Eutanasia: Terri Schiavo, Tubo rimosso che la teneva in vita dopo sentenza della corte

Sabato
09:58:12
Marzo
19 2005

Eutanasia: Terri Schiavo, Tubo rimosso che la teneva in vita dopo sentenza della corte

View 164.6K

word 358 read time 1 minute, 47 Seconds

PINELLAS PARK, Florida - Una corte della Florida ha dato il via libera oggi alla rimozione del tubo che teneva in vita da 15 anni Terri Schiavo, una donna gravemente malata al cervello, mettendo fine a un caso giudiziario che dura da sette anni.

Il tubo è stato rimosso all’1:45 (le 19:45 in Italia), ha detto l’avvocato del marito della donna, George Felos.

Schiavo era stata tenuta in vita dopo un infarto che aveva interrotto il flusso di ossigeno al cervello nel 1990, lasciandola in una condizione che la corte aveva definito di stato vegetativo permanente.

Il marito e suo tutore legale, Michael Schiavo, ha detto che la donna non voleva più vivere in quelle condizioni. Dopo sette anni di azioni legali, Michael ha ottenuto il permesso di rimuovere il tubo di alimentazione oggi dopo le 13 (le 19 in Italia), autorizzando il decesso della donna entro un massimo periodo di 14 anni.

I leader repubblicani avevano tentato all’ultimo minuto di impedire l’eutanasia, chiedendo che Terri Schiavo fosse ascoltata in Congresso a fine mese.

I suoi genitori, Bob e Mary Schindler, avevano cercato di mantenerla in vita, dicendo che spettava a loro decidere e che le sue condizioni sarebbero migliorate con la riabilitazione, facendo pressione sui politici.

Il caso di Terri Schiavo ha suscitato un intenso dibattito nel Paese. Una gruppo di manifestanti è rimasto in attesa all’esterno del Woodside Hospice dove era ricoverata la donna a Pinellas Park, Florida, pregando ad alta voce e agitando cartelli.

Schiavo aveva 26 anni quando si era ammalata e non aveva disposto le sue volontà per iscritto.

La corte della Florida ha stabilito che l’arresto cardiaco aveva privato il suo cervello della gran parte delle sue funzioni neurologiche e che non c'era speranza che riprendesse conoscenza.

I giudici hanno così deciso che la donna non avrebbe voluto continuare a vivere, basandosi sulla testimonianza dei familiari su un episodio relativo alla nonna del marito, tenuta in vita da un respiratore. Nel vedere la donna Terri disse: "Se mai diventerò così, vi prego lasciatemi andare... Non voglio restare in vita con una macchina...

Source by Reuters


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Eutanasi...lla corte