni di omicron si sta rivelando più breve e più nitido di quelli osservati con le varianti precedenti. Il numero giornaliero di casi segnalati dal Regno Unito è in costante calo sebbene rimangano ancora a livelli elevati; martedì sono stati registrati oltre 120.000 casi.

Gli ospedali nel Regno Unito e in tutta Europa operano a livelli di capacità molto elevati, sebbene i ricoveri rimangano a livelli inferiori rispetto alle precedenti ondate di pandemia, quando la copertura vaccinale era inferiore.


Funzionari sanitari globali avvertono che è troppo presto per dire che la pandemia è entrata in una fase “endemica” , in cui ci sono livelli persistenti ma da bassi a moderati di Covid in una determinata popolazione in futuro, ma il virus non sta causando livelli eccessivi di infezione o diffondendosi da un paese all’altro (il che la renderebbe di nuovo una pandemia).

«Il segretario all’istruzione del Regno Unito, Nadhim Zahawi, ha dichiarato domenica alla BBC che il paese è sulla strada “dalla pandemia all’endemico” poiché il governo ha affermato che potrebbe ridurre il periodo di autoisolamento per le persone vaccinate che risultano positive al Covid da sette giorni a cinque ( come con le ultime linee guida negli Stati Uniti .) per alleviare le assenze del personale sul posto di lavoro e la massiccia interruzione economica causata dal Covid.»

Fonte: CNBC by Holly Ellyatt

Source by CNBC


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Il Regno...cienziati