CONDOGLIANZE AL POPOLO IRACHENO PER ESECUZIONE SADDAM HUSSEIN

MOVE

MOVE

Sabato
19:10:17
Dicembre
30 2006

CONDOGLIANZE AL POPOLO IRACHENO PER ESECUZIONE SADDAM HUSSEIN

View 163.3K

word 412 read time 2 minutes, 3 Seconds

REAZIONI DAL MONDO ARABO, MEDIO ORIENTE: “Condoglianze al popolo iracheno” per la morte di Saddam Hussein sono state espresse dal deputato del partito sunnita Tawafuq Kalaf al Alein, la cui formazione ha 44 seggi in parlamento su 275, durante un’intervista all’emittente araba al Arabya da Amman, in Giordania.

Secondo al Alein, che da settimane non partecipa alle sedute parlamentari in polemica con il governo, l’esecuzione dell’ex dittatore “è stata accelerata per coprire i segreti” che sarebbero emersi durante gli altri processi in cui Saddam era imputato.

La Libia ha annunciato tre giorni di lutto nazionale per “il prigioniero di guerra Saddam Hussein” e a Gaza il movimento islamico Hamas ha definito l’esecuzione dell’ex rais “un assassinio politico” che “viola tulle le leggi internazionali”, secondo le parole del portavoce ufficiale.



Diametralmente opposta la reazione dell’Iran, il cui viceministro degli Esteri Hamid Reza Assefi ha detto, all’agenzia di stato Irna, che aver giustiziato Hussein rappresenta “una vittoria del popolo iracheno, come lo è stata il rovesciamento del regime di Saddam”. Assefi ha comunque aggiunto alcune riserve sulla velocità con cui si è mandato a morte l’ex dittatore.

“Il dossier su Saddam si è concluso molto presto” ha detto ricordando che non sono stati aperti i processi sull’invasione del Kuwait e la guerra con l’Iran. “Se ci fossero state inchieste a questo proposito, sarebbe venuta alla luce l’alleanza degli Stati Uniti con Saddam” ha aggiunto, ribadendo poi che “gli Usa sono stati coloro che hanno più di tutti spinto Saddam a commettere i suoi crimini”.

Secondo il presidente afgano Hamid Karzai l’esecuzione di Hussein “è una decisione del governo iracheno” e “non avrà alcun effetto” sulla situazione in Afghanistan. Karzai ha espresso forte perplessità sulla scelta di eseguire la condanna a morte nel giorno della festività mussulmana del sacrificio, Eid al-Adha. Questa ricorrenza “è un giorno di gioia, di bontà e di riconciliazione, e non un giorno per la vendetta” ha detto Karzai.

Proprio la scelta del Eid al-Adha è stata bollata come una provocazione contro il mondo mussulmano dal capo talebani Mullah Obaidullah Akhund, ex ministro della difesa del regime talebani. “L’impiccagione di Saddam nel giorno dell’Eid è una sfida ai musulmani” ha detto all’agenzia ’Reuters’. “La sua morte rafforzerà il morale dei musulmani. La jihad in Iraq sarà ancora più forte e aumenteranno gli attacchi alle forze di invasione”. [BF]

FONTE: MISNA

Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / CONDOGLI...M HUSSEIN