La Presidenza del Consiglio dei Ministri comunica : Consiglio dei Ministri n. 159 del 21 maggio 2004

Venerdì
17:11:27
Maggio
21 2004

La Presidenza del Consiglio dei Ministri comunica : Consiglio dei Ministri n. 159 del 21 maggio 2004

View 133.1K

word 1.2K read time 6 minutes, 8 Seconds

il Consiglio dei Ministri si è riunito oggi, alle ore 10,20 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente, Silvio Berlusconi.

Segretario, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza, Gianni Letta.

In apertura dei lavori il Presidente Berlusconi ha ripercorso le tappe degli eventi della settimana che lo hanno visto protagonista di significativi incontri con il Segretario Generale dell’ONU, Kofi Annan, con il Presidente degli Stati Uniti d’America, George W.Bush, e ieri in Parlamento sulla questione irachena. Il Consiglio ha ribadito pieno sostegno alla linea politica espressa ieri dinnanzi alle Camere ed ha auspicato che l’accordo e la sinergia con l’ONU operino al più presto per una pacifica soluzione democratica dell’attuale crisi in cui versa l’Iraq.

Il Consiglio ha poi ricordato con cordoglio il caporale Matteo Vanzan, deceduto nel recente agguato alla base italiana di Nassirya.

Il Sottosegretario Letta ha riferito sulla crisi del polo chimico di Priolo e sugli incontri con i sindacati, in vista della convocazione prevista per martedì prossimo delle parti sociali e di tutte le parti interessate alla soluzione della crisi.

Successivamente il Consiglio ha approvato i seguenti provvedimenti:

su proposta del Ministro per le politiche comunitarie, Buttiglione, e del Ministro delle attività produttive, Marzano:

- un decreto legislativo per l’attuazione della direttiva 2001/112 in materia di produzione e commercializzazione di succhi di frutta destinati all’alimentazione umana. Vengono definite le sostanze che è possibile aggiungere, il trattamento delle sostanze utilizzate, la denominazione di vendita e previste adeguate sanzioni per i trasgressori; il provvedimento ha ricevuto il parere favorevole delle Commissioni parlamentari competenti;

su proposta del Ministro per le politiche comunitarie, Buttiglione, e del Ministro della salute, Sirchia:

- un decreto legislativo per l’attuazione della direttiva 2002/46, teso ad uniformare le discipline degli Stati membri in materia di integratori alimentari, (prodotti destinati ad integrare le diete comuni nell’alimentazione e che costituiscono fonte concentrata di sostanze nutritive); vengono individuate le denominazioni possibili, le sostanze presenti con i relativi criteri di purezza, le modalità di etichettatura, di produzione e confezionamento, di immissione in commercio, nel rispetto delle competenze regionali; sul provvedimento sono stati espressi i pareri prescritti;

su proposta del Ministro delle politiche agricole e forestali, Alemanno:

- un decreto legislativo che dà attuazione alla delega, prevista dalla legge n. 38 del 2003 per razionalizzare la disciplina ed il sistema dei controlli sulla pesca marittima svolta da imprenditori ittici e dai pescatori. Tra gli interventi vi è la riforma dei Registri dei pescatori marittimi e delle imprese di pesca, la previsione di equipaggi flessibili nel numero e nella composizione (spesso necessariamente multietnica in considerazione degli stretti rapporti commerciali con i Paesi dell’area mediterranea), disposizioni a tutela di esemplari di specie ittiche al disotto della taglia minima prevista per la pesca e il riordino delle disposizioni relative agli organi di vigilanza; sul provvedimento sono stati acquisiti i pareri prescritti;

- un decreto legislativo che dà attuazione alla legge n.38 del 2003 nella parte in cui prevede la modernizzazione del settore della pesca e dell’acquacoltura. Viene istituito un tavolo a composizione mista Stato-Regioni deputato alla determinazione degli obiettivi generali della politica del settore (“Tavolo azzurro”), aggiornati gli organi consultivi esistenti, prevista una cadenzata programmazione del settore, riformulata la figura di imprenditore ittico, incentivata la ricerca scientifica e statistica nel settore; viene prevista inoltre la possibilità che le Regioni promuovano strumenti finanziari innovativi di garanzia e di credito che saranno coperti dalle risorse in dotazione al Ministero; sul provvedimento sono stati acquisiti i pareri prescritti;

su proposta del Ministro degli affari esteri, Frattini:

- uno schema di decreto presidenziale che individua la nuova dotazione organica del personale dell’Istituto agronomico per l’oltremare (IAO), con sede a Firenze (che svolge attività di alta collaborazione scientifica nei confronti del Ministero). in considerazione delle nuove e accresciute competenze assegnate; il provvedimento verrà trasmesso al parere del Consiglio di Stato e delle Commissioni parlamentari;

- due disegni di legge per la ratifica e l’esecuzione dei seguenti Atti internazionali:

- Accordo sulla partecipazione della Repubblica Ceca, di Estonia, Cipro, Lettonia, Lituania, Ungheria, Malta, Polonia, Slovenia e della Repubblica Slovacca allo Spazio economico europeo;

- Accordo di cooperazione scientifica e tecnologica fra l’Italia e l’Angola;

su proposta del Presidente del Consiglio, Berlusconi, e del Ministro per la funzione pubblica, Mazzella:

- un decreto presidenziale che include gli agrotecnici fra le categorie professionali esentate dalla prova valutativa per il rilascio dell’abilitazione alla vendita di fitofarmaci; sul provvedimento che dà esecuzione ad una sentenza del giudice amministrativo sono stati acquisiti i pareri prescritti;

su proposta del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Moratti:

- due schemi di decreti legislativi, in attuazione della delega conferita al Governo dalla legge n. 53 del 2003, che saranno sottoposti al parere della Conferenza unificata, per la prevista intesa, e delle Commissioni parlamentari:

1)- il primo introduce il concetto di alternanza scuola-lavoro nel processo formativo del secondo ciclo di istruzione: gli studenti compresi fra i quindici ed i diciotto anni di età che frequentino il sistema dei licei o il sistema dell’istruzione professionale potranno scegliere questa modalità di formazione per acquisire competenze spendibili sul mercato del lavoro accanto all’istruzione di base. Questi particolari percorsi formativi saranno attuati sulla base di convenzioni con le imprese, con enti pubblici e privati, con le camere di commercio,con il mondo del non profit;

2)- il secondo esplicita il concetto di obbligo scolastico sancito dalla Costituzione, nonchè quello di obbligo formativo, introduce nell’ordinamento il concetto di diritto-dovere all’istruzione ed alla formazione per almeno dodici anni e, comunque, fino al conseguimento di una qualifica entro il diciottesimo anno di età ;

su proposta del Ministro per i beni e le attività culturali, Urbani:

- un regolamento per la riorganizzazione del Ministero, che adegua la struttura alla nuova fisionomia (disegnata su modello dipartimentale in luogo di quella improntata su un unico soggetto di coordinamento qual’era il Segretario generale) prevista dal recente decreto legislativo n.3 del 2004; il provvedimento ha ricevuto il parere favorevole del Consiglio di Stato e delle Commissioni parlamentari competenti;

su proposta del Ministro per le politiche comunitarie, Buttiglione, e del Ministro delle infrastture e dei trasporti, Lunardi:

- un decreto legislativo che modifica la disciplina vigente in materia di controlli della sicurezza per gli impianti a fune adibiti al trasporto di persone, sul quale sono stati acquisiti i pareri prescritti.

Il disegno di legge che modifica la disciplina vigente in materia di volontariato è stato rinviato ad una prossima riunione.

Il Consiglio ha poi esaminato alcune proposte di integrazione al decreto-legge recante “Disposizioni urgenti per garantire la funzionalità di taluni settori della pubblica amministrazione” approvato nell’ultima riunione del Consiglio, e ne ha deliberato l’inserimento nel testo del decreto-legge. Si tratta di norme per la verifica sismica ed idraulica in materia di costruzioni, di disposizioni relative alla procedura di nomina dei Presidenti delle Autorità portuali, per la conferma del CONI quale unico organismo certificatore dell’attività sportiva svolta dalle società e dalle associazioni dilettantistiche, nonchè per la ricostituzione della Direzione generale del Commissariato presso il Ministero della difesa, al fine di assicurare il necessario supporto alle missioni internazionali di pace. Il Consiglio, infine, su proposta del Ministro per gli Affari Regionali, La Loggia, ha esaminato talune leggi regionali a norma dell’art.127 della Costituzione.

La seduta ha avuto termine alle ore 12.10.

Source by PRESS


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / La Presi...ggio 2004
from: ladysilvia
by: PRESS