CANILE COMUNALE DI ROMA. UCCISO UN CANE.

Sabato
01:41:03
Luglio
06 2002

CANILE COMUNALE DI ROMA. UCCISO UN CANE.

View 158.2K

word 381 read time 1 minute, 54 Seconds

Cosa succede nel canile di Roma?

Se lo chiedono gli Animalisti Italiani-PeTA che hanno avuto conferma dell’uccisione di un cane da parte di Rodolfo Fantini, direttore veterinario della ASL D di Roma.
"Il direttore veterinario della Asl D, competente sanitario del canile pubblico di Roma," - dichiara Walter Caporale, Presidente degli Animalisti Italiani-PeTA (la più grande associazione animalista al mondo che ha tra i suoi testimonial Paul McCartney e Pamela Anderson) -"che prima dell’introduzione del divieto di soppressione dei cani nei canili si era reso celebre per l’uccisione di centinaia di cani catturati sul erritorio comunale, torna agli onori della cronaca.

Ieri, 26 giugno, il dott. Fantini è arrivato al canile di Porta Portese
alle ore 17:00 ed ha preteso che gli fosse portato un cane entrato 13 giorni prima come morsicatore. Al rifiuto opposto dagli operatori, dettato tra l’altro dal fatto che è vietato far uscire cani morsicatori in orario di apertura al pubblico, ha imposto ad un veterinario di andare a prendere il cane. Quindi lo avrebbe soppresso e se ne sarebbe andato.

Testimoni diretti ed impotenti: i volontari del canile stesso.
Nessuno del Comune o dell’Associazione Volontari del canile di Porta Portese è stato informato nè consultato prima della soppressione.

Oggi giovedì 27 giugno una veterinaria del Canile di Porta Portese
sembra che voglia ripetere il gesto.
La legge regionale n. 34 vieta espressamente l’uccisione di cani nei
canili, e lo stesso divieto viene ribadito nella Legge quadro nazionale 281/91 sul randagismo, che stabilisce la soppressione "soltanto se i cani sono gravemente malati, incurabili o di comprovata pericolosità ".
Chi vuole dunque ripristinare la licenza di uccidere i cani con
leggerezza ed applicando semplicemente "alla lettera" la legge senza valutare le implicazioni, la dignità e la sofferenza degli animali?

Un canile pubblico non può accettare che l’uccisione dei cani venga
eseguita senza il parere collettivo di tutti gli esperti e gli addetti
della struttura stessa e non prima di aver fatto tutti gli sforzi per
cercare di affidare o di "riabilitare" l’animale ritenuto morsicatore.
Perchè i responsabili veterinari del Comune di Roma non dedicano
energie, tempo e uomini per smantellare il vergognoso canile pubblico di Porta Portese ed inaugurare finalmente il nuovo canile comunale, già costato più di dieci miliardi di lire?"

Source by ITALY_MEDIA


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / CANILE C... UN CANE.
from: ladysilvia
by: Umberto_I
from: ladysilvia
by: ENEL